1

QUARTO, GUERRE "PENTASTELLARI" TRA GRILLO E IL SINDACO: "DIMETTITI". LA RISPOSTA: "CI PENSO"

 

LEGGI ANCHE  08/01/2016 QUARTO, LACREME PENTASTELLATE: SINDACO COMMOSSO DURANTE SEDUTA CONSIGLIO

 

Redazione Politica

Ormai il leader dei Cinque stelle ha parlato. Lui il primo cittadino di Quarto non la vuole. Braccio di ferro all'interno del Movimento Cinque Stelle tra Beppe Grillo e il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo, in merito alle polemiche sui voti di camorra che sarebbero andati al movimento nel Comune del Napoletano. Al centro la questione sulle dimissioni del primo cittadino.

"Devo essere chiarissima: non c'è nessuna intenzione di dimettermi. Ho il sostegno di tutto il Movimento, di tutti i cittadini di Quarto e le dimissioni non le ho prese in considerazione perché non ci sono i motivi", aveva scritto il sindaco di Quarto (Napoli), Rosa Capuozzo, in un video pubblicato su Facebook.

Ma il movimento non è d'accordo e sul suo blog Grillo spinge per le dimissioni. "Noi siamo il M5S e l'esempio vale più di qualsiasi poltrona. Noi dobbiamo garantire il M5S tutto e per questa ragione chiediamo con fermezza a Rosa Capuozzo di dimettersi e far tornare ad elezioni Quarto". Questa la posizione ufficiale del M5s pubblicata in un post sul blog di Beppe Grillo.

"Valuterò la richiesta del Movimento di dimettermi. Al momento non ho ancora deciso", è stata poi la risposta del sindaco di Quarto durante il flash mob in piazza Europa. "Oggi non ho sentito Grillo", ha aggiunto Capuozzo che ha poi ringraziato i partecipanti al flash mob.