Connect with us

Rieti

RIETI: UNA PIAZZA DEDICATA A ENRICO BERLINGUER

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura < 1 minuto Il 15 dicembre la cerimonia di intitolazione

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

Redazione

Rieti – Come annunciato l’11 giugno scorso, in occasione del trentennale della sua scomparsa, la Giunta del Comune di Rieti ha approvato una delibera che prevede l’intitolazione della piazza antistante la stazione ferroviaria di Rieti in memoria di Enrico Berlinguer.

“E’ giusto che Rieti ricordi una figura di grande esempio per il Paese – dichiara il sindaco Simone Petrangeli -, per questo la decisione di intitolare alla sua memoria un luogo importante della nostra Città ci è sembrato il modo migliore per celebrare Berlinguer”.

La cerimonia di intitolazione avrà luogo lunedì 15 dicembre alle ore 12 e nell’arco della giornata la città ospiterà una serie di eventi dedicati al ricordo di Berlinguer.

Il programma del 15 dicembre 

Ore 10 Sabina Universitas – Palazzo Dosi

Testimonianze dei segretari provinciali del P.C.I. Franco Proietti, Domenico Giraldi e Riccardo Bianchi. Coordina: Gian Piero Marroni, Presidente del Consiglio Comunale di Rieti.

Presentazione del libro “Enrico Berlinguer, un'altra idea del Mondo”. Partecipa l’autore Paolo Ciofi, Segretario regionale del Lazio e membro della Direzione Nazionale del P.C.I.

Ore 12 Stazione di Rieti

Cerimonia intitolazione Piazza Enrico Berlinguer con la partecipazione dei familiari (sarà presente la figlia Maria Stella Berlinguer) e del sindaco di Rieti Simone Petrangeli.

Ore 15.30 Teatro Flavio Vespasiano

Presentazione del libro “In auto con Berlinguer”. Partecipa l’autore Alberto Menichelli, autista del segretario.

Presentazione del libro e proiezione del film “Quando c’era Berlinguer” di Walter Veltroni.

Coordina il giornalista Luca Telese.

Ore 18.00 Sala mostre Comune di Rieti

Mostra Enrico Pop. Le straordinarie vignette di Pericoli e Pirella.

Proiezione di documentari, esposizione frammenti del PCI reatino, di libri e dvd la mostra resterà aperta fino al 19 dicembre 2014 orario: 15-19.

Cronaca

Rieti, Nas chiude un ristorante cinese: gravi carenze igienico – sanitarie

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

I Carabinieri della N.A.S. di Viterbo, nell’ambito di una campagna di
controllo nel settore della ristorazione e degli alimenti etnici, disposta dal
Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma, hanno segnalato
all’A.S.L. di Rieti il gestore di un ristorante cinese.
Il controllo, effettuato unitamente ai Carabinieri della Stazione di Rieti,
infatti, ha consentito di riscontrare nel ristorante gravi carenze igienico-
sanitarie e strutturali e un’attività esercitata in modo non conforme alle norme
sulla sicurezza alimentare.
Il personale dell’ASL di Rieti, in relazione alle criticità rilevate, ha disposto
l’immediata chiusura dell’attività, il cui valore è stimato intorno ai 500.000
euro, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
Ammonta a 1000 euro l’importo delle violazioni amministrative contestate al
ristoratore.

Continua a leggere

Cronaca

Castel di Tora, operativa la nuova Stazione dei Carabinieri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

CASTEL DI TORA (RI) – Nuova Stazione dei Carabinieri a Castel di Tora. Il nuovo comando è diventato operativo a partire dallo scorso giovedì 5 maggio e ha di fatto sostituito il Comando di Ascrea ereditandone la giurisdizione e cioè i territori dei Comuni di Ascrea, Paganico Sabino e Colle di Tora oltre ovviamente a quello di Castel di Tora.

La nuova Caserma si trova in via Piana nr. 1 ed è già aperta al pubblico secondo gli orari stabiliti per Ascrea, esposti all’ingresso della Stazione.

In orario di apertura, è possibile contattare telefonicamente i Carabinieri di Castel di Tora, comandati dal Maresciallo Maggiore Alberico LUPI, all’utenza telefonica 0765/723113 oltre che al 112, Numero Unico di Emergenza Europeo.

Continua a leggere

Cronaca

Cantalice, 50enne arrestato quattro volte nel giro di due settimane

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

Ruba una moto da mini cross e sfreccia per il paese

CANTALICE (RI) – Arrestato per la quarta volta nel giro di sole due settimane un 50enne di Cantalice. L’uomo, che si trovava già sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel proprio comune, è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri di Cantalice e della Stazione di Rivodutri per il furto di una mini-moto da cross.

I militari, durante un servizio sul territorio hanno notato il 50enne sfrecciare alla guida di una mini moto da cross. Lo stesso, veniva immediatamente fermato e al controllo il mezzo presentava il blocchetto di accensione forzato in quanto era stato appena sottratto al legittimo proprietario, che ne ha successivamente denunciato il furto.

L’uomo, dopo il foto segnalamento, è stato denunciato in stato di arresto per il reato di furto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti.

Continua a leggere

I più letti