1

ASD MARINO CALCIO, MISTER DAMIANI LASCIA IL TESTIMONE ALL’AMICO MORETTI: «SQUADRA IN BUONE MANI»

Redazione

Marino (Rm) – Un passaggio di consegne molto serene. L’Asd Marino che ha vinto il campionato di Terza categoria cambierà il “timoniere”: si passa da mister Sergio Damiani ad Andrea Moretti, due tecnici che si stimano e si conoscono da tempo. «Lascerò la squadra in buone mani – sorride Damiani -, motivi di lavoro e personali non mi avrebbero consentito di seguire la squadra a dovere e la società ha scelto un tecnico di sicuro affidamento per il campionato di Seconda categoria». La stagione del Marino, comunque, non è ancora finita. «Domenica sfideremo la Virtus Boccea (prima partita fuori casa, ndr) nella prima gara della Coppa provincia di Roma che si gioca tra le vincitrici dei gironi di Terza. Lo spirito con cui affronteremo questa competizione è quello di fare bene, abbiamo assaporato il gusto della vittoria e proveremo ad arrivare fino in fondo a questa competizione». Un passo indietro per parlare del salto di categoria. «Eravamo partiti per divertirci – spiega Damiani -, poi col tempo ci siamo accorti di poter essere molto competitivi. La vittoria in Terza categoria regala comunque belle sensazioni, d’altronde per raggiungere grandi traguardi si deve partire sempre dal basso. Vorrei ringraziare anche pubblicamente il dirigente della prima squadra Antonio Prata e il preparatore dei portieri Oscar Maso che mi hanno affiancato in questa annata». Da Damiani a Moretti: l’ideale passaggio del testimone si completerà a breve anche se l’ufficialità è già arrivata. «Non è stato facile per me lasciare una società di livello come il Città di Ciampino (dove nella stagione che si sta chiudendo ha prima guidato la Juniores provinciale e poi ha fatto da vice a Enrico Baiocco in Promozione, ndr), ma cercherò di portare la mia esperienza al Marino per dare una mano a questa società. Essendo marinese non potevo essere indifferente al richiamo della mia città, tra l’altro qui allenai in Prima categoria circa quindici anni fa e ottenemmo una salvezza miracolosa. Per me si tratta davvero di una bella sfida». Il tecnico, che nel curriculum ha anche una salvezza in uno spezzone di Eccellenza sulla panchina della Diana Nemi, inizia a tratteggiare il Marino che verrà. «Ho visto un paio di partite dell’attuale gruppo e credo non ci sia bisogno di grandi stravolgimenti – spiega Moretti -, ma di giusti innesti con i quali cercare di fare un buon campionato».
 




ASD MARINO CALCIO, ZOFFOLI: «VOGLIAMO RIPORTARE LA CITTÀ NEL CALCIO REGIONALE CHE CONTA»

Redazione

Marino (Rm) – Un primo anno di storia davvero positivo. L’Asd Marino è ripartita di slancio vincendo subito un campionato di Terza categoria e iniziando con numeri importanti nel settore di base. Il presidente Franco Zoffoli, coadiuvato dai suoi due vice Umberto Fiacchi e Marco Miscoli, ha scelto l’esperto e competente direttore tecnico Francesco Comiano e il direttore sportivo della prima squadra Mario Sabatino per strutturare la società dalla testa ai piedi. E si è affidato alla competenza e alla passione di Marco Terribili e Nico Ottaviani per la Scuola calcio che ha subito messo in mostra una crescita evidente. Per il prossimo campionato di Seconda categoria è stato già scelto l’allenatore che sarà mister Andrea Moretti. «Il nostro obiettivo per ciò che concerne la prima squadra – dice Zoffoli – è far tornare Marino nel calcio dilettante che conta e cioè almeno in Promozione. Ci vogliamo arrivare attraverso un percorso sano e mirato e non scavalcando gli ostacoli senza strutturarsi. Proprio per questo sarà fondamentale portare avanti un’attività legata al settore giovanile agonistico che proveremo ad affrontare già nella prossima stagione, mentre i numeri della Scuola calcio già ci confortano e ci auguriamo possano crescere ancora. Inoltre proseguirà la collaborazione con la Scuola portiere Imparando Foowel che da gennaio ha una sua “base logistica” qui a Marino: entro i prossimi due anni, anche con la copertura di tutte le categorie del settore giovanile, vorremmo diventare “Scuola specializzata Foowel coaching” che poi è il progetto principale a cui fa riferimento la Imparando Foowel». Tornando a parlare di prima squadra (che ovviamente svolgerà tutte le attività presso lo stadio “Domenico Fiore”), Zoffoli è convinto che l’Asd Marino possa essere protagonista anche in Seconda categoria. «Abbiamo già un gruppo di ragazzi validissimi anche per il nuovo campionato, con qualche piccolo innesto siamo convinti di poter essere molto competitivi». L’impressione è che sarà un’estate di grande lavoro e succose novità per il calcio marinese.
 




MARINO CALCIO, LA SQUADRA A.S.D. CITTA' DI MARINO PARTECIPERA' AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE D

Redazione

La A.S.D. Città di Marino Calcio comunica che la squadra che parteciperà al prossimo campionato nazionale di serie D, sarà presentata ufficialmente alla città, agli organi d’informazione e ai tifosi Venerdì 31 Agosto 2012, con inizio alle ore 19.00 nello splendido scenario dell’Ostello della Gioventù di Marino – piazza Garibaldi 16/17. Sarà occasione per presentare tutti i dirigenti, lo staff tecnico,  la rosa dei calciatori e le nuove maglie targate quest’anno Errea. Presente anche la squadra degli Juniores nazionali campioni d’Italia per la stagione 2011/2012 alla quale verrà dato il giusto tributo per l’importante traguardo centrato da parte delle autorità comunali con in testa il Sindaco della Città di Marino (Castelli Romani) Adriano Palozzi. Nel frattempo, in vista della preparazione del campionato, la squadra allenata da Nunzio Iardino ha vinto 3-1 l’amichevole di sabato contro il Velletri-Lariano. Le reti azzurre sono state messe a segno da Fanasca, Spina e Laghigna.