1

Regione Lazio, concorsopoli: da Allumiere nomi “eccellenti”: anche Guidonia e Anguillara hanno attinto

Ad Anguillara Sabazia assunta la figlia del sindaco di Manziana, Serena Bruni

Si continuano a chiedere a gran voce le dimissioni di tutto l’ufficio di presidenza del Consiglio regionale del Lazio che ha autorizzato le assunzioni acquisendo la graduatoria del Comune di Allumiere, il cui primo cittadino, Antonio Pasquini, è distaccato da tre anni presso gli uffici del Consiglio alle dirette dipendenze del presidente Mauro Buschini.

In pratica è il Concorso tenutosi ad Allumiere per l’assunzione di diversi profili categoria C1. Alcuni funzionari sono stati assunti in Regione Lazio passando per il Comune a Nord dell’hinterland della Capitale.

Sono circa una decina di profili assunti che facevano parte delle segreteria regionale del PD e dintorni. Il 18 dicembre la decisione della Pisana di assumere 16 funzionari presso la presidenza del consiglio.

Il 18 dicembre, la Regione approva lo schema di accordo con Allumiere e inizia a scorrere l’elenco idonei, seguendo la graduatoria. Il 23 dicembre i candidati selezionati rispondono alle email e il 28 dicembre viene approvata la determina con i nomi dei neoassunti. Nell’elenco ci sono due collaboratori di Mauro Buschini, presidente del Consiglio regionale; Matteo Marconi, segretario del Pd di Trevignano Romano (Roma); Arianna Bellia, assessore Pd di San Cesareo (Roma); Augusta Morini, consigliere e assessore Pd di Labico (Roma); Paco Fracassa, segretario Pd di Allumiere (Roma); un componente del circolo Pd di Frosinone (città di Buschini); e tre militanti dem (Allumiere, Civitavecchia e Roma). Con loro anche un collaboratore di Giuseppe Cangemi, vicepresidente d’Aula in quota Lega. Il 28 dicembre è il Comune di Guidonia a stipulare un accordo con Allumiere e a decidere di assumere otto funzionari, prendendoli dallo stesso elenco.

Anche il Comune di Anguillara Sabazia, guidata dal sindaco Angelo Pizzigallo, ha attinto da quell’elenco assumendo il 14 gennaio 2021 a tempo indeterminato la figlia del sindaco di Manziana , Serena Bruni.

CLICCARE PER INGRANDIRE

Poi, la conferma. La maggior parte dei vincitori di concorsi sarebbero riconducibili ai partiti rappresentati nell’ufficio di presidenza: Partito Democratico, Lega e Movimento 5 Stelle. Tra gli assunti figurerebbero anche due persone con questi orientamenti politici. Si temono ricorsi a tappeto da parte di chi si vedrebbe togliere il posto per il quale ha firmato a fine 2020 un regolare contratto.

Fratelli d’Italia chiede le dimissioni

Fdi ribadisce con forza la necessità di istituire una Commissione Speciale d’Indagine, per garantire la massima trasparenza sulle procedure condotte per l’utilizzo della graduatoria del concorso del Comune di Allumiere ai fini delle assunzioni in Consiglio Regionale. “Nel corso della odierna riunione dei capigruppo regionali, incentrata sulle modalità da adottare per chiarire la vicenda definita dalla stampa “Concorsopoli”, a coloro che sostenevano erroneamente di affidare l’indagine al CO.RE.CO.CO, abbiamo ripetuto che tale organismo non può occuparsene in quanto non ha poteri ispettivi, ma esclusivamente di verifica contabile. Fdi come forza politica non presente nell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale, in cui si è deliberato lo scellerato uso della graduatoria del concorso di Allumiere, chiede di fare luce con celerità, evitando inutili tira e molla che fanno solo perdere tempo.” Così in un comunicato i consiglieri regionali del Lazio di FdI.