1

WhatsApp entra nel mondo delle videochiamate da computer

WhatsApp lancia il guanto di sfida ai “rivali” Zoom e Skype, rendendo disponibili le chiamate e le videochiamate anche sulla versione dell’app per i computer. Tutto questo, ricordiamo, avviene in un periodo in cui lo smart working ha avuto un boom per la pandemia del Covid-19. La funzione è già attiva per le conversazioni a due, in futuro sarà estesa ai gruppi. “Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad un forte incremento delle chiamate su WhatsApp spesso anche per lunghe conversazioni – spiega la società in un post ufficiale – Lo scorso 31 dicembre abbiamo registrato il record del maggior numero di chiamate effettuate in un giorno con 1,4 miliardi di chiamate vocali e videochiamate. Dal momento che molte persone sono ancora lontane dai propri cari e in tanti si stanno adeguando alle nuove modalità di lavoro da remoto, vogliamo che le conversazioni su WhatsApp assomiglino il più possibile alle conversazioni di persona, a prescindere dal dispositivo utilizzato o dal luogo del pianeta in cui ci si trova”. Le chiamate desktop sono state progettate in modo che funzionino sia con l’orientamento verticale sia con quello orizzontale. Per ora sono disponibili sulla versione desktop dell’applicazione in modalità one-to-one, cioè tra due persone. “In futuro – spiega WhatsApp – estenderemo questa funzionalità anche alle videochiamate e chiamate vocali di gruppo”. La pandemia di Covid 19 sembra aver segnato profondamente le nostre abitudini e le nostre necessità, e anche in questo caso WhatsApp non è rimasta a guardare ed è pronta ad entrare in una nuova fetta di mercato che attualmente è indispensabile per milioni di persone.

F.P.L.