Connect with us

Viterbo

VITERBO: GLI EVENTI DELLA TUSCIA PER LA FESTA DI SANT'ANTONIO ABATE

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 7 minuti
image_pdfimage_print

Redazione
Viterbo
– Sant’Antonio abate, protettore degli animali, è venerato un po’ ovunque nella Tuscia viterbese. Vissuto nella prima metà del IV secolo, evoca non solo la figura mitica dell’eremita ritiratosi nel deserto, ma anche la tradizione, nata in Germania, per cui ogni villaggio destinasse ogni anno un maiale all’ospedale cui svolgevano il servizio i monaci di S. Antonio. Qualche curiosità: Ad Acquapendente, la notte del 15 gennaio, nella sacrestia della chiesa di Santa Caterina, viene acceso un grande fuoco per preparare in un antico paiolo la minestra di riso e fave che un tempo si distribuiva ai poveri la mattina del giorno seguente. (…) Il 17 gennaio il Signore della festa attraversa, su una vecchia carrozza, le vie del centro storico. A Bagnaia (alle porte di Viterbo), la sera della vigilia della festa viene acceso nella piazza principale del paese un grande falò (“focarone”) come ad esorcizzare la fastidiosa affezione virale che porta il nome del Santo.
A Canepina (ma pressoché in tutti gli altri centri), ogni anno viene scelto un capo famiglia (il Signore di S. Antonio) che ha il privilegio di custodire nella propria casa una statuina del Santo con l’impegno di aprire la porta a coloro che chiedono di entrare per venerarla.

Pubblichiamo l’elenco degli appuntamenti in svolgimento in alcuni centri della Tuscia viterbese per festeggiare la tradizionale ricorrenza.

 Acquapendente

Giovedì 16 gennaio 2014
Ore 12.00: chiesa di S. Cristina: distribuzione della minestra di fave
Ore 18,30: Chiesa di S. Agostino: Messa e processione fino alla basilica del Santo Sepolcro

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 9,00: Rinfresco gratuito presso la sla Bigerna (via Marconi)
Ore 9.30 uscita della banda musicale "Aria di Festa";
 Ore 10.00 sfilata per le vie cittadine di carrozze e cavalli; visita del Signore di Sant'Antonio alla Casa di riposo S. Giuseppe.
 Ore 11.00 Nella Basilica del Santo Sepolcro Messa solenne e a seguire benedizione degli animali.
 Ore 16.00 Rinfresco gratuito nella sala Bigerna

Info: 0763.73091 (comune di Acquapendente)

***

Bagnaia (Viterbo)
Sacro fuoco di Sant’Antonio Abate
Organizzazione dell’omonimo comitato “Sacro fuoco di Sant’Antonio Abate”, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Viterbo

Giovedì 16 gennaio 2014
Mercatino dell’antiquariato, artigianato, prodotti tipici
Ore 17,00: Sbandieratrici e Gruppo storico musicale Città di Viterbo; Corteo Medievale di Bagnaia
Ore 18,30: Piazza XX settembre: accensione del sacro fuoco; a seguire cena tipica e balli

Venerdì 17 gennaio 2014, ore 10.00 e ore 12.00
Piazza XX settembre: Santa Messa e benedizione degli animali; degustazione gratuita di “cavallucci e cioccolata calda”
Info: www.sacrofuocosantantonio.it/bagnaia

Chiusura col concerto degli Statuto (aprono i King House). La band torinese sarà la vera ciliegina sulla torta. Trent’anni di attività per una realtà unica nel panorama nazionale. Venerdì due messe accompagneranno la benedizione degli animali. Dolcissimo sipario infine con cioccolata calda e ‘cavallucci’, una pietra miliare della gastronomia bagnaiola.

***

 

Barbarano Romano

Venerdì 17 gennaio 2014
Dalle ore 10,00: Messa nella chiesa di S. Antonio; spari a salve durante la benedizione degli animali, processione con la statua del Santo
0761. 414778

***

 

Bassano Romano

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 9.30: parco pubblico: ritrovo della cavalleria. Trasferimento in via Luigi Pirandello dove il presidente e il Signore uscente di S. Antonio offriranno un rinfresco con accompagnamento del complesso bandistico “Città di Bassano Romano”
Ore 11.00: la Cavalleria si reca a piazza Cairoli
Ore 11.30: piazza Cairoli: partenza della cavalleria per la benedizione degli animali
Ore 12.45: parcheggio di via S. Gratiliano: concerto del complesso bandistico “Città di Bassano Romano”
Ore 13.00: palazzetto dello sport (via della Stazione): cannolicchiata offerta dal nuovo signore di S. Antonio
Ore 18.00: Santa Messa

Info: 331.3630523 (Pro loco di Bassano Romano)

***

Canepina

Giovedì 16 gennaio 2013
Ore 18.00: piazzale I maggio: accensione del fuoco di S. Antonio
Ore 20.30: cantina di S. Corona: cenone di S. Antonio
Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 10.00: chiesa di S. Michele Arcangelo: passaggio della statua del Santo dal vecchio Signore al nuovo Signore di S. Antonio. Benedizione delle ciambelle di S. Antonio e distribuzione
Ore 11.00: corteo con la statua del Santo lungo le vie del paese accompagnato da cavalli
Ore 17.00: piazza Marconi: estrazione della lotteria di S. Antonio. Palio della Stella: gara podistica
Info: 339.3067308 (Pro loco di Canepina)

***

Canino (Località Roggi)

Mercoledì 15gennaio 2014
Ore 9.00: degustazione panino con salsiccia e vino
Ore 10,00: degustazione della ricotta di S. Antonio preparata dal re della ricotta Domenico Federici
Ore 10.00: apertura mostra fotografica “La bonifica che fu”
Ore 10.30: Guinness dei primati: “La salsiccia più lunga del mondo con il peperoncino di Canino”
Ore 11.00:“II memorial Antonio Fossati”: gara di ruzzolone
Ore 13,00: Pranzo del pastore di S. Antonio
Ore 21.00: gara di Burraco a coppie

Giovedì 16gennaio 2014
Ore 20,00: gara di briscola a coppie

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 21.00: serata danzante

Sabato 18 gennaio 2014
Ore 9.00: degustazione di panini con salsiccia e vino
Ore 10.00: Guinness dei primati: degustazione della “ricotta più buona del mondo”
Ore 10.00: apertura mostra fotografica “La bonifica che fu”
Ore 11,00: Santa Messa e benedizione degli animali
Ore 12.00: partenza del carro di S. Antonio
Ore 13.00: pranzo del pastore di S. Antonio
Ore 15,00: manifestazione equestre
Ore 15,00: spettacolo per bambini con il clown Zappetta
Ore 17,00: merenda con ricotta e Nutella
Ore 21.00: serata danzante
Ore 22.30: estrazione della lotteria

Info: tel. 335.1800576

**

Capodimonte, venerdì 17 gennaio 2014

Ore 10.00 raduno animali presso l’oratorio in via della Cascina
Ore 10.15 partenza
Ore 10.20 messa chiesa parrocchiale
 Ore 10.45 benedizione animali in piazza della Rocca
Ore 11.00 accensione fuoco
Ore 11.30 sfilata per il paese
Ore 12.20 raduno animali oratorio

 

***

Cellere

Giovedì 16 gennaio 2014

Ore 20,00: Piazza Castelfidardo: accensione del Fuoco di Sant’Antonio

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 11,00: Piazza Castelfidardo: Messa, benedizione degli animali, distribuzione di ricotta, bruschette, srtruffoli e castagnole

 

***

Civita Castellana

Venerdì 17gennaio 2014, ore 15.00
Trasporto del “Re Carnevale"(in dialetto 'O Puccio), accompagnato dalla banda musicale “La Rustica”, da piazza della Liberazione fino a piazza Matteotti, dove verrà insediato sul palco e regnerà per tutto il periodo carnevalesco

Domenica 19 gennaio 2014, ore 11.00
Sagrato chiesa di San Antonio: benedizione degli animali

***

 

Corchiano

Giovedì 16 gennaio 2014
Dalle ore 16.30: processione per le vie del centro storico e quindi accensione del falò in via Enzo Tortora

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 10.30: processione e fuochi artificiali
Ore 15,00: sfilata di carri allegorici

 

***

 

Farnese

Giovedì 16 gennaio 2014
Ore 8,00 (chiesa delle Clarisse), ore 9,30, ore 11,00, ore 18,00 (chiesa parrocchiale): celebrazioni eucaristiche in ringraziamento dei benefici dell’annata agricola
Ore 11,00: Chiesa parrocchiale: benedizione degli animali, dei frutti della terra, dei genere alimentari destinati alla carità pastorale

***

 

Grotte di Castro

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 10,00: Messa e benedizione degli animali nella chiesa di San Marco; a seguire sfilata del carro allegorico

***

La Quercia (Viterbo), venerdì 17 gennaio 2014
Piazzale antistante la Basilica
Ore 18,00: Accensione e benedizione del fuoco di Sant’Antonio

***

Marta

Venerdì 17 gennaio 2014
Piazza Umberto I
Ore 10.30: accensione del fuoco di S. Antonio
Ore 10.45: chiesa dei Santi Marta e Biagio: Santa Messa
Ore 11.35: benedizione degli animali e delle persone

Info: 0761.87381 (comune di Marta)

***

Montefiascone

Venerdì 17 gennaio 2014, ore 11.30
Chiesa Madonna del Riposo (località Fiordini)
Festa in onore di San Antonio abate

Domenica 19 gennaio 2014
Ore 10.00: raduno dei cavalieri in via Cardinal Salotti
Ore 10.30: sfilata del corteo dei cavalieri per le vie del centro, da via Aldo Moro, via Dante Alighieri, piazzale Roma, via Cassia e via Giuseppe Contadini per giungere alla chiesetta della frazione Fiordini
Ore 11.30: benedizione degli animali
Ore 12.00: colazione offerta a tutti i partecipanti

Info: Ufficio turistico comunale, tel. 0761/832060

***

 

Monte Romano

Venerdì 17 gennaio 2014

Ore 10.00: piazza Dante, raduno dei Cavalieri
Ore 11,30: Santa Messa; a seguire processione accompagnata dalla banda musicale; al termine benedizione degli animali in piazza Dante
Ore 14,30: piazza Dante, giochi popolari

 

***

 

Nepi

Sabato 18 gennaio 2014: Accensione del “grande focarone” di S. Antonio

Domenica 19 gennaio 2014 è in programma una gran parata di carri carnevaleschi e gruppi in maschera

***

 

Onano

Venerdì 17 gennaio 2014
Il fuoco viene acceso alle 6 del mattino; spari a salve, sfilata della banda musicale; nel pomeriggio gara della pignatta, sfilata dei carri allegorici e spettacolo pirotecnico

***

Ronciglione

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 11,30: benedizione degli animali e dei cavalli

***

San Lorenzo Nuovo

Venerdì 17 gennaio 2014
Al mattino, in piazza Europa, raduno degli animali e dei mezzi agricoli; nella chiesa di San Lorenzo, Santa Messa e benedizione degli animali; sfilata dei carri allegorici
Nel pomeriggio, a piazza Europa, merenda e distribuzione del biscotto di San’Antonio

 

***

 

Sutri

Giovedì 16 gennaio 2014
Ore 17.00 Arrivo da Arles delle Sacre Reliquie di Sant’Antonio Abate
Ore 17.15 Saluto delle Autorità Civili e Religiose
Ore 17.30 Corteo processionale da Porta Morone alla Cattedrale di S. Maria Assunta
Ore 18.00 Solenne Messa presieduta da S.E.R. Mons. Romano Rossi Vescovo diocesano
Ore 18.30 Solenne Processione per le vie cittadine con il trasporto della Statua e delle Reliquie del Santo

Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 9.40 Sfilata per le vie cittadine della Cavalleria dell’Antica società di Sant’Antonio Abate; A seguire trasporto della statua del santo dalla Cattedrale in Piazza del Comune per la benedizione degli animali
Ore 11.00 Sfilata per le vie cittadine della Cavalleria della Nuova società di Sant’Antonio Abate

Sabato 18 gennaio 2014
Ore 16.30 Solenne processione con le Confraternite appartenenti alla Diocesi

Domenica 19 gennaio 2014
Ore 18.00 Concerto di beneficenza Coro delle Diocesi di Roma diretto da Mons. Marco Frisina

Inoltre, il programma prevede il 23 gennaio, alle ore 18,00, il vonvegno presso la Cattedrale di S. Maria Assunta sul tema “La figura di Sant’Antonio Abate come padre del monachesimo e santo taumaturgo nella storia dell’arte” – relatori Monsignor. Romano Rossi, vescovo diocesano, Claudio Canonici, professore ordinario di storia della Chiesa, Piergiuseppe Poleggi, ufficio Beni culturali della diocesi di Civita Castellana.
Mentre, il 24 gennaio, alle ore 18,00, solenne Messa di chiusura presieduta da Romano Rossi Vescovo diocesano con bacio delle Reliquie.

Info: 0761.609380 – (ufficio turistico di Sutri)

***

 

Trevinano (Acquapendente), domenica 19 gennaio 2014
Benedizione degli animali

***

Vetralla

Venerdì 17 gennaio 2014
Fiera di Sant’Antonio con le bancarelle per le vie del paese. Benedizione degli animali
Info: prolocovetralla@libero.it

***

Vitorchiano

Domenica 19 gennaio 2014, ore 11.00

Benedizione degli animali e dei cavalli

 

***

Viterbo, domenica 26 gennaio 2013

Festa di S. Antonio, promossa dal Centro equestre di Sebastiano Iaschi, in compagnia dei butteri del Viterbese.
La manifestazione avrà inizio alle ore 9:00 con partenza dal parcheggio fuori Porta Faul.

Itinerario: via del Pilastro, via di Prato Giardino, piazzale A. Gramsci, via Fratelli Rosselli, piazza Verdi, via Marconi, piazza dei Caduti, via Ascenzi, Piazza del Comune, via san Lorenzo, ,piazza San Lorenzo

Alle ore 11.30, in piazza del Comune , il parroco della Chiesa S.Angelo in Spatha don Ivo eseguirà la benedizione degli animali. Dopo la benedizione, i butteri in sfilata torneranno presso il piazzale Porta faul dove si concluderà la manifestazione.

Per ulteriori informazione contattare il responsabile dell’organizzazione equestre Sebastiano Iaschi, 35.7041133

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gallery

Civita Castellana, “Buongiorno Ceramica” fa il pieno: grande successo per la kermesse con Anna Fendi

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 3 minuti
image_pdfimage_print


CIVITA CASTELLANA (VT)
– Grande partecipazione e grande successo per la due giorni di eventi della kermesse nazionale “Buongiorno Ceramica”. Particolarmente coinvolgente è stato il discorso dell’ospite d’onore Anna Fendi, nota stilista e appassionata di ceramica, che ha catturato l’attenzione dei presenti e suscitato notevoli riflessioni. All’iniziativa, insieme alla direttrice del museo dell’Agro Falisco nel Forte Sangallo Sara De Angelis, hanno partecipato il sindaco Luca Giampieri, il vice sindaco Andrea Sebastiani, l’assessore alle attività produttive Massimiliano Carrisi e la consigliera comunale Giovanna Fortuna.

Durante la conferenza di apertura, Anna Fendi è stata premiata per il suo genio creativo e imprenditoriale con un’opera dai motivi cosmateschi. Un tributo speciale è stato destinato al maestro d’arte Franco Giorgi, (già sindaco e ambasciatore dell’associazione città di antica tradizione ceramica), mentre la storica Ceramica VARM ha ricevuto il riconoscimento annuale 2022 per la visione imprenditoriale del suo fondatore, Gastone Vitali, con toccanti testimonianze da parte dei figli Valentina e Daniele. L’evento, presentato da Maria Vittoria Patera e Tamara Patilli – rispettivamente direttore scientifico e responsabile del Museo della ceramica Casimiro Marcantoni – ha visto anche la partecipazione di Maria Anna De Lucia Brolli, già direttore del Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma e del Museo archeologico dell’Agro Falisco nel Forte Sangallo. De Lucia Brolli è intervenuta in merito al lavoro di ricostruzione storica da lei curato e dal titolo “Dai Falisci ai Borgia, un mondo da scoprire tra Arte e Imprenditoria”. A concludere l’evento è stato l’intervento sull’imprenditoria del XXI secolo del direttore generale del Centro Ceramica, Raffaella Cerica.

La manifestazione è poi proseguita per tutto il fine settimana con altre interessanti attività che hanno registrato anch’esse notevole gradimento. In particolare la mostra d’arte contemporanea di Jessica Pintaldi e Leonardo Cuccoli, “Tracciami” (visitabile fino al 29 maggio), allestita al Museo Marcantoni, con la performance dal titolo “La tua impronta nella mia” che ha coinvolto attivamente i visitatori, invitandoli a lasciare ciascuno la propria impronta sull’argilla fresca. Anche l’installazione fotografica dell’artista Leonarco Cuccoli ha rappresentato un’esperienza davvero originale. Infine, il workshop di Ceramica Astratta ha contribuito a promuovere l’arte contemporanea insieme alle visite guidate che hanno accompagnato i visitatori alla scoperta dei luoghi simbolo della ceramica e dei segreti del mestiere, tra museo Marcantoni, casa museo Giorgi nel centro storico, museo archeologico e botteghe artigiane.

Continua a leggere

Cronaca

Civita Castellana, usa la carta Postamat del reddito di cittadinanza per rifornire gli automobilisti al self service

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

58enne di Ronciglione denunciato per truffa

CIVITA CASTELLANA (VT) – Usa la carta Postamat dove riceve il reddito di cittadinanza per rifornire di carburante gli automobilisti al distributore self service. E’ accaduto a Civita Castellana in provincia di Viterbo dove i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso un cinquantottenne, residente a Ronciglione, mentre utilizzava la propria carta postamat, dedicata esclusivamente alla ricezione del reddito di cittadinanza, per effettuare rifornimenti ad altri automobilisti, facendosi poi consegnare il corrispettivo del carburante introdotto in contante.

L’uomo è stato deferito a piede libero per truffa e la carta Postamat è stata posta sotto sequestro.

Continua a leggere

Cronaca

Tarquinia, la Pro Loco e l’Airc in piazza per l’Azalea della ricerca

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

Le mattine del 7 maggio, al civico 19 di via Giuseppe Garibaldi, e dell’8 maggio, a piazza Cavour

TARQUINIA (VT) – L’Azalea della Ricerca colora Tarquinia. Le mattine del 7 e dell’8 maggio i volontari della Pro loco Tarquinia e della Fondazione Airc per la ricerca sul cancro saranno in piazza per distribuire le piante con una donazione di 15 euro.

“Il 7 maggio saremmo nella nostra sede al civico 19 di via Giuseppe Garibaldi, mentre l’8 maggio, per la festa della mamma, allestiremo la postazione in piazza Cavour, di fronte a palazzo Vitelleschi – fanno sapere dalla Pro loco Tarquinia -. Abbiamo accolto con piacere l’invito dell’Airc di partecipare alla campagna di solidarietà. Siamo certi che i cittadini tarquiniesi sapranno rispondere con grande generosità”.

In 38 anni di vita l’Azalea della Ricerca è diventata il simbolo della festa della mamma. Un fiore speciale da regalare a tutte le donne e un prezioso alleato per la salute al femminile che ha permesso nel tempo di raccogliere oltre 280 milioni di euro. Questi fondi hanno consentito ai migliori scienziati oncologici di lavorare senza interruzioni, nel tentativo di diagnosticare più precocemente tutte le forme di cancro e di curare con maggiore efficacia tutte le pazienti.

Continua a leggere

I più letti