1

Nemi, variante al PRG del 2005: il Tar chiede nuove memorie al Comune e a Italia Nostra

NEMI (RM) – La Variante al Piano Regolatore di Nemi del 2005 potrebbe essere annullata dal Tribunale Amministrativo del Lazio a causa del ricorso proposto da Italia Nostra.

Una questione che va avanti ormai da 15 anni e per la quale i giudici amministrativi lo scorso 13 maggio hanno richiesto alle parti in causa di produrre altre memorie in quanto sono stati già rilevati diversi profili di inammissibilità ed improcedibilità per quanto riguarda alcune delle motivazioni proposte dall’associazione ricorrente che oggi appaiono superate nelle more del giudizio.

I giudici del Tar si sono dunque riservati di decidere nel merito una volta visionate le nuove memorie che dovranno essere depositate entro 30 giorni dalla notifica dell’ordinanza alle parti.