Connect with us

Calcio

Rocca Priora (calcio, Prom.), Bacchi entra e fa per due: “Abbiamo dato un segnale a tutti”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Rocca Priora (Rm) – Che la salvezza del Rocca Priora nel campionato di Promozione passi dal “Montefiore” è cosa nota. E i ragazzi di mister Paolo Lunardini hanno subito dimostrato di aver “capito la lezione”: nel match interno di ieri contro il Roccasecca, i castellani si sono imposti con un roboante 4-1 che ha così “cancellato” il k.o. all’esordio sul campo del Monte San Giovanni Campano. A “spaccare” la partita è stato l’attaccante classe 1995 Daniel Bacchi che, dopo nemmeno due minuti dal suo ingresso in campo in avvio di secondo tempo, ha realizzato il gol dell’1-0 poi raddoppiato da capitan Halauca (su assist proprio di Bacchi), triplicato da una splendida punizione di Trinca e infine trasformato nel poker dallo stesso Bacchi prima del gol ospite buono solo per i tabellini. “Abbiamo dato un segnale al campionato: il Rocca Priora c’è e se la può giocare con tutte – dice la punta ex Città di Valmontone che aveva giocato in Promozione qualche anno fa con la maglia del Tormarancio – Non è stata una partita semplice come potrebbe sembrare dal risultato, ma siamo stati bravi a stringere i denti nei momenti di difficoltà e poi nella ripresa non c’è stata praticamente partita. Il mio primo gol? Non mi era mai capitato di segnare così velocemente, comunque la dedica della doppietta come sempre è per nonna Nicolina che mi guarda dall’alto” sottolinea Bacchi che, al pari del suo compagno di reparto Halauca, deve ancora trovare la condizione migliore. “Per questo il mister mi ha lasciato inizialmente fuori e io rispetto le sue scelte. E’ una persona squisita oltre che un tecnico di grande esperienza e capacità: un grandissimo motivatore che è capace di parlare coi suoi giocatori. Per quanto riguarda Halauca, va ricordato che lui è stato il cannoniere e io il vice nella scorsa stagione di Prima categoria: sarà una coppia molto interessante”. L’attaccante è felice del suo impatto con la realtà roccapriorese. “Questa società ha dimostrato da subito di volermi fortemente e l’inserimento nel gruppo è stato semplice perché la forza di questa squadra sta tutta lì”. Nel prossimo turno il Rocca Priora farà visita all’Atletico Cervaro, una delle squadre del girone a punteggio pieno: un altro esame da affrontare a testa alta.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Calcio

Torre Angela Acds (calcio, Under 19 prov.), Polletta: “Bene i tre punti, ma c’è tanto da lavorare”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Roma – Inizia con una rotonda vittoria il cammino del Torre Angela Acds nel campionato Under 19 provinciale. I ragazzi di mister Daniele Polletta si sono imposti per 4-0 in casa sullo Sporting San Cesareo, anche se l’allenatore non è totalmente soddisfatto di quanto visto: “Abbiamo giocato una partita abbastanza sotto ritmo e in alcuni momenti della gara abbiamo sofferto. Possiamo sicuramente fare meglio di così, dobbiamo pensare che c’è ancora tanto da lavorare anche se si sono viste delle cose positive come la maturità nell’atteggiamento con l’arbitro, fatta eccezione per una piccola ingenuità”. L’allenatore entra nello specifico della partita: “Abbiamo sbloccato il risultato attorno al quarto d’ora col gol di Pace che poi si è ripetuto nel finale di prima frazione sfruttando un assist di Middei. Nella ripresa abbiamo cominciato con un atteggiamento un po’ molle, poi abbiamo cambiato modo di giocare e i ragazzi che sono subentrati sono stati decisivi per dare un’ulteriore spinta alla nostra partita. Nonostante le parate del bravissimo portiere ospite, siamo andati sul 3-0 proprio grazie a due ragazzi usciti dalla panchina, vale a dire D’Orazi che ha servito l’assist e Cruz che ha messo il pallone in porta. Nel finale è arrivata la ciliegina del gol del neo capitano Di Piero, ancora una volta su assist di D’Orazi”. Buona la prima, dunque, per l’Under 19 provinciale del Torre Angela Acds che si proietta già alla prossima sfida: “Il calendario ci mette di fronte al Real Velletri: sarà la prima trasferta e bisognerà vedere le risposte della squadra in termini di personalità. In ogni caso mi aspetto nuovi passi in avanti”. Intanto la famiglia Polletta ha fatto registrare un record particolarissimo, andando in campo con tre generazioni differenti e difendendo sempre i colori del Torre Angela Acds: Daniele è l’allenatore dell’Under 19, mentre il papà Maurizio ha guidato l’Under 17 capitolina e il figlio Lorenzo ha esordito (da giocatore) con l’Under 14. “Ci era accaduto già quando eravamo tutti e tre al Borussia, anche se in quel caso Lorenzo faceva ancora Scuola calcio. Comunque è una cosa che fa piacere” sorride Daniele Polletta.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Ssd Roma VIII (calcio), c’è l’accordo con la 1VS1 Soccer Academy di Maurizio Silvestri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Roma – La Roma VIII del patron Valerio Virzi vuole fare le cose per bene. E dopo aver ridato vita alla Scuola calcio e al settore giovanile agonistico inserendo nello staff dirigenti e tecnici di grande spessore (e tra l’altro già in passato protagonisti con il club capitolino), ecco un altro importante accordo di collaborazione che servirà in primis ai giovani calciatori della Roma VIII. Nei prossimi giorni, infatti, la 1VS1 Soccer Academy di Maurizio Silvestri prendere “stanza” presso il centro sportivo di via di Torbellamonaca dove terrà i suoi ormai famosi allenamenti studiati per migliorare la tecnica individuale. Silvestri, ex giocatore professionista (vestì la maglia del Torino dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Lodigiani con cui vinse anche uno scudetto Giovanissimi), spiega così la scelta: “Da anni conosco il papà di Valerio Virzi e lui stesso l’ho visto crescere, tra l’altro avendolo anche da giovane atleta nella nostra Academy. Inoltre la mia associazione tenne il primo stage in assoluto, sei anni fa, proprio nel centro sportivo della Roma VIII prima di cominciare a “esportare” questo metodo in diverse società del Lazio e recentemente anche in club professionistici di primo livello”. La filosofia di Silvestri e del suo staff (che conta allenatori di spicco come Enrico Baiocco, Claudio Solimina e Paolo Caputo ed ex giocatori professionisti come Dino Baggio e Marco Capparella) è nota a tutti: “Portare la strada, che è stato per molti anni il campo di allenamento di tantissimi ragazzi, all’interno del campo di gioco. Togliere i ragazzi da davanti la play station e curare la loro tecnica individuale, la cura dello stop, la pulizia del passaggio, il dribbling”. Lo staff della 1VS1 Soccer Academy sarà dunque presente al campo della Roma VIII tutti i giorni e ogni giorno ci sarà una doppia seduta di allenamento: dalle 15 alle 17 coi ragazzi più grandi, dalle 17 alle 19 con quelli della Scuola calcio. Per tutte le informazioni ci si può rivolgere al numero 3332477688 (risponderà Paola) oppure recarsi presso il centro sportivo del club capitolino mercoledì quando si terrà una seduta di dimostrazione.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Football Club Frascati (Under 19 prov.), Di Marco: “Bella festa con la Roma e poi buona la prima”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – Sono stati giorni di festa per l’Under 19 provinciale del Football Club Frascati. I ragazzi di mister Fausto Di Marco hanno giocato giovedì scorso un’amichevole nientemeno che con l’Under 17 della Roma, a conferma degli ottimi rapporti del club giallorosso con quello dei presidenti Laureti e Lopapa (che da quest’anno ha stretto un accordo di affiliazione con la società capitolina). Ieri, sempre al campo “Otto Settembre”, è andata in scena la prima di campionato con i tuscolani che hanno “esagerato” dilagando con un netto 10-1 contro il Real Velletri (triplette per Riccardo Busco e Palmerio, un gol a testa per Valerio Busco, Pietrella, Fanasca e Simonetti). “Sono molto contento per l’esordio in campionato – spiega Di Marco – Abbiamo cominciato forte anche perché venivamo dall’amichevole contro la Roma in cui, invece, avevamo dovuto interpretare per forza di cose la parte dell’incudine. Nel primo quarto d’ora siamo andati a bersaglio tre volte e, nonostante gli infortuni di Alessandro Laureti e di Guaitoli che erano scesi dalla prima squadra, la squadra non ha mai accennato a cali di concentrazione e già all’intervallo eravamo in vantaggio 6-0. Poi nella ripresa il risultato si è dilatato ancora, ma ora dobbiamo guardare avanti”. Anche perché nel prossimo turno il Football Club Frascati si ritroverà di fronte un avversario sicuramente più tosto come l’Atletico Morena, società da cui proviene lo stesso Di Marco: “Certamente non sarà la stessa partita per noi, ma anche per gli avversari sarà difficile affrontarci. Loro arrivano da un’importante vittoria sul campo dell’Atletico Lodigiani, ma anche noi abbiamo dimostrato di stare bene e di poter competere per le prime posizioni del girone. Il mio ritorno a Morena? Si era chiuso un ciclo per me in quel club, ritroverò comunque con piacere alcuni dei ragazzi che ho allenato” chiosa l’allenatore.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it