1

UNIONI CIVILI, ALFANO: "FORSE ANCHE CONSENSO FORZA ITALIA SU NUOVO TESTO"

di Angelo Barraco
 
L’argomento Unioni Civili è un argomento che fa discutere molto i nostri politici, le tv, i giornali, ma anche gli amici al bar o all’università. Chiunque ne parla e dice la sua, ma chi dovrebbe decidere sui diritti altrui sembra avere ancora dubbi. Il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, nel corso de La Telefonata di Belpietro su Canale 5, ha parlato di Unioni Civili e si è espresso in questi termini: “Se ci dovesse essere con il premier un accordo su un emendamento che riscriva il testo di legge sulle unioni civili con l'eliminazione delle adozioni e dell'equiparazione al matrimonio, si potrebbe votare con la fiducia, ma io credo che un testo così si possa votare con il consenso di altri settori del parlamento, andando oltre la maggioranza di governo: credo che ampi settori di Forza Italia voterebbero una legge così”. La legge sulle Unioni Civili è ad un bivio: o cerare un’intesa di governo con Ncd o puntare sui Cinque Stelle. Secondo il Premier Renzi saranno i senatori Dem a votare per decidere, convocati martedì alle ore 20:00. Ma il fulcro del problema è la “Stepchild adoption” ovvero l’adozione del figlio del partner. Il Premier ha precisato che martedì alle 20 in Senato “approfondiamo e chiudiamo la partita” sulle unioni civili. Lo ha riferito durante l’assemblea del partito, aggiungendo: “Ho dato disponibilità a partecipare ed e' fondamentale che non si corra il rischio che in nome di uno squallido gioco politico da parte di alcune forze pronte a tutto pur di fare del male al Pd, si faccia del male anche a delle persone che hanno il diritto di guardare al futuro senza paura”. Numerosi interventi nel corso dell’assemblea, si parla del rischio di affidarsi al M5S o cercare intesa con Ncd e il senatore Renato Schifani sottolinea che gli alfanini chiedono che la Stepchild adoption venga stralciata. In molti dicono no allo stralcio. Intanto il M5S lancio un appello di Luigi Di Maio: “Sulle unioni noi ci siamo al 100%, il Pd la vuole votare?”, Dem risponde: ” Un giorno dicono sì, l'altro no. Potevano votare il canguro” dice Rosato.