Connect with us

Roma

ROCCA DI PAPA: SI FESTEGGIANO I 400 ANNI DEL PATRONO SAN CARLO BORROMEO

Clicca e condividi l'articolo

La Confraternita Santissimo Sacramento, in collaborazione con il Comune di Rocca di Papa e la Pro Loco, ha organizzato una serie di appuntamenti musicali e danzant

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Rocca di Papa (RM) – Dopo la rievocazione storica della vita di San Carlo Borromeo di sabato 29 giugno presso l’auditorium del Sacro Cuore dei Campi d’Annibale, ad opera della Compagnia La Fenice di Fonte Laurentina, parte oggi il calendario dei festeggiamenti per il Patrono di Rocca di Papa, che quest’anno compie quattrocento anni.

Ricorre infatti quest’anno il quattrocentesimo anniversario della scelta, da parte della comunità dei fedeli di S. Carlo Borromeo a patrono della città di Rocca di Papa, nel lontano 1613.

La Confraternita Santissimo Sacramento, in collaborazione con il Comune di Rocca di Papa e la Pro Loco, ha organizzato una serie di appuntamenti musicali e danzanti che animeranno la città fino al culmine dei festeggiamenti, previsto per domenica 7 luglio, quando avrà luogo alle ore 9 la solenne processione del simulacro del Santo e la Santa Messa, con la partecipazione delle autorità locali, dei sindaci del territorio e della banda musicale “Corbium”.
A corredo delle iniziative anche numerosi giochi popolari e la corsa amatoriale podistica “Corsa all’americana – Trofeo di San Carlo” prevista per domenica alle ore 15.

La Parrocchia di S.Maria Assunta in Cielo e l’Amministrazione comunale hanno promosso, inoltre, una serie di ricerche finalizzate alla realizzazione, per il prossimo 4 novembre – giorno in cui si festeggia il Santo – di una piccola esposizione storico-documentaria e di un opuscolo, ripercorrenti i fatti salienti legati alla storia del Patrono di Rocca di Papa.

“Quest’anno ricorre un anniversario importante per la nostra Città – afferma il sindaco Pasquale Boccia -. La scelta del Patrono è parte fondamentale della storia di una comunità e delle sue radici. Ed è proprio in virtù di questa valenza storica che abbiamo deciso di festeggiare la ricorrenza  rievocando e divulgando i sentimenti che guidarono i roccheggiani nella scelta fatta ben 400 anni fa, affinché diano nuova linfa all’identità e alla coesione popolare”.

Commenti

Metropoli

Bracciano, minore aggredito da gruppo di bulli: arresti e denunce

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

BRACCIANO – Pochi giorni fa, un gruppo di cinque “bulli” (tra i 19 e 24 anni di età), per futili motivi ha preso di mira un ragazzo minorenne all’interno del parco comunale di Piazza degli Ulivi. Dapprima, lo hanno circondato e percosso ripetutamente, assicurandosi di non essere visti da eventuali testimoni; successivamente, si sono appropriati del suo giubbotto e della felpa, per poi scappare via.
A seguito delle ferite, la vittima è stata medicata presso l’Ospedale di Bracciano e dimessa con alcuni giorni di prognosi.

In data odierna, a conclusione delle indagini volte identificare gli ignoti aggressori e coordinate dalla Procura di Civitavecchia, i Carabinieri del NORM e della Stazione di Bracciano hanno eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dall’omonimo Tribunale nei confronti di 5 giovani, responsabili dell’accaduto.
In particolare, due 21enni italiani e pregiudicati, sono stati tratti in arresto, mentre altri 3 ragazzi sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’Obbligo di Dimora.
Nel corso delle perquisizioni presso le abitazioni degli indagati, è stato ritrovato il giubbotto asportato alla vittima.
Altresì, lo scorso mese di dicembre, uno dei rei era stato già denunciato dai Carabinieri a Trevignano Romano, per aver pesantemente danneggiato le luminarie natalizie installate nel locale giardino comunale.

Attualmente, sono in corso accertamenti per verificare se altri ragazzi abbiano subito simili vessazioni dal gruppo.

Gli arrestati sono stati sottoposti agli Arresti Domiciliari.

Continua a leggere

Castelli Romani

Velletri, guadagni d’oro con lo spaccio di droga: due arresti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

VELLETRI (RM) – I Carabinieri della Stazione di Velletri hanno arrestato un 52enne e un 24enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i militari hanno controllato il 24enne per strada, constatando che lo stesso appariva piuttosto nervoso e agitato. Ciò posto, decidevano di estendere le verifiche ad un’abitazione in uso allo stesso, collocata in un limitrofo condominio, ove appuravano la presenza del 52enne e rinvenivano, al termine di un’accurata perquisizione, nascosto all’interno di una piccola cassaforte, un vero e proprio “kit dello spaccio”, costituito da 51,00 grammi di cocaina, bilancini di precisione, materiale per confezionamento e 170,00 euro in contanti.

Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale, Cuccioletta (Fdi) su Consiglio comunale impianto Roncigliano: “Speriamo che non sia troppo tardi per impedire riapertura”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Roberto Cuccioletta, coordinatore di FDI di Albano: “Con estremo piacere e soddisfazione prendiamo atto che nel prossimo consiglio comunale, convocato lunedì 3 alle 17 in prima convocazione e alle 18 in seconda, è in discussione all’ordine del giorno un punto sull’impianto TMB di Roncigliano. E’ di pochi giorni fa, infatti, l’appello del nostro capogruppo Federica Nobilio, a nome di tutto il gruppo consiliare Massimo Ferrarini, Marco Silvestroni ed Edmondo Segrella, di riferire in Aula sul destino dell’impianto. Prendiamo atto che solamente oggi si decida di farlo, atteso che il PD era a conoscenza dei fatti già dal mese di luglio del 2019, come da loro stesso dichiarato. Nella speranza che non sia troppo tardi per impedire la riapertura del sito, sarà l’occasione lunedì per fare chiarezza sui fatti e sulle prospettive future. Invitiamo tutti i cittadini interessati a partecipare alla seduta di lunedì. La politica del territorio è, soprattutto, partecipazione

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it