1

NAPOLI, RC AUTO: SCONTI E TARIFFE DIMEZZATE AI CLIENTI PIU' VIRTUOSI

di A.B.
 
Napoli – L’assicurazione non è più un problema per gli automobilisti napoletani, è stato annullato il sovrapprezzo spropositato imposto per i risiedenti nella città campana, i più virtuosi saranno invece premiati con tariffe dimezzate. Arriva finalmente la Tariffa Italia sulla riforma dell’RC auto, ha scritto ieri la commissione Attività produttive della Camera. I soggetti che risiedono in Campania e che hanno pagato più della media nazionale, avranno una riduzione che gli consentirà di pagare una tariffa corrispondente alla miglior media nazionale. Quindi a Napoli –con riferimento ai prezzi delle polizze del 2014- si arriverebbe da 766 euro a 383 euro, una tariffa dimezzata insomma che alleggerirebbe il peso dell’assicurazione dei napoletani e soprattutto monetario poiché eviterebbe loro di pagare quasi mille euro di assicurazione. Ma anche in altre parti dello stivale, precisamente del sud Italia, ci sono riduzioni di costi, come ad esempio a Reggio Calabria si potrebbe passare da 640 euro a 257 euro e a Bari invece potrebbe ottenere 166 euro di taglio. L’Aquila già beneficia di un piccolo sconto di 27 euro in meno, nel 2014 l’assicurazione arrivava a 410 euro. Poco fa si era fatto cenno ai virtuosi, ma cos’è un automobilista virtuoso e che vantaggi ha? E’ stato stabilito che l’Ivass determinerà la percentuale di sconto per gli automobilisti che acconsentiranno all’istallazione, nella propria auto, della scatola nera, che sarà istallata gratuitamente. Questo strumento è utile per le città con alto tasso di incidenti come Napoli e si stabilisce che coloro che risiedono nelle regioni “con costo medio del premio calcolato sulla base dell’anno precedente superiore alla media nazionale che non abbiamo effettuato sinistri con responsabilità esclusiva o concorrente per un periodo pari ad almeno 5 anni e che abbiano installato la scatola nera” la tariffa si confrontata con quella media migliore nazionale.