1

ORRORE NEGLI USA: REPORTER UCCISI IN DIRETTA. IL KILLER POSTA IL VIDEO SU TWITTER

GUARDA IL VIDEO ALL'INTERNO

 

Redazione

Orrore negli Usa. Due giornalisti di una troupe televisiva dell'emittente Wdbj7, una report e un cameraman, sono stati uccisi in Virginia in diretta tv mentre stavano facendo un'intervista a Bridgewater Plaza, nella contea di Bedford.

Alison Parker e Adam Ward, rispettivamente di 24 e 27 anni, sono caduti sotto i colpi d'arma da fuoco di un ex collega afroamericano.

L'omicida, Vester Flanagan, e' deceduto in ospedale poche ore dopo essersi sparato durante un confronto con le forze dell'ordine che lo inseguivano. Il killer, subito dopo il duplice delitto, ha postato il macabro video sui social.

Il governatore dello Stato Usa, Terry McAuliffe, ha spiegato che l'omicida avrebbe avuto "motivi di risentimento" nei confronti della testata televisiva per cui aveva lavorato. McAuliffe ha anche tenuto a precisare che "non si tratta di un caso di terrorismo".

Ferita in modo grave anche Vicky Gardner, la direttrice di una camera di commercio a cui le vittime stavano facendo una intervista. La donna e' stata subito sottoposta a un intervento chirurgico.

Una stella nascente nella tv in cui lavorava e un cameramen dal sorriso contagioso, fidanziato con una collega producer con la quale stava pernsando di sposarsi. Sono le vittime della follia omidica del 41enne afroamericano, Vester Flanagan, che ha ucciso in diretta la 24enne Alison Parker e il 27enne Adam Ward.

La redazione della Wdbj7 era il centro della vita professionale e privata dalla Parker. La giornalista era fidanzata da nove mesi con un anchor della stessa stazione, Chris Hurstm con il quale era da poco andata a convivere, secondo quanto riferito da lui su Twitter dopo la tragedia. "Non lo avevamo reso pubblico ma ci amavamo molto", ha tweettato Hurst. I colleghi, sui social, decrivono la Parker come una "rockstar" delle news, molto apprezzata per il suo zelo e la sua passione. Originaria della Virginia aveva inziato alla Wdbj7 con uno stage mentre studiava alla Madison University. Ward aveva appena compiuto 27 anni e stava pianificando un trasferimento a Charlotte dove la sua findanzata, Melissa Ott, aveva trovato un nuovo lavoro. "Ha dimostrato di essere un sopraffino fotogiornalista – ha commentato il general manager della tv Jeffrey Marks – anche alla fine del turno, sulla via di casa, se avesse sentito qualcosa avrebbe lasciato tutto per lavorarci".