1

ROMA, ATAC: AUTISTI SOCCORRONO DONNA GETTATA VIA DA UNA MOTO

Redazione

Roma – Intorno alle 3 della scorsa notte un bus della linea 119 era in servizio nella zona di Piazza Venezia quando l'autista F.A., in servizio in Atac dal 2001, si accorge che da
una moto il guidatore aveva appena gettato sulla strada la sua passeggera dandosi poi alla fuga.
L'autista ha subito fermato la vettura per soccorrere la donna, aiutato anche da un altro autista della linea 117, S.C, in azienda dal '97, arrivato proprio in quel
momento.
Il motociclista si è accorto dell'azione di soccorso svolta dai due autisti, è tornato indietro e ha investito il primo autista, ferendolo.
La vicenda è stata notata da una pattuglia delle forze dell'ordine, che è intervenuta e ha preso in consegna il motociclista-aggressore.
L'autista Atac è stato portato in ospedale dove gli sono state riscontrate diverse contusioni e gli sono stati dati sette giorni di prognosi.

In tarda mattinata, invece, un altro dipendente Atac, impegnato nel servizio di verifica dei biglietti, è stato aggredito da un passeggero trovato privo di biglietto
in via Barberini. L'uomo lo ha prima insultato e poi gli ha sferrato un pugno colpendolo al viso e a un occhio. In suo soccorso è andato l'autista del mezzo delle
linea 85, dove il controllore stava svolgendo la sua attività, che è subito intervenuto. L'aggressore, tuttavia, si è dileguato. Il verificatore è stato portato in
ospedale per controlli.

Atac, nello stigmatizzare tali comportamenti violenti, non può che rilevare con soddisfazione l'alto senso di responsabilità e la professionalità dei propri
dipendenti che in queste due occasioni, come in tante altre in passato, hanno dato prova di essere capaci di grandi slanci di generosità e solidarietà e di essere
una risorsa a disposizione di tutta la città.