Connect with us

Roma

Roma, Torpignattara: in manette due spacciatori

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

ROMA – Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un 29enne e denunciato un 51enne, entrambi romani con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Transitando in via Bartolino da Novara, zona Torpignattara, all’esterno di un portone condominiale, i Carabinieri hanno notato il 29enne che, al passaggio dei militari, tentava di nascondersi all’interno, come nel tentativo di eludere un controllo.

Fermato e sottoposto a perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina e una piccola chiave. Immediati accertamenti, hanno permesso ai Carabinieri di localizzare un appartamento, in quello stabile, dove all’interno è stato trovato il 51enne, suo complice. L’accurata perquisizione ha portato al rinvenimento di una piccola cassaforte occultata tra le pagine di un libro, ritagliate in modo da contenerla perfettamente senza destare sospetti. Aperta con la chiave rinvenuta in tasca al 29enne, la cassaforte conteneva 65 g di cocaina.

All’interno di una valigia nascosta in un armadio, invece, sono stati trovati più di 1 kg di marijuana, oltre 2,5 kg di hashish, 18 g di mannite, utilizzata per il taglio dello stupefacente e bilancini di precisione. Sequestrato, insieme alla droga, anche denaro contante, ritenuto provento delle attività illecite.

Il 29enne è stato ammanettato e portato in carcere a Regina Coeli, mentre il 51enne è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Frascati, Francesca Sbardella è la nuova sindaca

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

FRASCATI (RM) – Francesca Sbardella vince il ballottaggio con Roberto Mastrosanti e si aggiudica la poltrona di sindaca della città. Una vittoria ottenuta con 4021 voti pari al 54,03% rispetto il competitor che ha ottenuto il 45,97% con 3.421 voti.

Continua a leggere

Metropoli

Bracciano, Marco Crocicchi è il nuovo sindaco

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

BRACCIANO (RM) – Marco Crocicchi è il nuovo sindaco di Bracciano. Una vittoria ottenuta al ballottaggio col sindaco uscente Armando Tondinelli.

Crocicchi passa con 4.188 voti pari al 60,71% rispetto i 2.710 pari al 39,29% di Armando Tondinelli dati calcolati quando manca ancora da scrutinare 1 sezione.

“Cari amici, la cittadinanza ha scelto. – Ha commentato Tondinelli sul proprio profilo Facebook – Ringrazio tutta la Comunità di Bracciano per il sostegno e la vicinanza dimostrati in questi cinque anni. Faccio i miei auguri a Crocicchi e per quello che riguarda la nostra coalizione faremo una attenta e costruttiva opposizione. Grazie a tutti Armando Tondinelli”

“Sarò il sindaco di tutti. – ha commentato il neo eletto sindaco Marco Crocicchi – Adesso è il momento della partecipazione e dell’ascolto”.

Continua a leggere

Roma

Roma, Torpignattara: prende a calci e pugni la moglie davanti ai figli minori. In manette 42enne

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

ROMA – I Carabinieri della Stazione Roma Torpignattara hanno arrestato un cittadino dell’Ecuador di 42 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minaccia.

L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha prima minacciato e poi aggredito con calci e pugni, la moglie, una connazionale di 41 anni, in presenza dei figli minori.

I Carabinieri sono intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112 ed hanno bloccato il 42enne, sorpreso mentre stava ancora colpendo la vittima. 

Dopo aver allertato i soccorsi per la donna, i militari hanno accertato che, in passato, la vittima aveva sporto querela nei confronti del marito per analoghe condotte.

L’arrestato è stato portato nel carcere di Velletri mentre la 41enne è stata visitata presso l’ospedale Vannini di Roma e dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Continua a leggere

I più letti