Connect with us

Cronaca

TRAFFICO INTENSO: OGGI IL PRIMO GRANDE ESODO ESTIVO

Clicca e condividi l'articolo

Il meteo prevede fresco in questo week end ma da lunedì tornerà il caldo africano

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Redazione

Weekend da bollino rosso sulle strade, il traffico è già intenso quasi ovunque in Italia.


Nord. Rallentamenti e code ai caselli verso Est Europa e litorale veneto e friulano stamani, lungo l'autostrada A4 Venezia-Trieste, nel primo fine settimana da bollino nero per il traffico estivo. Tir fermi dalle 8 alle 22 oggi e domani. E' stato attivato stamani, intorno alle ore 11.00 il bypass autostradale lungo le autostrade A27 Venezia-Belluno fino a Conegliano, e da lì lungo la A28 fino a Portogruaro, per permettere il deflusso dei veicoli diretti verso Trieste, alternativo alla A4. Lo rende noto la concessionaria Autovie Venete. I rallentamenti sono iniziati ieri sera poco dopo le 19.00, per trasformarsi poi in code sia alla barriera di Trieste Lisert, sia in diversi tratti della A4. Cinque incidenti, di lieve entità ma con inevitabili ricadute sul traffico, sono accaduti fra le 18.00 di venerdì e la mattinata di oggi, tutti in direzione Trieste, senza feriti ma determinanti per le congestioni, due fra Latisana e San Giorgio di Nogaro, uno fra San Giorgio e il nodo di Palmanova, uno fra San Stino e Portogruaro, uno fra Cessalto e San Stino.

Autostrada del Brennero. Traffico intenso sull'Autostrada del Brennero per inizio ferie con rallentamenti in direzione nord tra Verona e Rovereto e in direzione sud tra Bolzano e San Michele. Code si verificano dal confine austriaco del Brennero fino a Vipiteno. Traffico molto intenso sulla strada statale della Val Pusteria soprattutto in direzione Brunico. Lo comunica la Centrale della viabilità di Bolzano.
Salerno- Reggio Calabria. Percorribile solo in direzione sud su due corsie il tratto della Salerno-Reggio Calabria compreso tra Laino Borgo e Mormanno, dove si trova il viadotto Italia, recentemente riaperto a doppio senso di circolazione su una carreggiata dopo il crollo di una campata.

Trenitalia. Per chi ha scelto il treno per muoversi, Trenitalia ha potenziato i presidi di assistenza ai clienti nelle stazioni. In particolare, in quelle che registrano un maggior movimento di passeggeri: città d'arte e lungo le direttrici per le coste adriatica e tirrenica. Intanto in Sicilia è stata aperta la scorciatoia che ricuce la Sicilia, spezzata in due dopo il cedimento di alcuni piloni nel ponte Himera lungo l'autostrada A 19 che da Palermo conduce a Catania. Il meteo prevede fresco in questo week end ma da lunedì tornerà il caldo africano.

Print Friendly, PDF & Email

Cronaca

Passo Corese: donna si sente sola, chiama i Carabinieri per un po’ di compagnia e loro la raggiungono a casa

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

PASSO CORESE (RI) – Nel tardo pomeriggio di ieri, la Sig.ra Ivana, domiciliata a Passo Corese, 72enne, ha chiamato i Carabinieri perché si sentiva sola.

Il centralinista di turno, percepito lo stato particolarmente triste nel quale si trovava la Signora, ha avvisato il Ten. Carmelo Ceraolo, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, il quale, unitamente al Comandante della Stazione CC di Passo Corese Luogotenente Rosario Caliendo e al Maresciallo Giuseppe Farinelli, Addetto alla Stazione di Fara Sabina, si è recato immediatamente presso il domicilio della Signora Ivana, donandole il calendario storico del 2021.

La donna, commossa dal gesto, ha ringraziato i militari e ha espresso loro il cordoglio per l’uccisione del Carabiniere Iacovacci in Congo.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Cronaca

Milano, arrestati i 10 componenti della banda criminale dei bancomat

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Tra febbraio 2017 e aprile 2019 sono 73 gli assalti portati a compimento dal sodalizio in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio, con un bottino che supera i 3, 5 milioni di euro

MILANO – Alle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, a conclusione di una lunga attività di indagine, hanno arrestato i dieci componenti della banda criminale responsabile di aver assaltato diversi sportelli bancomat in tutta Italia.

In manette 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di un numero indeterminato di furti di denaro contante presso gli sportelli ATM di istituti di credito su tutto il territorio nazionale mediante assalto con miscela esplosiva, riciclaggio ed altro.

Le indagini, condotte dal Nucleo Investigativo e dirette dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno consentito di disarticolare un sodalizio, i cui capi ed organizzatori abitano e sono cresciuti nel quartiere “Pilastro” di Bologna, specializzato nella realizzazione di assalti notturni in danno di sportelli bancomat.

Le violente esplosioni causate per scardinare gli sportelli bancomat hanno spesso provocato ingenti danni alle strutture e in alcuni casi con conseguenze di inagibilità ad interi edifici.

Tra febbraio 2017 e aprile 2019 sono 73 gli assalti portati a compimento dal sodalizio in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio, con un bottino che supera i 3, 5 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Cronaca

Emilio Orlando, una firma della cronaca sull’Albo dei Giornalisti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Il giornalista Emilio Orlando figura nuovamente nell’albo dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio come pubblicista dopo che nel 2019 il suo nominativo non compariva nell’elenco dell’Ordine dei Giornalisti.

A quanto risulta oggi la sua posizione di iscritto è regolare. Emilio Orlando svolge attività giornalistica principalmente su casi di cronaca nera e di giudiziaria e spesso è ospite di trasmissione televisive.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

I più letti