1

Tropea: Ucciso un uomo a coltellate, arrestato Alex Orfei. Ecco cosa ha scritto su facebook dopo il delitto

di Angelo Barraco
 
Vibo Valentia – Terribile omicidio nei pressi di Tropea. Werner De Bianchi, un uomo di 46 anni, è deceduto dopo essere stato accoltellato a Santa Maria di Ricadi vicino Tropea, in provincia si Vibo Valentia. Gli inquirenti hanno arrestato Alex Orfei, 31 anni e artista circense, considerato il presunto autore del delitto. Quest’ultimo si trovava con il circo in località Gesuini della cittadina tirrenica. La vittima è stata colpita a coltellate mentre si trovava nello spiazzale di un supermercato. Immediatamente sono sopraggiunti i soccorsi che lo hanno trasportato presso l’ospedale di Tropea, ma a nulla è servito il tempestivo intervento chirurgico. La sua morte è sopraggiunta nella notte.
 
Orfei ha scritto un post su facebook  a seguito del terribile accadimento “E uno saccagnato…e ora tocca all’altro” con tanto di faccina sorridente. La parola “saccagnato” significa “accoltellato”. Dai primi accertamenti sembra emergere che De Bianchi, la vittima, e Orfei appartengano a due circhi differenti impegnati entrambi in Calabria. Si sarebbero incontrati per un chiarimento ma sarebbe poi scaturita una lite. 

Un uomo ha compiuto un attacco con un coltello su un treno in Svizzera, causando il ferimento di almeno sette persone tra i quali un bambino di sei anni. Gli altri sono due uomini di 17 e 50 anni e tre donne di 17, 34 e 43 anni. L'attacco è avvenuto su un convoglio regionale del Cantone San Gallo. L'uomo ha usato anche del liquido infiammabile, cui ha dato fuoco, causando tra i feriti anche diversi ustionati. Il sospetto aggressore è stato preso. Si tratta di uno svizzero di 27 anni, anch'egli rimasto ferito e che è stato condotto in ospedale.