1

Tarquinia, consiglio comunale su appalto per servizio igiene urbana: i Moderati e Riformisti non parteciperanno

 

TARQUINIA (VT) – Giovedì 30 marzo è stato convocato il consiglio comunale avente all’ordine del giorno il punto “Appalto per il servizio di igiene urbana”. Il gruppo consiliare dei “Moderati e Riformisti” non parteciperà alla seduta consiliare. A darne notizia sono Giancarlo Capitani e Laura Voccia  di “Moderati e Riformisti per Tarquinia”
Dopo la “cacciata”del vice-sindaco Bacciardi, avevamo infatti pubblicamente dichiarato che il nostro gruppo consiliare, ciononostante, non avrebbe lasciato la maggioranza, riservandosi invero di valutare di volta in volta la posizione da assumere sui vari argomenti da deliberare.

Ebbene, in questi mesi il nostro gruppo mai è stato contattato ed invitato a partecipare a riunioni per la discussione di temi all’ordine del giorno. Riteniamo quindi inaccettabile che un punto così importante, qual’è il capitolato per il servizio di igiene urbana, che prevede un appalto di oltre 12 milioni di euro, possa essere sottoposto a deliberazione senza un serio confronto preliminare e con la convocazione della preposta commissione a soli due giorni dalla data del consiglio, a giochi già fatti e senza oramai alcuna possibilità di cambiare le carte di questo gioco.
In questo scorcio di fine mandato, non senza amarezza, lasciamo quindi all’assolutismo e all’arroganza solitaria di questa maggioranza la responsabilità esclusiva di assumere questa importante decisione.