1

San Nilo Grottaferrata (ginnastica ritmica), tre titoli regionali nell’evento casalingo di domenica

Redazione

Grottaferrata (Rm) – Il settore ritmica del San Nilo Grottaferrata conquista le vette regionali. Domenica scorsa si è disputata (proprio presso il palazzetto dello sport “Saverio Coscia” della cittadina criptense) la seconda tappa del campionato regionale organizzato dall’ente promozionale Msp. E la risposta delle atlete del San Nilo Grottaferrata è stata molto positiva. Tre i titoli regionali portati a casa: uno nel campionato Eccellenza grazie ad Alice Rastelli che nella categoria Senior ha sbaragliato la concorrenza cimentandosi con cerchio e fune (tra prima e seconda tappa). Sul gradino più alto del Lazio anche due coppie che hanno disputato il campionato Promozionale: Emma Ciminelli e Martina Fondi hanno trionfato nella specialità coppia palla (e corpo libero) della categoria Giovani, mentre Marta Ponzo e Beatrice Sabatini (coppia fune e cerchio) sono risultate le migliori della categoria Allieve. Tornando al campionato Eccellenza, va segnalato anche un titolo di vice campionesse regionali conquistato da Flavia Scotini e Sofia Camilli (coppia clavette e cerchio, categoria Senior) che tra l’altro si sono imposte nella classifica parziale della seconda tappa. Bene anche Giulia Del Villano (seconda nella classifica di tappa della categoria Junior specialità nastro e sesta nella classifica complessiva) e Martina Quattrini (piazzatasi in fascia di bronzo nella specialità palla e corpo libero della categoria Esordienti). Nel campionato Promozionale da ricordare anche il piazzamento della più piccola del gruppo, Ginevra Bifarini, nella fascia di bronzo della specialità palla categoria Giovani e quello della coppia (palla e corpo libero) formata da Manuela Serafini e Claudia Martini nella fascia di bronzo della categoria Giovani. Discrete anche le prestazioni nel Promozionale di Camilla Guidi, Maria Lavinia Iannotti, Chiara Ottaviani, Giulia Galliano, Maria Vittoria Iannotti, Asia Giorgi, Giulia Sabatini e Marta Fanfarillo e quelle nell’Eccellenza di Aurora Di Stefano, Melissa Sartori e Lilia Trenta. Soddisfatto dei risultati lo staff tecnico del San Nilo Grottaferrata guidato dalla responsabile Simona Martinelli assieme a Costanza Arveni e Michela De Rossi. «Molte delle nostre ragazze hanno ottenuto la qualificazione alle fasi finali nazionali che si terranno sempre a Grottaferrata dal 2 al 4 giugno – ricorda la Arveni -, poi ci concentreremo sul saggio di fine stagione fissato per il prossimo 15 giugno».
 




San Nilo Grottaferrata, il settore ginnastica ritmica oltre le previsioni nel campionato regionale Msp

Redazione

Grottaferrata (Rm) – Continua ad ottenere belle soddisfazioni il settore della ginnastica ritmica del San Nilo Grottaferrata. Le ragazze della responsabile Simona Martinelli (che allena il gruppo assieme a Costanza Arveni e Michela De Rossi) non hanno sbagliato l’appuntamento andato in scena domenica scorsa presso l’impianto di casa del PalaCoscia, valido come prima prova regionale del campionato Msp. «Siamo molto contente di come si sono comportate le nostre atlete in gara – dice la Arveni -, sono andate oltre le più rosee previsioni. Abbiamo ottenuto tanti piazzamenti, ma anche coloro che non sono arrivate ai primi posti hanno sfoderato delle discrete prestazioni». Per quanto riguarda la classe “Eccellenza”, Alice Rastelli ha conquistato la vittoria nella specialità fune della categoria Senior. Doppio terzo posto per Melissa Sartori (specialità cerchio della categoria Junior) e per la coppia composta da Sofia Camilli e Flavia Scotini (specialità cerchio, categoria Senior). Piazzamento nella fascia di bronzo per Martina Quattrini nel corpo libero, categoria Esordienti. Notevoli anche i risultati ottenuti nella classe “Promozionale”: piazzamento nella fascia oro per la coppia Giovani formata da Emma Ciminelli e Martina Fondi che si sono cimentate nel corpo libero, così come Marta Ponzo e Beatrice Sabatini hanno ottenuto lo stesso risultato nella gara di coppia Allieve nella specialità della fune. Bel secondo posto per Asia Giorgi (specialità clavette della categoria Junior) e piazzamento nella fascia d’argento per Manuela Serafini e Claudia Martini che hanno gareggiato in coppia nella specialità del corpo libero (categoria Giovani). Infine piazzamento nella fascia di bronzo per Ginevra Bifarini nel corpo libero Giovani: un risultato di spessore per la giovanissima atleta (la più piccola del gruppo del San Nilo Grottaferrata) che a giugno compirà sei anni. Ora per le ragazze criptensi ci sarà un po’ di tempo per preparare al meglio il prossimo appuntamento, vale a dire la seconda tappa dello stesso campionato regionale Msp in programma il 30 aprile.
 




San Nilo Grottaferrata, venerdì la grande festa di Natale delle tre discipline agonistiche

Redazione

Grottaferrata (Rm) – Quattro mesi di stagione entusiasmanti o quasi per tutte le selezioni che fanno agonismo sotto il nome di San Nilo Grottaferrata. E venerdì arriverà per tutti gli atleti una festa di Natale speciale per sottolineare al meglio questa bella prima parte di anno agonistico e augurarsi il meglio per il 2017. L’appuntamento è fissato ed è denominato “Christmas Party al palazzetto”: venerdì presso l’impianto intitolato a Saverio Coscia sono attesi tutti i tesserati del San Nilo Grottaferrata, da quelli della disciplina più tradizionale (vale a dire il basket) a quelli delle recenti new entry (la pallavolo e la ginnastica ritmica). Dalle 16 alle 19 sarà la volta dei più piccoli che potranno ammirare l’arrivo di Babbo Natale, dei nani dei palloncini e dei giocolieri del bosco i quali popoleranno il palazzetto ammantandolo di magia. A partire dalle 20, invece, toccherà ai più grandi che potranno scambiarsi gli auguri degustando un piatto di pasta e facendo un brindisi benaugurante in vista delle imminenti festività.
Il lancio della festa è l’occasione per il presidente Alberto Catanzani di fare il punto della situazione dopo quattro mesi di stagione. «Il bilancio è estremamente positivo a livello complessivo. Nel basket spicca l’incredibile percorso della prima squadra che ha concluso la prima parte di stagione con undici vittorie in altrettante gare di campionato e che in Coppa è stata fermata per un soffio dalla capolista della C Gold, la Tiber. Nell’ultimo test con le Stelle Marine, nonostante fossero in otto per una serie di infortuni e mali di stagione, i ragazzi hanno dimostrato una volta di più la loro tempra andando a vincere un altro incontro importante. Ma non vanno dimenticati gli evidenti passi in avanti del settore giovanile e del mini basket e poi nelle ultime ore va segnalata anche la “convocazione” del nostro tecnico Matteo Apa a uno stage che si terrà a Malta. Il settore volley ha registrato qualche alto e basso nei risultati, ma ce lo aspettavamo e comunque il movimento è davvero vivo e ha raddoppiato i suoi numeri. Discorso simile per la ginnastica ritmica che nello scorso week-end ha ospitato una sorta di esibizione che ha visto la partecipazione di circa 600 atleti e quasi tremila spettatori tra sabato e domenica scorsi: un evento importante anche per tutta la città di Grottaferrata». Catanzani, in conclusione, ci tiene anche pubblicamente «a fare gli auguri di buon Natale e serene festività a tutti i tecnici, gli atleti e i dirigenti del San Nilo Grottaferrata. Ci vediamo venerdì per farceli anche di persona».
 




San Nilo Grottaferrata, la ginnastica ritmica vince il campionato regionale nei cinque cerchi

Redazione

Grottaferrata (Rm) – Il San Nilo Grottaferrata ha ormai orizzonti sempre più ampi. Affianco allo “storico” settore basket, il club del presidente Alberto Catanzani ha affiancato nel tempo il volley e la ginnastica ritmica, che tra l’altro quest’anno hanno fatto segnare numeri davvero notevoli e che contribuiscono ad aumentare la cifra dei giovani atleti presenti al palazzetto dello sport. Nello scorso fine settimana proprio dalle ragazze che fanno capo alla responsabile Simona Martinelli (coadiuvata da Michela De Rossi e Costanza Arveni) è arrivato un bellissimo risultato. «La nostra squadra di Seconda categoria ha vinto il campionato regionale nella specialità dei cinque cerchi nella manifestazione disputata a Roma – rimarca la Martinelli – Il gruppo formato da Alice Rastelli, Sofia Camilli, Flavia Scotini, Elisa Molinari e Costanza Arveni ha dominato la sua gara e ha conquistato un meritato primo posto con un esercizio davvero molto ben eseguito, tanto da vincere quasi con due punti di vantaggio sulla seconda classifica». Grazie al successo ottenuto nel campionato regionale, inoltre, le “magnifiche cinque” del San Nilo Grottaferrata hanno anche staccato il “pass” per la qualificazione ai campionati nazionali che si terranno ad Arezzo i prossimi 11 e 12 dicembre: un’occasione dove le ragazze del club criptensi potrebbero interpretare il ruolo di sorpresa. Sempre nell’ambito della rassegna andata in scena lo scorso fine settimana, il San Nilo Grottaferrata aveva anche una squadra che ha gareggiato nella specialità nastri e palle, piazzandosi al quinto posto. Di fatto il gruppo che si è esibito in quella disciplina era lo stesso per quattro quinti, con Chiara Fanfarillo al posto di Costanza Arveni. Intanto il settore della ginnastica ritmica del San Nilo si sta preparando pure per la “Festa della ginnastica”, un evento di grandissima partecipazione che si terrà il prossimo 18 dicembre proprio al palazzetto dello sport di Grottaferrata. La Martinelli, infine, sottolinea il forte impulso registratosi in questa stagione a livello di tesserati. «E’ vero che si tratta di un anno post-olimpico, ma i numeri si sono più che triplicati e questo ci ha resi davvero orgogliosi. Devo ringraziare la società San Nilo per aver creduto sin da subito in noi e per averci dato tutto il supporto necessario per poter crescere».