Connect with us

Roma

Velletri, “Saturno Film Festival”: oggi il gran finale con le premiazioni

Clicca e condividi l'articolo

Il "Premio Rai Cinema" verrà assegnato da una giuria popolare al film che si sarà contraddistinto per contenuti, immagini e regia.

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo


 Red. Eventi
 
VELLETRI (RM)
– Rush finale per la 12^ edizione del ‘Saturno Film Festival’, che nella serata di sabato 26 novembre chiude i battenti al termine di una 6 giorni davvero ricca di eventi, culminata in una programmazione strepitosa, che ha calamitato nelle location prestabiliti tanti appassionati di cinema e di tutto quel che attorno vi gravita. Ogni giorno la rassegna ha prodotto momenti di riflessione ed approfondimenti, dislocati tra il multiplex 'Augustus' e la Casa delle Culture (ex Convento del Carmine).


Ampia la partecipazione al Festival prodotto dall'associazione culturale “Agenzia del Tempo” in associazione con la “QUALITYFILM s.r.l.”. Tutto si è mosso intorno al 'concept' del concetto di "Libertà", declinata nelle sue più ampie sfaccettature. Particolarmente apprezzati gli aperitivi letterari curati dal professor Marco Nocca, l'ultimo dei quali è andato in scena venerdì 25 novembre, con un dialogo aperto con Mario Fillioley, che ha fatto seguito all’applauditissima performance dell'Archilista Project, a cura di Francesco Antici, che ha consentito a modelle e modelli di sfilare nel chiostro dell’ex convento con i suoi abiti ‘rubati’ all’architettura. In precedenza, alle 16, sempre presso l'incantevole cornice della Casa delle Culture  è stata la volta del pregevole Saturno Experientia, con un'attrice che ha recitato con la voce e con le mani un estratto del testo teatrale “Amigdala” di Alessia Murgi. A seguire è stata la volta della mostra a cura della Commissione Pari Opportunità di Velletri, in collaborazione con la consigliera Paola Trenta.    


Al culmine di tutto, nella serata di sabato 26 novembre, nell’auditorium della Casa delle Culture, vi sarà l'assegnazione del "Saturno d'Oro" ad un ospite prestigioso, mentre il "Premio Rai Cinema" verrà assegnato da una giuria popolare al film che si sarà contraddistinto per contenuti, immagini e regia. Precedente, alle 17, verrà proiettato il Docufilm “The Cuba Wives”, con la regia di Alberto Antonio Dandolo, che racconta la tragica vicenda dei cinque cubani detenuti negli Stati Uniti dal 1998. Presenterà il tutto lo stesso regista, con l’intervento del primo segretario dell’ambasciata di Cuba, Mauricio Martinez Dunque. Alle 19.30, nell’ambito dell’ultima chicca del Saturno Experientia, l’attesa esibizione di Danza Contact a cura di Alessia Murgi, con le ballerine della Factory Dance Studio.


Piatto forte sarà la presentazione del cast che parteciperà al film basato sul libro di Amedeo Letizia ‘Nato a Casal di Principe’, una coproduzione con Rai Cinema molto attesa, della quale si potrà ammirare il backstage.
 

Print Friendly, PDF & Email

Cronaca

Passo Corese, ad aprile arriva la rotatoria: uno snodo chiave per l’arteria della via Salaria atteso da 15 anni

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

PASSO CORESE (RI) – Sarà conclusa ad aprile la rotatoria di Passo Corese uno snodo chiave per lo sviluppo dell’arteria stradale della Salaria, per evitare le purtroppo note code chilometriche che avvengono soprattutto in occasione dei weekend, nel flusso di traffico di ritorno verso la Capitale.

A renderlo noto il deputato M5s Gabriele Lorenzoni che ha fatto visita al cantiere e che aveva denunciato la lentezza delle esecuzioni e le lungaggini burocratiche che caratterizzano l’opera da più di 15 anni. “Ne avevo sollecitato la realizzazione attraverso un’interpellanza urgente in Parlamento nel 2019. – Dichiara Lorenzoni – Avevo promesso, da parte mia, un aggiornamento costante sull’avanzamento dei lavori”.

L’opera più complessa riguarda l’esecuzione delle opere idrauliche atte a garantire il regolare deflusso delle acque del fosso che passa sotto la rotatoria. “Per chi viene da Rieti, – commenta ancora il deputato M5s – una piccola bretella supplementare è prevista per raggiungere l’abitato di Passo Corese senza dover immettersi nella rotatoria”.

Lorenzoni ha fatto inoltre sapere che successivamente alla conclusione della rotatoria inizieranno i lavori per un’altra rotatoria della frazione di Borgo Santa Maria, poco più avanti.

“Sulla Salaria l’attenzione deve rimanere alta – conclude Lorenzoni – affinchè si possa portare a termine quell’ammodernamento e quella messa in sicurezza che i cittadini della provincia di Rieti attendono ormai da tempo immemore”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale, iter riavvio discarica Roncigliano: associazioni e comitati querelano dirigenti e tecnici regionali

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Accuse gravissime e ben precise quelle messe nero su bianco dalle varie associazioni e comitati del territorio

ALBANO LAZIALE (RM) – Pronta la querela relativa all’iter di riavvio della discarica di Albano-Roncigliano nei confronti dell’Ufficio Rifiuti della Regione Lazio che sarà rinviata lunedì a tre Procure (Roma, Velletri e Latina) e alla D.I.A. di Roma.

La querela, proposta dall’associazione Salute e Ambiente è stata sottoscritta nella serata di ieri – 25 febbraio -dal Coordinamento dei Comitati di Quartiere di Albano tra i quali figurano il comitato di Villa Ferrajoli, il comitato Miramare-Musicisti, il comitato di Tor Paluzzi e altre realtà e dalle associazioni Legambiente sezione Appia sud-il Riccio, Italia Nostra sezione Castelli Romani, Latium Vetus di Pomezia, dall’associazione ‘Vedere Altrimenti aps’ e infine dal PCI dei Castelli Romani.

Abuso di ufficio, falso in atto pubblico, sviamento di potere, eccesso di potere, truffa aggravata, associazione a delinquere, frode in pubbliche forniture, gestione illecita di rifiuti e altri reati che secondo i promotori della querela sarebbero stati commessi da alcuni dirigenti e tecnici regionali dell’area rifiuti Lazio e che dovranno chiaramente essere vagliati e verificati dalla magistratura. “Chiediamo ai magistrati – scrivono in un comunicato i promotori della querela – che parta quanto prima un nuovo processo nei confronti di questi dirigenti e dei tecnici del Gruppo Cerroni”.

Accuse gravissime e ben precise quelle messe nero su bianco dalle varie associazioni e comitati del territorio che ritengono sia stato agevolato il riavvio del sito violando in modo palese e maldestro le regole del diritto nonché l’aver sottoscritto documenti totalmente illegittimi.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Metropoli

Bracciano, chiuso un locale per inosservanza norme anti Covid

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

BRACCIANO (RM) – I Carabinieri hanno chiuso un locale in piazza Don Alfredo Cesolini a Bracciano. Ieri i militari dell’Arma hanno effettuato un sopralluogo e riscontrato diverse violazioni alle norme anti Covid-19. Inoltre dopo le 18 alcuni giovani sono stati trovati fuori dal locale in piazza nonostante l’ordinanza di chiusura della stessa firmata pochi giorni fa dal Sindaco Tondinelli. Il locale ora resterà chiuso per 3 giorni e al titolare è stata fatta una multa di circa 1000 euro.

Intanto oggi i contagi nella città di Bracciano risultano in crescita: sono 8 i nuovi casi comunicati dalla Asl Rm4.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

I più letti