Connect with us

Roma

ROMA, TUSCOLANO: DISOCCUPATO SULL'ORLO DEL SUICIDIO VIENE SALVATO DALLA POLIZIA

Clicca e condividi l'articolo

Dopo essersi arrampicato e messo in piedi sulla fioriera del terrazzo, al settimo piano dello stabile, minaccia di gettarsi nel vuoto.

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Roma – Nove e trenta del mattino, via Cornelio Labeone, nella zona del Tuscolano.

Una persona chiama il 113 riferendo di un uomo che, dopo essersi arrampicato e messo in piedi sulla  fioriera del terrazzo, al settimo piano dello stabile, minaccia di gettarsi nel vuoto.

Dopo pochi minuti, gli agenti del Commissariato di zona ed  i Vigili del fuoco sono sul posto.

Viene subito avviata la messa in sicurezza della zona, ed alcune auto in sosta vengono fatte spostare per permettere ai Vigili del Fuoco di posizionare il telo gonfiabile anticaduta.

Gli agenti, quindi, hanno cercato di instaurare un dialogo con l’uomo per cercare di calmarlo e farlo desistere dai suoi propositi.

Abbandonata l’ ipotesi di entrare nell’appartamento forzando la porta di ingresso, in quanto chiusa dall’interno, gli agenti sono riusciti ad accedere nell’immobile approfittando di una finestra lasciata aperta nell’appartamento attiguo a quello interessato.

A quel punto, senza farsi notare, i poliziotti sono usciti sul balcone e lo hanno  bloccato prima che potesse lanciarsi nel vuoto.

Visibilmente scosso e molto agitato l’uomo, un 38enne italiano, è stato calmato dagli agenti, che lo hanno convinto a farsi accompagnare in ospedale dove, una volta giunto, è stato ricoverato e posto sotto osservazione dai medici.

L’uomo, che ha voluto accanto a sè gli agenti durante tutto il periodo, fino al ricovero, ha confidato loro di essere disoccupato e privo di qualsiasi mezzo di sostentamento.

Impossibilitato a far fronte alle spese quotidiane e al pagamento delle bollette, aveva persino chiuso il contatore del gas per evitare di consumarlo.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale: Massimiliano Borelli eletto Sindaco al primo turno

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM)Massimiliano Borelli è il nuovo Sindaco di Albano Laziale, eletto al primo turno con una vittoria secca. Vince Borelli che continua un percorso amministrativo dopo due mandati di Nicola Marini. Il neo Sindaco ha festeggiato insieme alla squadra stappando una bottiglia di spumante di fronte alla sezione: “Grazie a tutti coloro che hanno creduto alla mia candidatura”

Sconfitta netta per Matteo Mauro Orciuoli il quale ha affidato a una nota il suo commento sull’esito del voto: “I cittadini di Albano – ha detto il candidato Sindaco di centrodestra – hanno scelto la continuità anziché il cambiamento e la coalizione di centrodestra che rappresento non può che prenderne atto e fare i migliori auguri al nuovo Sindaco Massimiliano Borelli. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto e con i quali ho condiviso un bel percorso che non si interrompe certamente oggi. Grazie a tutte le persone che ci hanno votato e ci hanno manifestato affetto ed entusiasmo”.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia: è ballottaggio tra Angelo Pizzigallo e Michele Cardone

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – Sarà ballottaggio tra Angelo Pizzigallo (Lega-FI-FdI) e Michele Cardone (PD-Sinistra in Comune-Siamo Anguillara) per la conquista di palazzo Orsini i prossimi 4 e 5 ottobre ad Anguillara Sabazia, Città che conta 20 mila abitanti.

Secondo i primi dati parziali, perché lo spoglio è ancora in corso, Pizzigallo è intorno al 34,59 per cento, Cardone al 29,98 per cento, mentre i civici Francesco Falconi al 22,87 per cento e Sergio Manciuria al 12,55 per cento.

Un’analisi? A questa tornata hanno vinto i partiti tradizionali e i Cinque Stelle sono letteralmente scomparsi. Nonostante la buona performance della lista dell’Avvocato Francesco Falconi, sarà una sfida tutta tradizionale tra centrodestra e centrosinistra

Continua a leggere

I più letti