1

Trevignano Romano. 5 anni di governo con Claudia Maciucchi: “Mi ricandido, ci ricandidiamo”

TREVIGNANO ROMANO (RM) – Claudia Maciucchi, classe 65, laureata in legge, sposata, due figlie gemelle, eletta sindaco di Trevignano Romano il 6 giugno del 2016 si ricandida, insieme a tutta la squadra, alle prossime comunali per proseguire il percorso intrapreso durante questo primo mandato.

L’intervista di Chiara Rai nel corso di Officina Stampa del 18/03/2021 al Sindaco di Trevignano Romano Claudia Maciucchi

Maciucchi, primo sindaco donna della storia politico amministrativa della cittadina che conta circa  6 mila abitanti e che si adagia sulle sponde dello splendido lago di Bracciano, nel corso di questo primo mandato ha portato una ventata positiva di cambiamento soprattutto in settori come il Sociale, Turismo, Cultura e Opere pubbliche.

È durante il suo mandato e per tre anni consecutivi, infatti, che Trevignano oltre alla bandiera Arancione, conquista la bandiera Blu, dal 2018 al 2020, un riconoscimento conferito dalla Foundation for Environmental Education alle località costiere europee dopo aver verificato la sussistenza dei criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione ad esempio la pulizia, i servizi delle spiagge e gli approdi turistici.

Infatti il Comune di Trevignano ha prestato molta attenzione alla cura della cittadina e delle spiagge dotandole di attrezzature per accogliere i turisti, le persone con disabilità e infine ha dedicato uno spazio di arenile onde consentire l’accesso agli amici a quattro zampe.

Non sono poi mancate le numerose iniziative culturali ed enogastronomiche, i mercatini, gli eventi per promuovere il commercio, il territorio e il sociale come per esempio la campagna di sensibilizzazione e di effettuazione di opere in favore della disabilità, quella pubblicitaria “Lake’s more”, “La Notte Bianca dello Sport”, “La Notte Blu” e la “Sfilata in Rosa”.  

Con Claudia Maciucchi al timone e insieme alla sua squadra, a Trevignano è stato attivato il C.U.P. Centro Polifunzionale all’interno dell’area in utilizzo al Centro Anziani con punto prelievi per le prestazioni ambulatoriali e di laboratorio e l’attivazione dell’ambulatorio infermieristico.

Innumerevoli poi le iniziative ambientali: dall’installazione di foto-trappole per contrastare il fenomeno delle discariche abusive, all’ecoisola informatizzata che ha messo la cittadina in prima linea sul tema rifiuti, per la quale Trevignano è stato riconosciuto come “Comune riciclone” per aver ottenuto parametri rilevanti nella raccolta differenziata.

Nel 2018 la cittadina vince il bando per la tariffa puntuale e dà vita a numerose iniziative: dall’adesione alla manifestazione mondiale per il clima di Greta Thunberg in collaborazione con le scuole, alle giornate di pulizia della spiaggia, dei sentieri e posizionamento segnaletica insieme all’ente Parco, alla forestazione di circa 800 alberi nel progetto europeo insieme ad AzzeroCO2, la consegna di compostiere ai residenti con riduzione in bolletta fino all’iniziativa “Plastic free” con la consegna di 350 borracce in alluminio nelle scuole.

Importanti finanziamenti e cantieri sono stati ottenuti dall’Amministrazione comunale guidata da Maciucchi a partire dal contributo regionale di 1 milione e mezzo di euro per l’avvio concreto dei lavori del primo tratto di pista ciclabile circumlacuale.

Poi, l’approvazione del progetto definitivo di completamento e risparmio energetico ed economico delle opere di urbanizzazione primaria in via di mezzo Superiore. L’ approvazione del progetto definitivo per i lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria della palestra della scuola elementare in via delle Scalette così come la ristrutturazione straordinaria dell’Impianto Sportivo Comunale “Giulio Morichelli” nel quale è stato anche realizzato un nuovo campo di calcetto in sintetico. A queste opere si aggiungono il rifacimento stradale ed in particolare dell’anello stradale che parte da via Carlo Alberto Dalla Chiesa e termina in via della Rocca e la battaglia contro gli emungimenti al lago. Ma questa è solo una parte di un quinquennio di impegno per Trevignano.