1

ROMA, NUOVO CINEMA PALAZZO: TORNEO DI BRISCOLA E TRESETTE CONTRO IL GIOCO D'AZZARDO

di Simonetta D'Onofrio 
 
Roma – Un torneo di briscola e tresette, per rivendicare il fatto che il gioco può essere qualcosa di positivo, e non automaticamente un elemento pericoloso per le persone. Perché il gioco può essere sociale o d’azzardo. Il primo unisce le persone, le mette una davanti l’altra, le fa confrontare, fa nascere amicizie, l’altro le isola, le rende deboli, le riduce in povertà.

Per affermare questo principio nel Nuovo Cinema Palazzo organizzano la quarta edizione del BET, un torneo di briscola e tresette a coppie, proprio nel luogo simbolo nella lotta contro il gioco d’azzardo: sala storica nel rione San Lorenzo, che nel 2011 sarebbe dovuto diventare una sala scommesse, uno di quei locali pieno di slot machines e altre diavolerie mangiasoldi.

La determinazione dei cittadini, di studenti e artisti che hanno collaborato attivamente per non lasciare che il locale finisse vittima di speculazioni mafiose, con l’aiuto di Libera, è riuscita nell’impresa, nel febbraio dell’anno successivo, dopo dieci mesi di occupazione, il tribunale ha assolto gli occupanti, decretando la rinascita del cinema teatro com’era prima del tentativo di trasformazione, e com’è tutt’oggi.

Come orgogliosamente rivendicano gli organizzatori dell’evento, nel prossimo fine settimana si svolgerà la quarta edizione di BET- Torneo popolare di Briscola e Tresette di San Lorenzo. Un torneo nato per aggregare, per divertirsi, per restituire l’aspetto ludico del gioco, liberandolo dalle logiche dei soldi e della fortuna.

 Dicono gli organizzatori: Il gioco è una cosa seria, in particolare il tresette e la briscola sono basati sul ragionamento, sull’affiatamento col partner, sulla riflessione e il pensiero.
La manifestazione si svolgerà con una cena di presentazione venerdì 19, col sorteggio delle coppie, mentre la gara vera e propria inizierà sabato alle ore 15:00, con le fasi eliminatorie che determineranno le quattro coppie che parteciperanno alla fase finale che si svolgerà domenica.

Le fasi finali saranno seguite anche su un maxischermo con la telecronaca di Elio Germano, l’attore che ha recentemente prestato il suo volto al personaggio di Leopardi nel film “Il Giovane favoloso”, e che è tra gli organizzatori del torneo.