1

PRIMO GIORNO DI SCUOLA; 9 MILIONI DI ITALIANI TRA I BANCHI DI SCUOLA

di A.B.
 
“Buon primo giorno di scuola a tutti! Ragazzi, abbiamo lavorato affinché ne siate i protagonisti. Buon lavoro ai docenti e a tutto il personale” così il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini augura il buon rientro a scuola ai 9 milioni di studenti che stamane hanno salutato l’estate e hanno rimesso lo zaino in spalla e si sono recati a scuola. Il Ministro ha parlato ad UnoMattina in merito alle novità di quest’anno, al potenziamento di materie come la matematica, l’arte, la musica e le lingue straniere. La scuola sta cambiando e questo lo ha sottolineato il ministro “Gli insegnanti complessivamente hanno accettato la sfida di una scuola che cambia e che vuole essere al passo dei tempi” e ha ricordato che il 2% dei precari ha rinunciato alla proposta di assunzione nella fase B nel piano di ammissione di ruolo. Il ministro ha inoltre ringraziato gli insegnanti che oggi sono per la prima volta professori stabili nella scuola “Questo processo di assunzioni limita rispetto agli anni scorsi la mobilità dei docenti, ma gli insegnanti vanno dove ci sono gli studenti” e ha aggiunto inoltre “Entro fine novembre arriveremo ad un organico potenziato che si traduce in 6-7 professori in più per ogni scuola”.