Roma Primavalle, in manette salernitano violento: picchiava la compagna di fronte ai figli piccoli

ROMA – Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione Roma Bravetta hanno messo fine all’incubo vissuto da una 34enne romana, arrestando il compagno convivente, 34enne originario della provincia di Salerno e con precedenti, che da mesi ormai la maltrattava e picchiava anche in presenza dei loro figli piccoli.

Intervenuti su richiesta al 112 NUE, i Carabinieri sono giunti nell’abitazione della coppia, in via Pietro Bembo, a Primavalle, dove hanno trovato la donna in stato di agitazione e con evidenti segni di percosse. La vittima ha raccontato di essere stata aggredita, poco prima, dal compagno, davanti ai bambini; aggiungendo poi che tali episodi andavano avanti da alcuni mesi ma che non li aveva mai denunciati.

I Carabinieri hanno ammanettato l’uomo, poi portato in carcere a “Regina Coeli”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

La vittima è stata medicata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Cristo Re” per le contusioni riportate.