Connect with us

Cronaca

San Donato Milanese: muore volontario dei Vigili del Fuoco

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

SAN DONATO MILANESE (MI) – Ha perso la vita Pinuccio La Vigna, il 49enne vigile del fuoco volontario del distaccamento di Pieve Emanuele (Milano) travolto da un pezzo di tetto della Rykem, un’azienda specializzata nella vendita di detersivi e prodotti per la pulizia di San Donato (Milano), andata a fuoco ieri per cause ancora da accertare. Sul posto, intanto proseguono le operazioni di spegnimento.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Cronaca

Milano, omicidio in piazzale Loreto per un debito di droga: “Papito” condannato all’ergastolo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

E’ stato condannato all’ergastolo dalla Corte d’Assise di Milano il dominicano Joel Antonio Santos Mercedes detto ‘Papito’, ancora latitante e che assieme ad un connazionale, Jeison Elias Moni Ozuna, già condannato in passato a 18 anni, uccise, il 12 novembre 2016, in piazzale Loreto a Milano, Antonio Rafael Ramirez, anche lui dominicano, per un debito di droga. L’omicidio, che avvenne nel tardo pomeriggio vicino a corso Buenos Aires, strada dello shopping milanese, e in mezzo ai passanti, scatenò all’epoca polemiche sul tema della sicurezza in città.
    I giudici oggi hanno accolto la richiesta di condanna all’ergastolo formulata dal pm Piero Basilone per il giovane dominicano, il quale dopo l’uccisione era riuscito a fuggire all’estero e che finora non è stato rintracciato. Sarebbe stato lui, secondo le indagini, a sferrare le otto coltellate che uccisero Ramirez, mentre l’altro aggressore prima gli aveva sparato contro due colpi di pistola.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Cronaca

Piacenza, l’incubo di una donna perseguitata dal suo ex violento: arrestato

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Due anni di appostamenti, persecuzioni, messaggi. Una non vita. I carabinieri di Piacenza hanno arrestato per violenza sessuale aggravata e atti persecutori un operaio 35enne. La vittima è la sua ex, coetanea.
    Secondo quanto ricostruito, dopo essere stato lasciato al termine di una relazione di due anni l’uomo ha trasformato la vita della donna in un inferno. Prima con centinaia di sms e chiamate, seguiti da biglietti lasciati sulla sua auto. Poi ha iniziato a pedinarla sul lavoro e a farle appostamenti notturni sotto casa. In due occasioni, chiedendole un incontro chiarificatore, l’avrebbe costretta con violenza a subire atti sessuali, arrivando anche alle minacce di morte.
    Le indagini svolte dai carabinieri hanno permesso al gip del tribunale di Piacenza di emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’operaio.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Cronaca

Napoli, Blitz del Ros contro la camorra: colpita l’Alleanza di Secondigliano. Cento arresti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Duro colpo alla Camorra grazie a una imponente operazione all’alba dei carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Napoli, con l’esecuzione su tutto il territorio nazionale di oltre 100 provvedimenti cautelari emessi dal Gip di Napoli su richiesta della Procura nei confronti di appartenenti ai clan Contini, Mallardo e Licciardi. I cento arresti hanno colpito duramente l’alleanza di Secondigliano.

L’attività di indagine è stata condotta anche con l’apporto investigativo della Polizia di Stato e della Dia. Contestualmente, la GdF ha sequestrato un ingente patrimonio.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it