Connect with us

Castelli Romani

Rocca di Papa, ricostruzione post esplosione: altri 350 mila euro dalla Regione

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ROCCA DI PAPA (RM) – Ammonta a 350mila euro la seconda tranche di risorse stanziate dalla giunta regionale del Lazio per il Comune di Rocca di Papa, dopo la prima tranche di 300mila euro delle settimane scorse. I 650mila euro rientrano nel finanziamento complessivo di un milione di euro per il ripristino della funzionalità della sede del Comune e degli edifici adiacenti, a seguito dell’esplosione avvenuta il 10 giugno scorso, insieme alla creazione di due borse di studio per ricordare il sindaco Emanuele Crestini e il delegato Vincenzo Eleuteri.

Stanziate ulteriore risorse

Dopo lo stanziamento della prima tranche destinata all’edificio comunale gravemente danneggiato, ieri la giunta regionale del Lazio ha stanziato ulteriori 350mila euro per la scuola adiacente l’edificio comunale. In particolare, le risorse saranno impiegate per i lavori di ripristino dell’immobile e delle aree adiacenti la scuola “Centro urbano”, per rendere nuovamente fruibile l’istituto assicurando, dunque, la normale ripresa dell’attività per gli studenti in vista dell’apertura del nuovo scolastico.

Lo stanziamento totale avrà ad oggetto tutti gli edifici danneggiati fra cui il Municipio e i palazzi limitrofi coinvolti dall’esplosione, la scuola, il parcheggio e il sostegno alle attività commerciali.

“Con lo stanziamento di ulteriori 350mila euro la Regione Lazio porta avanti quanto detto subito dopo la tragedia che a giugno scorso ha colpito Rocca Di Papa. Ricuciamo le ferite della città e di una comunità che ha bisogno di ripartire” –così il vicepresidente, Daniele Leodori.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Nemi, emergenza Covid rientrata: riapre il Comune

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Riaperto al pubblico oggi dalle 12:30 il Comune di Nemi dopo due giorni di chiusura a seguito dell’accertata positività al Covid di un dipendente Comunale. Il Sindaco Alberto Bertucci ha revocato la precedente ordinanza di chiusura e disposto la riapertura. Il Municipio ha riaperto a seguito dell’esito negativo dei tamponi effettuati al tutto il personale comunale.

Continua a leggere

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale: Massimiliano Borelli eletto Sindaco al primo turno

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM)Massimiliano Borelli è il nuovo Sindaco di Albano Laziale, eletto al primo turno con una vittoria secca. Vince Borelli che continua un percorso amministrativo dopo due mandati di Nicola Marini. Il neo Sindaco ha festeggiato insieme alla squadra stappando una bottiglia di spumante di fronte alla sezione: “Grazie a tutti coloro che hanno creduto alla mia candidatura”

Sconfitta netta per Matteo Mauro Orciuoli il quale ha affidato a una nota il suo commento sull’esito del voto: “I cittadini di Albano – ha detto il candidato Sindaco di centrodestra – hanno scelto la continuità anziché il cambiamento e la coalizione di centrodestra che rappresento non può che prenderne atto e fare i migliori auguri al nuovo Sindaco Massimiliano Borelli. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto e con i quali ho condiviso un bel percorso che non si interrompe certamente oggi. Grazie a tutte le persone che ci hanno votato e ci hanno manifestato affetto ed entusiasmo”.

Continua a leggere

I più letti