Connect with us

Roma

TOR SAN LORENZO, TUTTO PRONTO PER LA 4 EDIZIONE DEL "MEMORIAL NARDONI"

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura 2 minuti Nella suggestiva cornice della Pineta dei Liberti, Venerdì 31 agosto alle ore 19 la cerimonia di inaugurazione

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

A dare il benvenuto a tutti i partecipanti saranno le più alte cariche istituzionali cittadine, tra cui Luca Di Fiori, Sindaco del Comune di Ardea, e Luca Franco, Presidente della Commissione Grandi Eventi. La serata vedrà inoltre gli interventi dell’onorevole Mario Abbruzzese, Presidente del Consiglio Regionale Lazio, di Luca Malcotti, Assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della Regione Lazio, e di Giacomo Gargano, Dirigente del Dipartimento Istituzionale e Territorio della Regione Lazio.

 

A. De. M.

E’ ormai tutto pronto a Tor San Lorenzo dove, nella suggestiva cornice della Pineta dei Liberti, Venerdì 31 agosto alle ore 19 prenderà il via con la cerimonia di inaugurazione la quarta edizione del Memorial Laura Nardoni, torneo di calcio giovanile volto a ricordare la moglie di Sandro Tovalieri, scomparsa a causa di una grave malattia. La manifestazione, promossa da Comune di Ardea e Regione Lazio ed organizzata dall’ASD Racing Club, società presieduta proprio dall’ex bomber di Pomezia Tovalieri, introduce quest’anno importanti novità.  A dar lustro al torneo calcistico, riservato alla categoria Giovanissimi 1999, sarà il debutto assoluto di ben tre formazioni spagnole: Barcellona, Valencia e Villareal. La presenza dei top clubs iberici conferisce una dimensione internazionale all’evento, che vedrà ai blocchi di partenza anche nove società italiane. Oltre ai padroni di casa del Racing Club, saranno presenti Atalanta, Cagliari, Empoli, Fiorentina, Frosinone, Inter, Roma e Vicenza. Ad imporsi nelle ultime due edizioni, datate 2009 e 2011, è stato il Milan, che nella finalissima dello scorso anno regolò col più classico dei risultati l’Empoli, trionfatore a sua volta nel 2008. La cerimonia di apertura di Venerdì rappresenterà l’occasione per sorteggiare la composizione dei tre gironi e per dibattere le tematiche di sviluppo del calcio giovanile unitamente alle politiche territoriali. A dare il benvenuto a tutti i partecipanti saranno le più alte cariche istituzionali cittadine, tra cui Luca Di Fiori, Sindaco del Comune di Ardea, e Luca Franco, Presidente della Commissione Grandi Eventi. La serata vedrà inoltre gli interventi dell’onorevole Mario Abbruzzese, Presidente del Consiglio Regionale Lazio, di Luca Malcotti, Assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della Regione Lazio, e di Giacomo Gargano, Dirigente del Dipartimento Istituzionale e Territorio della Regione Lazio. Seguirà l’esibizione del Freestyle Italia, un team nato per diffondere e valorizzare il lato più divertente e spettacolare del gioco del calcio. Molte altre sorprese animeranno la serata. Le gare si svolgeranno a partire da sabato 1 settembre. Ogni giorno verrà disputato un incontro per girone, col primo fischio d’inizio fissato per le 17.00 e le altre due sfide a seguire. Accederanno alle semifinali, in programma venerdì 7 settembre, la prima classificata di ogni raggruppamento e la migliore seconda. La finalissima è prevista per sabato 8 settembre alle ore 20.00. L’impianto che ospiterà la kermesse, e che da quest’anno amplia la propria struttura con una seconda tribuna, farà inoltre da sfondo ad iniziative di beneficenza. Al Memorial Laura Nardoni è legata infatti un’attività di raccolta fondi che ha come unico scopo quello di permettere a ragazzi appartenenti a famiglie meno fortunate di frequentare la scuola calcio e mettersi in mostra davanti agli osservatori della A.S. Roma. I fondi verranno raccolti attraverso donazioni personali, con dei contenitori presenti nell’area del torneo e con del merchandising (magliette, felpe e cappellini con HELO, la mascotte dell’evento) negli stand adiacenti l’impianto di gioco. Il sito ufficiale della manifestazione www.memoriallauranardoni.it proporrà le cronache e le sintesi video di tutte le partite. Tornerà ad essere attivo anche il canale YouTube dedicato alla competizione, che ha già registrato oltre diecimila visualizzazioni.
 

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Metropoli

Monterano antica, case a 1 euro…l’ultima bufala sul bel borgo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

Ormai le fate news che girano in rete fanno più danni della grandine. Il sindaco di Canale Monterano Alessandro Bettarelli ha dovuto smentire un grande bufala. Ecco cosa ha detto:

“Generalmente evito di rispondere a certe stupidaggini che leggo in Rete: un fiume di piccole, medie o grandi fake news scritte e dette da chi dovrebbe prima collegare la tastiera al cervello, ma questa è davvero incredibile. In pratica a Monterano si potrebbero comprare “case” ad un euro per “rilanciare” un borgo disabitato, soprattutto dai giovani. Con 10 euro si porta a casa San Bonaventura e ci si apre una pizzeria? Con 20 il Castello Ducale per farci un b&b?Li perdoniamo solo per i complimenti alla bellezza di Monterano, che ormai stabilmente viene citato dai Media nazionali tra le ghost town più belle d’Italia”.

Continua a leggere

Roma

Roma, Settecamini. In macchina con pistola pronta a sparare: arrestati due uomini

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

La pistola è stata sequestrata ed inviata ai laboratori del RIS per verificare l’eventuale utilizzo in episodi criminali

ROMA – I Carabinieri della Stazione di Roma Settecamini hanno arrestato due cittadini italiani, di 33 e 40 anni, già noti alle forze dell’ordine, con le accuse di porto illegale di arma e ricettazione in concorso.

La scorsa notte, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio effettuati nella periferia est di Roma, i Carabinieri hanno intimato l’alt ad un’autovettura che, alla loro vista, rallentava notevolmente la marcia.

A bordo del veicolo, i due sono apparsi fin da subito molto nervosi per il controllo che li vedeva coinvolti. I Carabinieri hanno deciso quindi di approfondire e hanno effettuato la perquisizione dell’auto trovando una pistola carica e pronta a sparare celata all’interno di un sacchetto.

Interrogati sul perché viaggiassero con l’arma al seguito e di chi fosse, i due non hanno fornito valide risposte cercando anche di giustificarsi goffamente riferendo che l’avevano appena trovata. La pistola è stata sequestrata ed inviata ai laboratori del RIS per verificare l’eventuale utilizzo in episodi criminali.

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti fino al rito direttissimo, al termine del quale il 33enne è stato portato in carcere e il 40enne sottoposto ai domiciliari.

Continua a leggere

Metropoli

Palombara Sabina, sequestrata area di 700 mq con rifiuti speciali e autodemolizioni abusivo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

PALOMBARA SABINA (RM) – A Palombara Sabina, i Carabinieri della locale Stazione Forestale hanno scoperto, unitamente ai colleghi del luogo, una discarica abusiva a cielo aperto annessa ad una attività di autodemolizione non autorizzata oltre a diverse autovetture di origine sospetta.

Un’area di circa 700 mq è stata sottoposta a sequestro per dispersione di rifiuti speciali, ma oltre ai rifiuti, regolarmente accatastate e sistemate per l’esposizione, i Carabinieri hanno scoperto decine di parti di carrozzeria ricavate nel tempo dalle autovetture “cannibalizzate” per la rivendita di pezzi usati (sportelli, cruscotti, parabrezza, paraurti). Sono tuttora in corso le ulteriori indagini per risalire alle origini del materiale sospetto.

Continua a leggere

I più letti