Connect with us

Sport

Tc New Country Club Frascati, tre universitari a Grenoble per un torneo internazionale a squadre

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – Un “pezzo” di Tc New Country Club Frascati in Francia. Tre ragazzi del circolo tuscolano hanno partecipato alla spedizione italiana organizzata dall’università di Tor Vergata a Grenoble dove nello scorso fine settimana si è tenuto un importante torneo internazionale a squadre. Flavia Fida, Federico Bellifemine e Aurora Pacino, assieme ad altri tre ragazzi, hanno provato a tenere alti i colori italiani contro formazioni estremamente preparate provenienti da varie nazioni europee. «Abbiamo affrontato la Germania nel primo match, ma ci siamo ben presto accorti che il livello era estremamente alto – spiega la Fida – Dopo la prima sconfitta, abbiamo incrociato le squadre di Francia e Belgio e l’esito è stato il medesimo perché gli avversari erano davvero molto forti». La competizione prevedeva per ogni confronto sette partite (di cui quattro singolari e tre doppi) e ovviamente passava il turno chi si aggiudicava almeno quattro vittorie. Ma al di là dell’aspetto tecnico e sportivo, l’avventura è stata fortemente formativa per i ragazzi del Tc New Country Club Frascati. «Speravamo di riuscire a fare meglio sul campo, ma è stata un’esperienza molto piacevole, un’occasione unica maturata grazie all’iniziativa dell’università» specifica la Fida che è nata a Roma, ma si allena ormai da tempo presso il circolo di via dell’Acquacetosa. «Ho cominciato a giocare a tennis qui, ormai undici anni fa, e da quel momento non ho più smesso. Mi trovo benissimo all’interno di un ambiente sereno come quello del Tc New Country Club Frascati dove c’è uno staff tecnico molto preparato e dove sono nate amicizie molto belle. Da qualche tempo mi dedico esclusivamente ai tornei per i soci o a quelli a squadre di tipo più amatoriale visto che per una serie di motivi non riesco ad allenarmi col settore agonistico o preagonistico che ho frequentato nei primi anni».

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Calcio

Ssd Roma VIII (calcio, Under 15 prov.), Fusco: “Le prossime due partite diranno qualcosa in più”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Roma – L’Under 15 provinciale della Roma VIII è reduce dalla “presa” di Guidonia. I ragazzi di mister Marco Fusco hanno sbancato il campo tiburtino con un secco 2-0, firmato dalle reti di Di Benedetto nei primi minuti della sfida e di Buldo a cinque giri di lancette dal termine, e hanno conquistato il secondo successo consecutivo. “Ma stavolta la qualità della prestazione non è stata al livello delle precedenti, anche paragonando la gara alle sfide perse con Tivoli e soprattutto col Città di Cave – dice Fusco – In ogni caso era importante cogliere questo successo e i ragazzi sono riusciti a portare a casa tre punti pesanti”. Il tecnico ha ben chiaro in mente quale sia il “limite maggiore” dell’Under 15 provinciale della Roma VIII: “La squadra gioca un buon calcio, ma poi manca di cattiveria sotto porta. E’ un aspetto che si può anche migliorare tramite l’allenamento, ma serve un giocatore specifico per il ruolo di centravanti che sappia finalizzare il lavoro del gruppo. Vedremo se riusciremo a fare qualche innesto in tal senso nella prossima finestra di mercato”. Intanto la formazione di Fusco è pronta ad affrontare un doppio impegno casalingo molto delicato: “Ce la vedremo prima con la Vis Subiaco che al momento è terza in classifica e poi con la Cc Roma che è seconda: sono due sfide importanti per la classifica che, se affrontate nella maniera giusta, potrebbero darci una visione nuova per il proseguo della stagione. Ma al momento è troppo presto per fissare obiettivi di qualsiasi tipo”. L’allenatore dell’Under 15, infine, traccia un piccolo bilancio di questo avvio di campionato: “Direi sufficiente. Sono abbastanza soddisfatto di quello che stanno facendo i ragazzi, anche se probabilmente nel girone ci sono avversarie più pronte per provare a stare in vetta. Noi, comunque, non molleremo di un centimetro e proveremo a fare il massimo di quello che è nelle nostre possibilità”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Atl. Lodigiani (calcio, Under 19 prov.), Durante: “Mi mancava il campo, qui un club organizzato”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Roma – E’ stato a lungo tra i protagonisti più noti del calcio dilettante laziale, sia a livello di settore giovanile che di prime squadre (l’ultima delle quali all’Almas). Ora, dopo un anno ai box, mister Andrea Durante è tornato su una panchina e lo ha fatto dicendo sì al progetto ambizioso dell’Atletico Lodigiani: “La categoria era poco importante, dopo l’esperienza alla guida della rappresentativa Allievi del comitato regionale di due anni fa volevo fortemente tornare a lavorare sul campo e a perseguire la mia grande passione. Qui ho trovato un club molto ben organizzato e un ambiente squisito dove si può fare bene: mi sono sentito subito a mio agio”. Il club capitolino ha affidato a Durante la guida dell’Under 19 provinciale, presa a poche ore dalla vigilia della prima gara ufficiale: “Un gruppo che ha qualche piccolo difetto comportamentale su cui si può lavorare, ma che a livello tecnico ha tutte le possibilità di fare un buon campionato. Al momento fisserei la “fascia di competenza” di questa squadra in una zona di classifica medio-alta, ma più in là capiremo meglio se ci sarà anche la possibilità di vincere”. Nell’ultimo turno la formazione capitolina ha impattato per 2-2 sul campo del Football Club Frascati: “Una gara abbastanza condizionata dalla prematura espulsione di un nostro ragazzo nei minuti iniziali, poi siamo andati due volte sotto e per due volte abbiamo pareggiato i conti prima con Melillo e poi con Ranieri. Alla fine sono contento di quello che hanno fatto vedere i ragazzi”. Nel prossimo turno l’Under 19 provinciale dell’Atletico Lodigiani ospiterà il Torre Angela Acds: “Risultati alla mano, credo che il prossimo avversario abbia un gruppo solido e di buona qualità visto che al momento sono quarti in classifica a due punti dalla vetta. Sono curioso di vedere il comportamento dei ragazzi in una partita di questo spessore” conclude Durante.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Ssd Colonna (calcio, Under 17 prov.), Pannacci contento: “Questa squadra fa passi da gigante”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Colonna (Rm) – Un inizio di stagione complicato, come era nelle previsioni. Decisamente meno preventivabile era la crescita rapida dell’Under 17 provinciale del Colonna che inizia a dare segnali importanti come conferma l’allenatore Davide Pannacci: “Nelle ultime due partite i ragazzi hanno fatto passi da gigante, anche senza riuscire a conquistare il primo punto del campionato. Con la Semprevisa hanno perso 4-2 subendo due reti su calcio di rigore e giocando quasi alla pari contro un buon avversario, mentre nel turno precedente l’Atletico Monteporzio ha vinto 3-1 sul nostro campo. Ma anche in questo caso le recriminazioni non sono state poche: sull’1-1 (in gol è andato Sanandrea per i colonnesi, ndr) abbiamo avuto due ghiottissime opportunità per passare in vantaggio e non siamo riusciti a sfruttarle”. Come detto, comunque, Pannacci e la società erano consci delle difficoltà a cui sarebbero andati incontri i ragazzi dell’Under 17: “Abbiamo un gruppo composto da alcuni ragazzi che sono alla prima esperienza assoluta nel mondo del calcio e altri che arrivano dal calciotto. Inoltre abbiamo atleti nati nel 2003, nel 2004 e perfino un portierino del 2005 che si è guadagnato il suo spazio. Insomma il gruppo sta facendo esperienza e, come detto, migliora a vista d’occhio partita dopo partita”. Nel prossimo turno il Colonna sarà impegnato a Valmontone, sul campo della formazione che al momento è terza in classifica subito dietro alla coppia di testa composta dall’Atletico Torrenova e dalla Pro Calcio Cecchina: “Il nostro obiettivo stagionale? Dobbiamo solo continuare a crescere e formare l’ossatura della squadra per la prossima stagione”. La chiusura di Pannacci è sul suo approdo a Colonna, avvenuto in estate: “Ero all’Atletico Zagarolo assieme al responsabile del settore agonistico David Pinci che mi ha voluto qui. Al “Tozzi” c’è un ambiente stupendo che permette ai tecnici di lavorare senza alcuna pressione”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it