1

MORTE DI ALESSANDRO NASTA: EX VERTICI MARINA MILITARE DAVANTI AL GUP

Redazione
“Domani, 22 ottobre, saranno davanti al Gup del Tribunale di Civitavecchia gli ex ammiragli Luigi Binelli Mantelli e Bruno Branciforte, l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi (attuale capo di stato maggiore della Marina militare) e il comandante della Vespucci e del suo vice, accusati del reato di cooperazione nel delitto colposo e omicidio colposo in relazione alla morte del sottocapo Alessandro Nasta avvenuta il 24 maggio 2012, a seguito della caduta dall'albero maestro della nave scuola Amerigo Vespucci sul quale stava eseguendo la manovra alle vele.” – lo comunica Luca Marco Comellini, Segretario del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia (Pdm) – “Spero – prosegue Comellini – che questa volta non ci siano altri rinvi come è accaduto lo scorso 25 giugno, quando anche il sostituto del giudice titolare ebbe un impedimento a partecipare all'udienza. Per rappresentare tutte le vittime del dovere del servizio e dello Stato, sarò nuovamente presente in aula dove il giudice dovrà decidere anche sulla mia richiesta di costituzione di parte civile e mi auguro – precisa Comellini – che la Marina militare vorrà fare altrettanto per difendere l'onore e il prestigio della forza armata che sono stati irrimediabilmente compromessi da coloro che hanno causato la morte di Alessandro Nasta.”