1

ROMA, METRO B: RIAPERTA TUTTA LA LINEA

di Maurizio Costa

Roma – Dopo il tamponamento tra due treni della metropolitana B di Roma, la situazione adesso è tornata alla normalità. I feriti sono stati almeno venti e i soccorsi hanno agito con tempestività eD efficienza.

L'assessore alla Mobilità del comune di Roma, Guido Improta, è rimasto soddisfatto da come l'emergenza è stata superata: "Desidero ringraziare Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco, 118 e le forze dell'ordine che hanno gestito con tempestività e professionalità le conseguenze del tamponamento tra due treni avvenuto ieri in prossimità della fermata Eur-Palasport".

L'assessore che proprio ieri aveva detto che l'incidente è stato causato da un errore umano, ha continuato: "Molte scuse e la solidarietà dell'Amministrazione di Roma Capitale vanno ai passeggeri rimasti coinvolti in questa brutta esperienza, in particolare ai feriti che per fortuna non destano preoccupazioni. Infine, un grazie sentito ai dipendenti di Atac che hanno lavorato in modo encomiabile per limitare al massimo i disagi alla comunità che sono chiamati a servire ogni giorno. A 21 ore dall'accaduto sono state rimosse le 12 carrozze che impedivano la circolazione dei treni. Un bel segnale – continua Improta – per continuare la sfida del cambiamento e del rilancio della principale azienda di trasporto pubblico locale del nostro Paese".




INCIDENTE METRO B: SALE IL BILANCIO DEI FERITI. IMPROTA: "ERRORE UMANOā€¯

di Matteo La Stella

Roma – Passate da poco le 10 e 40 di questa mattina, sulla linea B della metropolitana capitolina, un convoglio di ultima generazione è stato tamponato da uno più datato all'interno del tunnel che collega le fermate Eur Magliana ed Eur Palasport. Subito, la zona di viale America si è trasformata in un teatro di guerra, invasa da decine di ambulanze e mezzi dei Vigili del Fuoco.

Il bilancio finale dei feriti si sarebbe fermato a 20 persone, tutte soccorse in codice verde e giallo, salvo 2 vittime dell'incidente che hanno riportato fratture. Sul posto sono giunte un numero complessivo di 7 ambulanze e due auto mediche.

Oltre ai soccorsi, sul posto è arrivato anche l'assessore alla mobilità Guido Improta che, dopo una breve dichiarazione, è sceso nel tunnel teatro dello schianto per verificare personalmente quanto accaduto. Al termine del sopralluogo, lo stesso Improta ha commentato: “è avvenuto a una velocità massima di 30 km all'ora. Evidentemente si è trattato di un errore umano”, prima di spiegare che :”Si tratta di treni che procedevano nella stessa direzione”, e che quindi il secondo non avrebbe rispettato i limiti di velocità e i segnali luminosi all'interno della galleria. 




ROMA: INCIDENTE METRO B. ALMENO 12 FERITI

di Maurizio Costa

Roma – Due treni della Metro B si sono tamponati all'altezza di una galleria alla fermata Eur Palasport. All'interno dei convogli ci sarebbero almeno 12 feriti, di cui due sarebbero rimasti incastrati tra le lamiere.

I Vigili del Fuoco sono subito intervenuti per estrarre le persone. Due auto mediche si trovano all'esterno della fermata, insieme a 10 ambulanze che stanno soccorrendo i feriti.

Due feriti si troverebbero in condizioni serie, mentre gli altri avrebbero ferite meno gravi.

Secondo le prime indiscrezioni, un convoglio era fermo per dare una precedenza mentre è stato tamponato da un treno che sopraggiungeva da dietro.