Connect with us

Roma

VIVACE GROTTAFERRATA, PRIMA CATEGORIA – ISONI: «LA CAPOLISTA CORI? FIRMEREI PER IL PARI»

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Grottaferrata (Rm) – La Prima categoria della Vivace Grottaferrata è in un buon momento. La squadra di mister Mario Isoni sembra aver messo alle spalle il peggior periodo della sua stagione e ora sta cercando di uscire dalle sabbie mobili della zona calda di classifica. Nel primo turno del 2014 i biancorossi hanno ottenuto un ottimo punto sul campo della Virtus Nettuno (0-0). «Un buon pareggio contro una squadra di qualità – dice Isoni – e soprattutto è il terzo risultato utile consecutivo che otteniamo a cavallo della sosta natalizia. In precedenza avevamo colto una vittoria interna e un altro pari esterno, segno che il gruppo sta trovando una sua quadratura e compattezza. C’è stato un periodo negativo dovuto all’assenza per infortunio o per altri problemi burocratici di alcuni giocatori come Testa e Schiavi, poi ora è arrivato anche un attaccante importante come Daniele Barraco e la squadra è completa e competitiva». Insomma il tecnico della Vivace Grottaferrata è fiducioso per la corsa alla salvezza. «La squadra ha dei valori e contiamo di allontanarci al più presto dalle zone pericolose della classifica» conferma Isoni. Il calendario non aiuta molto il gruppo biancorosso visto che il prossimo turno, il primo casalingo nel nuovo anno, prevede la sfida alla capolista Cori. «E’ una squadra con numeri impressionanti – dice Isoni – visto che sono imbattuti nelle 14 gare fin qui disputate e che hanno il miglior attacco e la miglior difesa del girone. Ma noi contro le squadre di alta classifica facciamo sempre gare importanti come già accaduto col Frascati, costretto al pareggio sul nostro campo. Speriamo di poterci ripetere». Quando si chiede ai tecnici, prima della partita, circa l’eventualità di una firma per un pareggio la maggior parte risponde con frasi di circostanza. Mister Isoni, invece, è decisamente più schietto: «Una firma sola? Ne metterei quattro o cinque – sorride -. D’altronde avremo di fronte un avversario fortissimo, ma la mia squadra è in un buon momento e può dare filo da torcere al Cori».

Commenti

Roma

Roma, Magliana: affrontano i carabinieri con un coltello per permettere la fuga dell’amico evaso dai domiciliari

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ROMA – La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Roma La Storta, dopo avere appreso che presso un’abitazione del quartiere della Magliana si trovava un soggetto evaso nel mese di aprile dello scorso anno dalla propria abitazione, nella quale stava scontando i domiciliari, hanno eseguito un blitz.

A complicare il tutto la strenua resistenza di altri tre soggetti, tutti con precedenti, che per consentire la fuga dell’amico, hanno prima minacciato con un coltello e poi aggredito i Carabinieri per impedirne l’acceso.

Si è dunque configurata la resistenza a pubblico ufficiale che ha consentito non solo di bloccare l’evaso ma anche di mettere le manette ai suoi “fiancheggiatori”. Nel corso dell’operazione  è stato poi possibile rinvenire, celati all’interno della abitazione, più di 2 Kg di oro tritato, probabile provento di attività illecita e la somma contante di più di 13mila euro. L’evaso è stato associato al carcere di Regina Coeli mentre i tre arrestati sono in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Continua a leggere

Metropoli

Roma, appica incendio a tre negozi sotto casa sua: arrestato 44enne con precedenti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ROMA – La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 44enne romano, con precedenti, per il reato di incendio aggravato.

L’uomo, senza alcun apparente motivo, ha appiccato il fuoco alle serrande di un bar, una tabaccheria e un’officina meccanica, in totale 6, tutte in via Vercelli, dopo averle cosparse di liquido infiammabile, dandosi alla fuga a seguito delle urla di alcuni passanti, che hanno anche prontamente spento le fiamme, e degli inquilini dei condomini circostanti.

I Carabinieri sono intervenuti sul posto riuscendo a rintracciare il 44enne nella sua abitazione, nella stessa via. E’ stato trovato in possesso di una bottiglia con residui di liquido infiammabile e con i vestiti ancora impregnati della stessa sostanza.

L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato portato in carcere a Regina Coeli.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia, Minnucci (Pd): “Regione rilancia incubatoio ittico”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – “L’inaugurazione dell’incubatoio ittico regionale di Anguillara Sabazia è frutto del grande impegno messo in campo dalla Regione Lazio per offrire all’impianto una nuova vita, dopo anni di attività a singhiozzo. Da oggi la struttura di via Trevignanese torna ad essere un punto di riferimento non solo per i pescatori locali ma anche per tutti i cittadini a nord della capitale” ha detto il consigliere PD della Regione Lazio, Emiliano Minnucci, che questa mattina è intervenuto all’inaugurazione dell’incubatoio ittico regionale di Anguillara Sabazia.

“Prima il mio emendamento alla Legge di Stabilità 2019 poi l’impegno determinante dell’Assessore Enrica Onorati : l’impianto in questi ultimi anni è stato oggetto di una ristrutturazione complessiva che ha portato all’adeguamento e messa a norma dell’impianto elettrico, la ristrutturazione del tetto, il rifacimento dell’intonaco interno e l’istallazione di una cella frigorifera.

Lavori fondamentali che hanno permesso all’impianto di riprendere la sua attività con l’obiettivo di salvaguardare la popolazione di coregone, di luccio e di persico reale.

Il rilancio dell’incubatoio ittico – ha concluso Minnucci – sarà determinante per la valorizzazione e la promozione del prodotto ittico lacustre e di una filiera produttiva che contribuirà a favorire la crescita del territorio, non solo sul piano economico e occupazionale ma anche sul piano ambientale”.

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it