1

TOR BELLA MONACA: SEQUESTRATO 1,3 KG DI COCAINA, 2 IN MANETTE

di Matteo La Stella
Roma
– Dopo l'intensificazione dei controlli nel quartiere di Tor Bella Monaca, operata dai Carabinieri della Compagnia di Frascati alla luce delle frequenti sparatorie perpetrate nel quartiere negli ultimi tempi tra giovani pregiudicati, martedì mattina i militari della stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato due individui residenti nei palazzi popolari della zona, sequestrando 1,3 chilogrammi di cocaina e 52 grammi di eroina al termine di una battuta di perquisizioni e controlli.
Il primo a finire in manette è stato un 60enne italiano domiciliato in Via Giacinto Camassei, che deteneva in casa un'ingente quantitativo di sostanze stupefacenti occultate all'interno di più buste: 1,3 chili di cocaina, suddivisi in 260 dosi e 52 grammi di eroina suddivisi in 95 dosi. Nella casa del 60enne con precedenti penali sono stati rinvenuti anche 3 bilancini di precisione ed una pistola con alcuni colpi nel caricatore, nascosta tra gli stracci sotto il lavello della cucina, oltre alla somma di 6mila euro contanti, potenziale provento dell'illecità attività. Sempre nella stessa Via, parallela a Viale dell'archeologia, i carabinieri hanno sottoposto a perquisizione un 30enne con precedenti penali che, colto durante l'attività di spaccio, ha tentato in un primo momento di sottrarsi alla mano della giustizia. L'uomo è stato subito bloccato e, all'interno del suo marsupio, i militari hanno trovato 106 dosi di cocaina e 250 euro frutto dello smercio illegale. I due arrestati sono stati così trasportati nel carcere di Regina Coeli, dove rimango a disposizione dell'autorità giudiziaria.
L'operazione arriva sulla scorta della prima che, già la scorsa domenica, aveva portato gli agenti della Polizia ad arrestare 2 giovani pusher, entrambi romani che, sotto le “torri” erano impegnati a spacciare 148 dosi di cocaina, 19 di eroina e 50 grammi di hashish. La situazione era già stata denunciata più volte dai residenti del quartiere, oggetto di un continuo via vai da parte di frotte di tossicodipendenti.