1

SALVINI CONTRO DE MAGISTRIS: “FACESSE PAGARE LE MULTE STRADALI AI NAPOLETANI”

di Ch. Mo.

E’ già polemica sul web per l’ultima uscita “poco simpatica” del leader di Lega Nord Matteo Salvini. Entrambi ospiti al programma su La 7 di Giovanni Floris, il leader della Lega ha pubblicato sulla sua pagina facebook poco dopo un messaggio contro il sindaco di Napoli: “Il sindaco di Napoli dice che il suo Comune non ha soldi. Se magari facesse pagare le multe stradali (Napoli è la "capitale italiana" dell'evasione fiscale delle multe, e delle truffe alle assicurazioni auto) come fa una minoranza di cittadini perbene, forse qualche lira in più la avrebbe!”


Il mare di commenti, like e insulti però non è tardato ad arrivare. Classiche discussioni da social, insomma , che infiammano ormai da tempo le bacheche dei politici. I napoletani son partiti all’attacco colorando di non poche offese la pagina web di Salvini, stanchi ormai di essere vittime dei pregiudizi che sulla città di Napoli campano da anni. Aver ridotto ad una “minoranza perbene” il popolo dei napoletani proprio non è andato giù a nessuno: a Napoli, si legge su Facebook, c’è gente perbene, onesta che paga le tasse e anche le multe, così come accade in tutto il resto d’Italia. Perché accanirsi sempre con questa città?


E’ un classico dei politici ormai che pur di conquistare consensi e affondare il rivale son disposti quasi a tutto. In tempi di instabilità politica come questi, il buon Salvini lo aveva già fatto diverse volte, ma questa, non gliel’hanno proprio fatta passare.