Connect with us

Costume e Società

Miss Teenager Original: vince la 17enne di Aprilia Alessandra Balestrieri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 4 minuti
image_pdfimage_print

Seconda classificata Fiona Pecchi, 18 anni di Vicovaro. Terza Rebecca Iorio, 17 anni di Roma

Vince la 49° edizione di Miss Teenager Original Alessandra Balestrieri di Aprilia (Latina). La diciassettenne, accompagnata da mamma e papà, è stata incoronata dalla modella brasiliana Dayane Mello. I primi a complimentarsi con la neo reginetta il Patron, il regista Stefano Stefanelli, e la fashion stylist Roberta Nenni. Seconda classificata Fiona Pecchi, 18 anni di Vicovaro. Terza Rebecca Iorio, 17 anni di Roma.

La Balestrieri, che a settembre compirà diciotto anni, studia al liceo linguistico, fa culturismo e sogna la moda: “È stato bellissimo partecipare a questo concorso soprattutto per il clima che si è creato tra noi ragazze dietro le quinte. Non pensavo di vincere. Ma bisogna sempre buttarsi o nella vita non si arriva da nessuna parte”, le sue prime parole appena spente le luci negli studi di Gold Tv. Chissà che anche per lei, come per Claudia Gerini, Laura Chiatti, Serena Autieri e tante altre famosissime del mondo dello spettacolo, Miss Teenager, il concorso di bellezza dedicato alle giovanissime, potrà essere il trampolino di lancio per una brillante carriera.

“Ragazze, non perdete mai la voglia di fare e l’umiltà”, ha consigliato la Mello a tutte le concorrenti prima della proclamazione. “La bellezza è un grande dono, ma non è la vostra carta vincente. A fare la differenza sarà quello che avete dentro. Puntate sulle vostre qualità, sulla personalità e non perdete mai i vostri valori”.

La finale, condotta da Beatrice De Dominicis, Carlotta Casalvieri e Mishel Gashi, ha visto alternarsi sul palco sfilate di moda e momenti di intrattenimento grazie a Giulia Tufanari, campionessa italiana di cerchio aereo, che ha cantato la sigla del concorso, Martina Pierucci, Miss Teenager 2008, che ha interpretato “Love Again” e Kayler, amatissimo cantante R&B- Pop-Urban, che ha presentato in anteprima il brano “Forever Alone” che uscirà il 27 luglio. Alcune del Miss Teenager delle ultime edizioni hanno poi sfilato indossando gli abiti dello stilista Antonio Lamina ispirati all’isola di Procida, capitale della Cultura 2022.

Un attimo prima dell’assegnazione delle fasce le quattordici Miss arrivate in finale si sono esibite in una coreografia ispirata al musical “Flashdance”, dimostrando, una volta di più, che oltre ad essere belle sono anche piene di talento.

Le Teen, provenienti da tutta Italia, sono state votate da una giuria tecnica presieduta da Alessandro Lusso: Moreno Galli, titolare agenzia di moda Fashion Concept; Alessandro Bartolini, delegato del Teatro Golden Actors; Raffaele D’Anna, ballerino delegato Campus Dance; Pablo Art Director della maison Gil Cagné; Claudio Marfurt, rappresentante della Face Place; il Maestro Alessandro Massa, titolare dell’etichetta Alma Music; Simone Marra, produttore cinematografico, rappresentante della Ithaka Pructions.

Queste le altre fasce assegnate: Ilaria Carabelli, 15 anni di Roma, ha vinto il titolo di Miss Teenager Original Teatro e quello di Miss Teenager Original Cinema; Ludovica Benvenga, 15 anni, di Roma, ha vinto il titolo di Miss Teenager Danza; Rebecca Iorio, 17 anni di Roma, ha vinto il titolo di Miss Teenager Beauty, Miss Teenager Fashion e Miss Teenager Make-up; Alessandra Balestrieri, oltre alla fascia principale, ha vinto anche il titolo Miss Teenager Moda.

Presenti in studio Angelo Martini, conduttore di Numeri Uno su Rai2, Nicolò Tonetto, titolare del brand Nicolò Tonetto Milano, l’influencer Claudia Dorelfi, Angelica Falchi, Miss Teenager Original 2021, che ha ceduto la sua corona alla vincitrice. Valletta della serata, Alessandra Amicuzi.

Un doveroso ringraziamento va allo staff che compone la macchina organizzativa di Miss Teenager Original: Riccardo Canini, regista e visual artist; Alessandra Marra, responsabile di produzione; Gennaro Melchiorre, Roberto Verginelli, assistenti di produzione; Maria Cristina Parrillo, Direttore di Palco; Valentina Cinti, assistente di palco; Nicolò Luce, assistente fashion; Marilena Ravaioli coreografa; Alessandro Furnari, Led Wall Engineer; Michele Simolo e Alessandro Ventura, fotografi; Giovanni Altrui Videomaker; Amilcare Milani, titolare della Mix in time Group.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Ariccia, fervono i preparativi per il ritorno della Sagra della Porchetta

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Il Sindaco Gianluca Staccoli: “Finalmente si riparte. Questa 70^ edizione è un vero e proprio traguardo”

ARICCIA (RM) – Dal 2 al 4 settembre, ad Ariccia, torna la Sagra della Porchetta. Dopo due anni di stop a causa dell’emergenza Covid, quest’anno l’evento, che ha raggiunto la sua 70^ edizione, vede un programma ricco di eventi e di ospiti. 

“Finalmente si riparte. – ha dichiarato il Sindaco Gianluca Staccoli – Questa 70^ edizione è un vero e proprio traguardo. La città di Ariccia sta investendo molto sugli eventi culturali e gastronomici, cercando di favorire l’incontro intergenerazionale e soddisfare quante più richieste possibili. Abbiamo lavorato molto per creare una sinergia tra cittadinanza e attività commerciali, prime fra tutte le fraschette, proprio per far compiere ad Ariccia quello scatto in avanti che la porti a diventare un polo attrattivo che favorisca il turismo di prossimità, con uno sguardo al panorama nazionale e internazionale. Organizzare nuovamente la nostra Sagra – continua Staccoli – significa ridare lustro alle famiglie di produttori di porchetta che ogni giorno concorrono non solo a diffondere il nome di Ariccia in tutta Italia ma che costituiscono un’ossatura fondamentale della struttura economica e sociale della nostra città. Ringrazio tutti coloro che, con impegno ed entusiasmo, hanno collaborato insieme all’amministrazione per rilanciare una tradizione di cui abbiamo tutti sentito la mancanza. Invito i cittadini di Ariccia – conclude il Sindaco – a godere appieno di questi tre giorni e sono certo che dopo le due estati appena trascorse sapremo apprezzare e condividere tutti insieme un momento di gioia e divertimento che rappresenta una reale speranza di ripartenza”. 

L’evento, che avrà il suo fulcro a Piazza di Corte, interesserà, però, anche altre zone della Città, come Portella, Galloro e Borgo S. Rocco. L’inaugurazione della Sagra è prevista per venerdì 2 Settembre alle ore 19:15 a Piazza di Corte. Nel corso della tre giorni i cittadini e i turisti potranno prendere parte a spettacoli musicali, intrattenimento per bambini, spettacoli teatrali e performance di danza. In particolare si segnala la presenza di una cover band di Renato Zero, venerdì 2 alle ore 21:00 in piazza Dante Alighieri; lo spettacolo di Rocco il Gigolò e Gianluca Fubelli, sabato 3 alle ore 21:00 a piazza della corte e lo spettacolo comico di Max Giusti “Va tutto bene”, domenica 4 settembre alle ore 21:00 a piazza della corte. La Sagra si concluderà con lo spettacolo pirotecnico alle ore 23:50. 

Continua a leggere

Costume e Società

Ostia, al Borghetto dei Pescatori torna la Sagra della Tellina

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Da martedì 23 agosto fino a domenica 28 agosto

OSTIA (RM) – Il caldo potrebbe regalare ottime sorprese alla Sagra della Tellina. Dopo lo stop dovuto alla pandemia, torna infatti al Borghetto dei Pescatori di Ostia la manifestazione più amata del litorale romano e dedicata al prelibato mollusco tipico del mare laziale. E quest’anno il caldo record potrebbe regalare un ottimo pescato. “E’ presto per dirlo ma le condizioni per una stagione memorabile ci sono tutte” anticipano gli organizzatori.

La manifestazione prenderà il via martedì 23 agosto e terminerà domenica 28 agosto. Cornice esclusiva anche della 57esima edizione sarà il cuore dello storico Borghetto: un gioiello incastonato tra la foce del Canale dei Pescatori e la splendida pineta di Castel Fusano e da sempre amato approdo dei pescatori del litorale romano. “Siamo felici di poter ripartire – afferma Massimo De Fazio del Comitato organizzatore – dopo lo stop deciso per motivi di sicurezza durante la pandemia. E’ arrivato il momento di ritornare a fare quello che abbiamo sempre amato. La manifestazione è un momento di condivisione importante per la comunità del Borghetto ma anche evento a cui hanno dimostrato di essere molto affezionati i cittadini di tutta la Capitale”.

La manifestazione, patrocinata dal Decimo Municipio, sarà caratterizzata da spazi dedicati all’intrattenimento, al dibattito ma ci saranno anche spettacoli, musica, animazione per i più piccoli e il tradizionale mercatino locale. Particolarmente suggestiva la Cerimonia religiosa e il tradizionale Matrimonio con il mare previsto per sabato 27 agosto alle ore 16 con partenza davanti alla “chiesetta” di San Nicola al Borghetto dei pescatori. Per quanto riguarda I golosi piatti di spaghetti alle Telline –cucinate con la ricetta tramandata di generazione in generazione dalle cuoche del Borghetto – verranno distribuiti tutti i giorni: il pranzo alle ore 12 e la cena a partire dalle ore 18. E’ previsto anche uno stand dell’Associazione Italiana Celiachia. “Quest’anno – conclude Massimo De Fazio – verrà coinvolta anche la Lega Navale con una serie di attività dedicate agli appassionati del mare e dello sport. Come sempre sarà un evento che avrà come obiettivo anche quello di raccontare come uno stile di vita sano possa fare bene alle persone e alla crescita dei più piccoli”.

Continua a leggere

Costume e Società

Cambiare casa: qual è il momento giusto e cosa bisogna tenere a mente

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Nella vita prima o poi arriva il momento di cambiare casa. Si tratta di una situazione che ovviamente può metterci di fronte ad una serie di difficoltà, non solo pratiche ma anche emotive, perché rappresenta un cambio di vita per certi versi radicale. Inoltre, ancor prima di arrivare alla ricerca e al successivo acquisto di una nuova casa, è importante capire qual è il momento giusto per prendere questa decisione. Oggi, dunque, vedremo insieme le cose più importanti da tenere a mente.

Qual è il momento migliore per cambiare casa?

Non esiste una risposta precisa a questa domanda, perché alle volte potrebbe trattarsi di una scelta, altre volte di un passo obbligatorio. In pratica, tutto dipende dalle esigenze e dagli obiettivi specifici che ognuno di noi vuole raggiungere, come nel caso del cambio casa legato alla necessità di trasferirsi in un’altra città, per lavoro o per questioni affettive e familiari. Ovviamente, in alcuni casi sarà indispensabile trasferirsi il prima possibile, mentre in altri potremo permetterci di restare fermi ancora per un po’ senza particolari problemi, in attesa dell’occasione giusta.

In linee generali, se si è scelto di farlo, conviene cambiare casa quando ci sono delle agevolazioni ad hoc come il bonus prima casa, per citarne uno: in questo modo si potrà diminuire la spesa economica. Un altro momento ideale per farlo è quando le proprie finanze lo permettono, ovvero quando si ha la possibilità di accendere un mutuo senza troppe difficoltà od incognite per il futuro. Anche il periodo dell’anno può influenzare questa scelta: per fare un esempio concreto, il trasloco in estate può diventare un vero incubo, e lo stesso discorso vale per l’inverno, stavolta a causa della pioggia. Meglio optare per una stagione caratterizzata dal clima mite, come la primavera.

Gli aspetti principali da tenere a mente quando si cambia casa

Cambiare casa non è certo un passo da prendere alla leggera: è importante valutare attentamente tutti gli aspetti legati a questo cambiamento, per non trovarsi impreparati di fronte a problemi o imprevisti. Tra i primi fattori da valutare troviamo l’attivazione o la riattivazione dei contatori. Per fortuna, su questi temi è possibile trovare online alcune guide, come quelle sul subentro del gas di ENGIE, che mostrano i costi e le tempistiche di queste operazioni. In secondo luogo, si consiglia di occuparsi anche della connessione internet, considerando la sua importanza.

Inoltre, è bene provvedere anche ai vari impegni burocratici, come la comunicazione del cambio di residenza presso l’ufficio anagrafe. Naturalmente, prima di comprare la casa dei propri sogni, bisogna fare i conti con la realtà e verificare se si ha il budget per potersela permettere. Infine, è sempre il caso di studiare il quartiere, la presenza dei servizi essenziali e la qualità del vicinato, oltre alle condizioni dell’immobile.

Continua a leggere

I più letti