Connect with us

Sport

Ss Torre Angela Acds (calcio), Parisi e gli Esordienti: «Ora allenamenti più vicini all’agonistica»

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Roma – E’ il gruppo ormai “prossimo” al salto nell’agonistica che rappresenta sempre uno spartiacque importante nella crescita di un giovane calciatore. A Simone Parisi è toccata una responsabilità importante, quella di guidare il gruppo Esordienti 2006 (con qualche 2007 dentro) del Torre Angela Acds. «Dall’anno scorso collaboro con il club capitolino e ho iniziato quasi per gioco affiancando mio cugino Marco Guercioni alla guida del gruppo 2006 – racconta Parisi – Quest’anno la società mi ha dato la possibilità di proseguire con questo gruppo e per la prima volta mi sono ritrovato a gestire una squadra da solo. Ho smesso di giocare da poco tempo e sinceramente questo tipo di percorso mi ha sempre affascinato, specialmente in ambito giovanile». L’allenatore degli Esordienti 2006 parla delle caratteristiche del suo gruppo. «Diversi elementi li conoscevo già per averli avuti nella passata stagione e a loro si sono aggiunti alcuni nuovi ragazzi. Dal punto di vista tecnico c’è sicuramente parecchio da fare perché su alcuni abbiamo dovuto fare un profondo lavoro. A livello comportamentale da un mese a questa parte ho notato un notevole passo in avanti e questo fa sicuramente ben sperare per la seconda parte di stagione. Per ciò che concerne il programma di lavoro, da gennaio cercherò di proporre ai ragazzi degli allenamenti che si avvicinino a quelli dell’agonistica proprio per farli arrivare il più pronti possibile ad affrontare il futuro salto. D’altronde due o tre nostri ragazzi sono già nel giro dell’Under 14 provinciale di mister Alessandro Nobili con cui c’è un continuo scambio di idee». C’è un altro obiettivo che mister Parisi e il gruppo Esordienti dovranno perseguire a cominciare dai primi giorni del nuovo anno. «Dobbiamo costruire uno spirito di squadra forte. I “vecchi elementi” del gruppo mi conosco e sanno come comportarsi anche a livello di gioco e i nuovi devono allinearsi: serve compattarsi al meglio per preparare nel modo giusto la prossima annata».

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Calcio

Football Club Frascati, quattro gruppi protagonisti alla “Mirabilandia Cup” di Cesenatico

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – Il Football Club Frascati ha onorato uno degli appuntamenti clou di fine stagione. Quattro gruppi del team tuscolano dei presidenti Stefano Lopapa e Claudio Laureti (quest’ultimo presente in prima persona coi suoi ragazzi) hanno fatto una buona figura nella prestigiosa “Mirabilandia Cup” disputata a Cesenatico. “Era la prima volta che partecipavamo a questo torneo e ed è stata la prima volta in assoluto che le nostre squadre si sono presentate a una kermesse fuori regione – racconta Laureti – Tutte hanno tenuto un buon comportamento in campo e fuori: per l’Under 16 di mister Federico Rumbo è stata anche l’occasione di un saluto all’allenatore che nella prossima stagione guiderà un gruppo della Scuola calcio, mentre per gli Esordienti di Natalino Como, i Pulcini guidati per l’occasione da Paolo Pochesci e i Piccoli Amici di mister Marco Salvatore è stata un’esperienza difficile da dimenticare”. Proprio mister Salvatore sta per concludere il suo primo anno da tecnico. Laureando in Scienze motorie, l’ex giocatore della Primavera della Ternana, della Lupa Castelli Romani e del Città di Ciampino parla con soddisfazione di questa nuova esperienza. “A causa di un grave infortunio ho dovuto prendere una “pausa” nella mia carriera da calciatore, ma a me piace stare sul campo e con questi bambini ho instaurato uno splendido rapporto. Devo ringraziare i presidenti Lopapa e Laureti, il dg Di Carlo e il responsabile della Scuola calcio Marcelli per l’opportunità che mi hanno offerto e per la continua vicinanza dimostrata. Un grazie va anche ai mister Fabrizio De Bernardinis e Renato D’Ambrogio con cui ho collaborato nella conduzione dei Piccoli Amici e con cui c’è stata costante sintonia. Siamo molto contenti di come sono cresciuti questi piccoli calciatori, molti dei quali erano alla loro prima esperienza nel mondo del calcio. Alla “Mirabilandia Cup” sono stati bravissimi sia dal punto di vista tecnico che soprattutto da quello comportamentale”. Il rapporto tra la società tuscolana e Marco Salvatore proseguirà anche nella prossima stagione. “L’esperienza da tecnico mi piace e la vorrei portare avanti, ma dopo un intervento al ginocchio credo che mi rimetterò anche a giocare con la nuova prima squadra del Football Club Frascati”.
Intanto domani si terrà l’attesissima festa di fine stagione: il ritrovo è previsto alle 16,30 presso il campo “Otto Settembre”, poi dalle 17 via al “Torneo dell’amicizia”, una piccola kermesse interna che vedrà protagoniste le squadre della Scuola calcio e anche i bambini che hanno partecipato ai primi open days e hanno effettuato la pre-iscrizione per la prossima stagione. Alle 18 ci sarà la presentazione ai genitori dei programmi futuri da parte della dirigenza del Football Club Frascati e al termine dell’incontro un buffet chiuderà la giornata.



Print Friendly, PDF & Email
Continua a leggere

Sport

3T Frascati Sporting Village, il settore del nuoto sincronizzato protagonista a Fermo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – Una chiusura di stagione col botto per il settore del nuoto sincronizzato del 3T Frascati Sporting Village che nei giorni scorsi ha partecipato in massa (con 25 atlete di età compresa tra i 10 e i 18 anni) al campionato italiano organizzato dall’ente promozionale Confsport a Fermo, cittadina delle Marche. A seguire i ragazzi frascatani c’erano i tecnici Francesca Antonucci, Barbara Rubini e Beatrice Pignataro ed è proprio la prima a fare il resoconto dei vari risultati ottenuti dagli atleti del 3T Frascati Sporting Village. “A livello di squadra, abbiamo ottenuto un settimo posto complessivo nel campionato A, in cui avevamo solo atlete della categoria Senior, e un quinto posto nel campionato B con atlete delle categorie Esordienti A e B e Ragazze. Tra l’altro nel campionato B abbiamo sfiorato il podio per pochi punti, ma entrambi sono stati ottimi risultati”. La Antonucci passa successivamente a parlare dei risultati individuali. “Nella categoria Esordienti B Beatrice Mazareanu si è piazzata seconda, Sofia Lucci quarta e Sabrina Morari ottava nel singolo. Il duo composto da Mazareanu e Lucci ha concluso al terzo posto. Nella categoria Esordienti A, nel singolo Maria Suhan ha chiuso ottava e Chiara Genovesi nona, il duo composto da Eleonora Licorni e Benedetta Pisaturo è arrivato ottavo, il trio formato da Martina Lucatelli, Matilde De Santis e Chiara Pietrini (con riserva Chiara Falasca) si è classificato primo e il trio formato da Mazareanu, Lucci e Suhan dodicesimo. Secondo posto per la squadra formata da Lucatelli, De Santis, Falasca, Licorni, Pisaturo, Genovesi oltre a Cecilia Capannolo e Alice De Vico (con riserve Pietrini e Martina Pesa), mentre il combinato (le medesime componenti della squadra, riserve comprese) ha conquistato il primo posto. Nella categoria Ragazze splendida prova di Francesca Macali che si è piazzata prima con Martina Tomassi 13esima. Il duo Rita Ugoletti-Aurora Benedetti ha chiuso 12esimo, mentre il duo Martina Borrelli-Camilla Forcinella si è fermato al 17esimo. Macali, Borrelli e Forcinella sono arrivate prime nel trio, mentre il combinato (formato da Macali, Borrelli, Forcinella, Ugoletti, Benedetti con Sofia Silvestri e Diletta Foti) ha chiuso con un ottimo terzo posto. Infine trale Junior Martina Guida è arrivata seconda e Linda Torelli quinta nel singolo, il duo Guida-Torelli si è piazzato terzo, mentre il trio Guida, Torelli e Camilla Celletti ha chiuso secondo. Tutti questi podi ottenuti con esercizi montati nel giro di un mese e dunque le ragazze sono state bravissime – sottolinea la Antonucci – La Celletti, infine, si è cimentata anche tra gli Assoluti arrivando al terzo posto nel singolo. Risultati che si aggiungono a quelli molto positivi ottenuti nei campionati regionali federali (Fin) come ad esempio il secondo posto del trio categoria Ragazze formato da Macali, Borrelli e Forcinella o il primo posto del trio categoria Junior composto da Guida, Torelli e Celletti”. Il settore del nuoto sincronizzato chiuderà virtualmente la sua stagione con il saggio finale in programma domenica prossima alle ore 11 presso la piscina del Frascati Sporting Village.



Print Friendly, PDF & Email
Continua a leggere

Sport

Tuscania volley, è Francesco Barbanti il vice di Paolo Tofoli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Francesco Barbanti, 49 anni, da sei stagioni scoutman della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, è il nuovo allenatore in seconda della formazione del presidente Angelo Pieri.

Un passato da palleggiatore, come allenatore ha ottenuto una promozione in B2 femminile con Orvieto e da sei anni collabora in veste di uomo delle statistiche con il Tuscania Volley e come allenatore del settore giovanile.

“Già dall’arrivo di Paolo ai tempi della B1 abbiamo collaborato allo stesso progetto tecnico -spiega il tecnico montefiasconese – e quindi ho avuto modo di apprezzare il professionista e l’uomo in quei bellissimi tre anni in cui sono arrivati la promozione nella seconda categoria nazionale e le semifinali play off per la promozione in Superlega. Quando ci siamo incontrati assieme ai vertici societari qualche giorno fa, ero prontissimo a dare il mio consueto contributo come scoutman, ma quando Paolo mi ha proposto di fargli da secondo, dimostando ampia fiducia nei miei confronti, così come la società, non ho potuto fare altro che accettare”.

Un incarico sicuramente prestigioso ed esaltante.

“Nella mia carriera ho già rivestito il ruolo di secondo allenatore in diverse occasioni e diverse categorie, ma mai in una categoria così alta che tra le altre cose rappresenta una novità assoluta; perciò si tratterà per me di un vero e proprio debutto, con tutti i coinvolgimenti del caso, debutto che detto sinceramente, non vedo l’ora di fare. Lavorare fianco a fianco, dalla panchina, in un campionato di serie A, con un mito della pallavolo italiana e mondiale nonché uno dei protagonisti di quella nazionale “vincitutto” della generazione dei fenomeni, per la quale facevo tifo di fronte alla TV o nei palazzetti dello sport, basta già di per se a buttarsi in questa nuova avventura con grande entusiasmo e voglia di fare”.

“La Tuscania del volley è un po’ la mia seconda casa ormai e quindi rivestire questo ruolo è un misto di orgoglio e responsabilità, voglio ringraziare Angelo (il Presidente) e Sandro (il Direttore Generale) per avermi proposto questa splendida opportunità. Infine, un pensiero ai nostri tifosi della Bolgia che nel corso di questi anni ci hanno sempre accompagnato con calore e entusiasmo: godetevi l’estate e risparmiate la voce che tra poco ci sarà da tifare forte come solo voi siete capaci di fare!”.

Carriera:

Francesco Barbanti nato a Montefiascone il 09/08/1970

1 campinato di serie D

4 campionati di serie C (promozione in B2 Orvieto 2013)

2 campionati di serie B

Poi scoutman a Tuscania dal 2013 al 2018 (promozione in A2 nel 2014)

Giancarlo Guerra – Ufficio Stampa Tuscania Volley



Print Friendly, PDF & Email
Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it