Connect with us

Litorale

Ostia, denunciati due bracconieri: erano a caccia nella riserva protetta

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Ostia – Nel corso di un servizio notturno, mirato al contrasto del bracconaggio in località “Castel di Guido”, all’interno della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano (Area Protetta), i Carabinieri della Stazione Forestale di Ostia hanno denunciato B.A., pensionato residente a Fiumicino, per violenza a pubblico ufficiale e caccia illegale in area protetta.

Il cacciatore è stato sorpreso all’interno del bosco mentre trasportava, a bordo del proprio veicolo, cinque cinghiali appena abbattuti. Il pensionato, all’alt dei Carabinieri Forestale tentava di fuggire cercando, minacciosamente, di investire i militari che riuscivano a bloccarlo. I Carabinieri hanno proceduto al sequestro degli animali abbattuti e del veicolo dell’uomo.

A seguito di diverse perquisizioni, effettuate anche con l’ausilio dei Carabinieri delle Stazioni di Fregene e di Fiumicino, sono stati sequestrati anche tre fucili, materiale vario per la caccia, tra cui luci artigianali adattate per utilizzo su armi e varie parti di selvaggina.

Nella stessa operazione, i Carabinieri Forestale hanno denunciato per caccia in area protetta anche R.R., pensionato residente a Cerveteri.

L’area protetta in questione, territorio di Roma Capitale, accoglie numerose specie di animali selvatici.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Gallery

Cerveteri, oltre 100 bambini incantati dal mondo dei serpenti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

CERVETERI (RM) – Si è svolto con oltre 100 bambini, all’interno del Palazzo del Granarone, provenienti dalle scuole del territorio un nuovo appuntamento di “Rettile Amico”, una mattinata dedicata alla sensibilizzazione e introduzione al mondo dei serpenti, ideata e promossa da Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri e Divulgatrice Scientifica e che ha visto il contributo straordinario di Roberto Marini, naturalista, allevatore ed esperto di serpenti.

“Sul mondo dei rettili abbiamo avviato una vera e propria campagna di sensibilizzazione – ha dichiarato Pamela Baiocchi – già lo scorso mese di marzo avevamo dato vita ad un’iniziativa pomeridiana dove la risposta di bambini e famiglie era stata davvero forte. Viste le richieste pervenute, con grande interesse, da parte delle scuole, abbiamo voluto proporre una versione di questa attività anche la mattina. La curiosità, lo stupore e l’entusiasmo dei bambini verso questa iniziativa e verso tutti gli appuntamenti di divulgazione scientifica che ho organizzato sino ad oggi, penso al corso sulla Paleobiologia dei Dinosauri, oppure a quello sull’Evoluzione dell’uomo dedicata a Darwin, rappresentano un motivo di grande orgoglio per me, simbolo che nei più piccoli è davvero grande la voglia di apprendere e di conoscere”.

“Ovviamente è mio preciso desiderio continuare a svolgere iniziative come questa – prosegue la Baiocchi – eventi che, ci tengo a ricordarlo, non costano neanche un centesimo ne all’Ente comunale ne alle famiglie. Ci tengo a ringraziare con l’occasione il collega Roberto Marini, fotografo naturalista, allevatore ed esperto di rettili, che da sempre mi affianca in questa avventura e che, di concerto anche con il Gruppo Comunale di Protezione, sta portando avanti con me anche con ‘S.O.S. Serpente’, il servizio di identificazione e recupero rettili nel territorio, e Fabrizio Lucente, allevatore e studioso di Gasteropodi e piccoli rettili ed appassionato di botanica, anch’egli prezioso in tutte queste attività”.

Nel dettaglio, sempre sotto la massima supervisione dell’esperto Marini, i bambini hanno avuto contatto con tre specie di serpenti: il Panterophis guttata (il Serpente del Grano), il Boaedon fuliginosus (Serpente delle Case) e il Python regius (il Pitone Reale).

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Litorale

Fregene, approvato il programma di attuazione delle opere

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Interventi su varie strade minori, ma soprattutto ristrutturazione di via Agropoli (marciapiedi, manto stradale e illuminazione), viale Castellammare nella part ancora non ristrutturata dove uno dei marciapiedi si arricchirà con una pista ciclabile, via Sestri Ponente, via Sestri Levante, viale Viareggio, via della Pineta, via Santa Margherita Ligure, via Ortona e lungomare nel tratto “lente”.

E’ questo che prevedono l’aggiornamento del progetto definitivo delle opere di urbanizzazione per Fregene e il programma di attuazione approvati oggi dalla Giunta Comunale.

“Come promesso, abbiamo fatto oggi l’ultimo passo per dare inizio alle opere necessarie a Fregene – commenta il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca -. Ora auspichiamo che la società Ares e Ala presentinopresto i progetti relativi alle singole opere in modo da poter dare il via prima possibile ai lavori tanto attesti dai cittadini della località”.

Sono inoltre in corso da parte dell’Assessorato ai Lavori Pubblici le richieste per la locazione di fondi che serviranno agli interventi di sistemazione di una prima parte delle strade della zona sud di Fregene.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Litorale

Roma, sposi novelli in viaggio di nozze salvati dai carabinieri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

ROMA – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Ostia hanno “salvato” il viaggio di nozze,  nel nostro Paese, a due sposini inglesi, recuperando tutti i bagagli, comprese le fedi nuziali, che un ladro aveva appena rubato dalla loro auto sul Lungotevere Gianicolense.

I Carabinieri transitando hanno notato l’uomo, un nomade di 48 anni, appartenente al campo della Monachina,  che armeggiava vicino all’auto parcheggiata, dalla quale aveva estratto i bagagli dopo averne infranto il vetro, e lo hanno arrestato per furto.

Rintracciati i proprietari dell’auto, i Carabinieri di Ostia hanno accertato che si trattava di due sposini inglesi ai quali è stata restituita tutta la refurtiva.

Con grande stupore per i Carabinieri e grandissimo sollievo per i due cittadini britannici, tra le cose rubate vi erano anche le due fedi nuziali, allo stesso modo recuperate e restituite. Questa mattina, nella Città Eterna, i due novelli sposi hanno potuto proseguire la loro luna di miele in serenità.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it