Connect with us

Sport

RUGBY CITTÀ DI FRASCATI, L’UNDER 14 AL TORNEO DI NOCETO – PANATTONI: «BELLA ESPERIENZA»

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Redazione

Frascati (Rm) – L’Under 14 del Rugby Città di Frascati ha vissuto un fine settimana molto divertente e intenso in quel di Noceto (cittadina in provincia di Parma) dove si è tenuto il decimo “Big Challenge Under 14 – Colla de Sensi”. A seguire la squadra tuscolana è stato Mattia Panattoni che assieme all’head coach Giorgio Farina guida il giovane gruppo giallorosso. «E’ stata sicuramente una bella esperienza anche oltre il semplice lato sportivo. I venti ragazzi che sono venuti a Noceto, circa la metà del nostro gruppo che è molto numeroso, si sono divertiti e hanno giocato due giorni di rugby di buon livello. Le avversarie erano sicuramente di un certo spessore e le partite che ne sono uscite sono state quasi tutte combattute e ben giocate». Il torneo, infatti, ha previsto una prima fase con un girone da quattro squadre in cui passavano le prime due per partecipare al tabellone che avrebbe messo in palio la vittoria del “Big Challenge”. L’Under 14 frascatana ha vinto la prima gara col Cus Torino per 14-5, poi ha ceduto con l’Imola per 5-19 e infine ha pareggiato con un inconsueto 0-0 contro il San Donà piazzandosi “solamente” terza e venendo relegata nella fase “B” del tabellone, denominata dei “Giovani emergenti”. Il giorno successivo (domenica scorsa) i giovani giallorossi hanno prima travolto Ostia con una larga vittoria, poi nella semifinale hanno di nuovo incrociato il Cus Torino che si è “vendicato” della precedente sconfitta e si è imposto per 12-7. Nella finale per il terzo e quarto posto del tabellone “Giovani emergenti”, l’Under 14 di Panattoni ha nettamente battuto il Cus Ferrara chiudendo l’esperienza di Noceto con un convincente successo. Il gruppo tuscolano tornerà a “sdoppiarsi” nel week-end in arrivo visto che sabato si giocherà la partita di campionato col Flaminia e il giorno successivo, presso l’impianto della Capitolina, si terranno le finali della “Superchallenge Cup” dedicata alla categoria Under 14.
 

Sport

ULN Consalvo (Under 17), Parisella non ci gira intorno: “Siamo forti, vogliamo vincere ancora”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print
Roma – Continua la corsa dell’Under 17 provinciale dell’ULN Consalvo. La squadra di mister Giuseppe Centrone ha vinto la sesta gara in altrettante partite disputate in questo inizio di stagione ed è ovviamente in testa alla classifica del girone D assieme alla Borghesiana. Nell’ultimo turno i capitolini hanno vinto con un rotondo 3-0 sul campo della Magnitudo: “Abbiamo cominciato la gara con determinazione – dice Alessandro Parisella, ala sinistra classe 2006 che ha sbloccato la partita – Già all’intervallo eravamo in vantaggio di due reti, dopo i sigilli del sottoscritto e di Camba su calcio di rigore. Abbiamo concesso qualcosa, ma abbiamo sempre tenuto il pallino del gioco in mano. Nella ripresa siamo riusciti a realizzare il gol del 3-0 ancora su rigore con Sconsa e a quel punto gli avversari hanno cominciato a innervosirsi, rimanendo anche in dieci uomini. La cosa più importante per noi, comunque, era quella di portare a casa un altro successo e ci siamo riusciti”. Inevitabile per questo gruppo, reduce dalla cavalcata vincente nella categoria Under 16 (valsa all’ULN Consalvo il passaggio ai regionali), il parallelo con la scorsa stagione: “Ora siamo più solidi in difesa, ma è presto fare paragoni – dice Parisella, al settimo anno nel club – Abbiamo sempre fame di vittoria, anche se qualche modifica al gruppo c’è stata e poi è arrivato pure un nuovo allenatore: il rapporto con l’ex mister Aiuto rimane fortissimo, ma anche col neo tecnico Centrone abbiamo stretto un buon feeling”. In questo momento il gruppo di Centrone e la Borghesiana non sembrano avere avversari: “Tra un po’ ci sarà lo scontro diretto, ma prima dobbiamo pensare alle altre gare” avvisa Parisella che non usa mezze misure sull’obiettivo stagionale dell’Under 17 dell’ULN Consalvo: “Vogliamo vincere il campionato, provando a fare il filotto di vittorie”. Nel prossimo turno c’è il delicato incrocio interno col Castelverde: “Sono quarti e dovremo fare il massimo per vincere ancora. Ma in casa soprattutto non si fanno prigionieri”.

Continua a leggere

Sport

ULN Consalvo (Under 17), Parisella non ci gira intorno: “Siamo forti, vogliamo vincere ancora”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print
Roma – Continua la corsa dell’Under 17 provinciale dell’ULN Consalvo. La squadra di mister Giuseppe Centrone ha vinto la sesta gara in altrettante partite disputate in questo inizio di stagione ed è ovviamente in testa alla classifica del girone D assieme alla Borghesiana. Nell’ultimo turno i capitolini hanno vinto con un rotondo 3-0 sul campo della Magnitudo: “Abbiamo cominciato la gara con determinazione – dice Alessandro Parisella, ala sinistra classe 2006 che ha sbloccato la partita – Già all’intervallo eravamo in vantaggio di due reti, dopo i sigilli del sottoscritto e di Camba su calcio di rigore. Abbiamo concesso qualcosa, ma abbiamo sempre tenuto il pallino del gioco in mano. Nella ripresa siamo riusciti a realizzare il gol del 3-0 ancora su rigore con Sconsa e a quel punto gli avversari hanno cominciato a innervosirsi, rimanendo anche in dieci uomini. La cosa più importante per noi, comunque, era quella di portare a casa un altro successo e ci siamo riusciti”. Inevitabile per questo gruppo, reduce dalla cavalcata vincente nella categoria Under 16 (valsa all’ULN Consalvo il passaggio ai regionali), il parallelo con la scorsa stagione: “Ora siamo più solidi in difesa, ma è presto fare paragoni – dice Parisella, al settimo anno nel club – Abbiamo sempre fame di vittoria, anche se qualche modifica al gruppo c’è stata e poi è arrivato pure un nuovo allenatore: il rapporto con l’ex mister Aiuto rimane fortissimo, ma anche col neo tecnico Centrone abbiamo stretto un buon feeling”. In questo momento il gruppo di Centrone e la Borghesiana non sembrano avere avversari: “Tra un po’ ci sarà lo scontro diretto, ma prima dobbiamo pensare alle altre gare” avvisa Parisella che non usa mezze misure sull’obiettivo stagionale dell’Under 17 dell’ULN Consalvo: “Vogliamo vincere il campionato, provando a fare il filotto di vittorie”. Nel prossimo turno c’è il delicato incrocio interno col Castelverde: “Sono quarti e dovremo fare il massimo per vincere ancora. Ma in casa soprattutto non si fanno prigionieri”.

Continua a leggere

Sport

ULN Consalvo (Under 17), Parisella non ci gira intorno: “Siamo forti, vogliamo vincere ancora”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print
Roma – Continua la corsa dell’Under 17 provinciale dell’ULN Consalvo. La squadra di mister Giuseppe Centrone ha vinto la sesta gara in altrettante partite disputate in questo inizio di stagione ed è ovviamente in testa alla classifica del girone D assieme alla Borghesiana. Nell’ultimo turno i capitolini hanno vinto con un rotondo 3-0 sul campo della Magnitudo: “Abbiamo cominciato la gara con determinazione – dice Alessandro Parisella, ala sinistra classe 2006 che ha sbloccato la partita – Già all’intervallo eravamo in vantaggio di due reti, dopo i sigilli del sottoscritto e di Camba su calcio di rigore. Abbiamo concesso qualcosa, ma abbiamo sempre tenuto il pallino del gioco in mano. Nella ripresa siamo riusciti a realizzare il gol del 3-0 ancora su rigore con Sconsa e a quel punto gli avversari hanno cominciato a innervosirsi, rimanendo anche in dieci uomini. La cosa più importante per noi, comunque, era quella di portare a casa un altro successo e ci siamo riusciti”. Inevitabile per questo gruppo, reduce dalla cavalcata vincente nella categoria Under 16 (valsa all’ULN Consalvo il passaggio ai regionali), il parallelo con la scorsa stagione: “Ora siamo più solidi in difesa, ma è presto fare paragoni – dice Parisella, al settimo anno nel club – Abbiamo sempre fame di vittoria, anche se qualche modifica al gruppo c’è stata e poi è arrivato pure un nuovo allenatore: il rapporto con l’ex mister Aiuto rimane fortissimo, ma anche col neo tecnico Centrone abbiamo stretto un buon feeling”. In questo momento il gruppo di Centrone e la Borghesiana non sembrano avere avversari: “Tra un po’ ci sarà lo scontro diretto, ma prima dobbiamo pensare alle altre gare” avvisa Parisella che non usa mezze misure sull’obiettivo stagionale dell’Under 17 dell’ULN Consalvo: “Vogliamo vincere il campionato, provando a fare il filotto di vittorie”. Nel prossimo turno c’è il delicato incrocio interno col Castelverde: “Sono quarti e dovremo fare il massimo per vincere ancora. Ma in casa soprattutto non si fanno prigionieri”.

Continua a leggere

SEGUI SU Facebook

SEGUI SU Twitter

I più letti