1

Orrore a Odessa, bambini usati come scudo a Bucha. Zelensky: “La Russia commette un genocidio”

La città di Odessa è sotto attacco: ad essere colpiti dai missili russi una raffineria di petrolio e depositi di carburante, fanno sapere da Mosca.

Intanto le immagini strazianti di cadaveri di civili, disarmati, in strada a Bucha – alcuni con le mani legate – hanno fatto il giro del mondo, sconvolgendo l’opinione pubblica. L’Ue annuncia nuove sanzioni (l’Ucraina chiede “sanzioni devastanti” di fronte ad un “massacro deliberato”).