1

POZZUOLI: PICCHIA LA MOGLIE INCINTA POI AGGREDISCE I CARABINIERI COL COLTELLO

Redazione

Pozzuoli – Chiamati dal 112 i carabinieri della stazione e del nucleo radiomobile di Pozzuoli hanno bloccato un uomo, reo di aggressione alla moglie incinta. Invece di arrendersi l’energumeno ha prima minacciato poi aggredito i militari con un coltello da cucina, ma è stato disarmato e immobilizzato dagli operanti. Si tratta di S.R., 41enne del luogo, arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Portato in caserma, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato al carcere di Poggioreale. I militari hanno ricostruito che le violenze alla moglie e agli altri familiari andavano avanti da tempo.