1

Zagarolo Sports Academy, lo “storico” dirigente Quaranta: “I rapporti col Comune sono ottimi”

Zagarolo (Rm) – In pochi conoscono la pallavolo zagarolese come lui. D’altronde Sergio Quaranta, attuale dirigente della serie C maschile dello Zagarolo Sports Academy che compirà 56 anni ad agosto, è stato prima atleta per qualche anno da ragazzo, ma la passione per la pallavolo non si è mai sopita e a 40 si è rimesso le ginocchiere per giocare (rigorosamente a Zagarolo) con l’Amatoriale e portare suo figlio Marco (oggi pilastro della prima squadra maschile) a praticare volley. Nel tempo è stato dirigente e pure vice-presidente della vecchia Gsp Zagarolo e della più recente Intent, così anche il nuovo gruppo dirigenziale guidato dalla presidentessa Petra Prgomet ne ha voluto utilizzare l’enorme esperienza, dandogli pure la responsabilità dei rapporti col Comune: “Sono zagarolese da generazioni e per motivi di lavoro ho spesso rapporti con l’amministrazione di Zagarolo e dei comuni limitrofi. Posso dire che i rapporti tra la società e il Comune sono ottimi, anche grazie alla grande sensibilità sportiva della sindaca Emanuela Panzironi, che è stata pure ex giocatrice, e dell’assessora allo Sport Alessandra Ercoli. D’altronde la nuova società si è presentata con le idee e i modi giusti e il binomio funziona”. Quaranta parla della prima squadra maschile che segue da vicino: “Già all’inizio c’era la speranza di poter competere al vertice. Le difficoltà iniziali sono state legate alla mancanza iniziale di feeling per un gruppo abbastanza rinnovato. Adesso la squadra viaggia alla grande e il gruppo crede fortemente alla promozione. Domani avremo una gara di recupero con Aprilia e domenica con Green Volley e saranno molto importanti”. La chiusura è sullo staff tecnico: “Simone Cerro non lo conoscevo personalmente, anche lui ha pagato lo scotto iniziale, ma ora ha la squadra in pugno grazie ad un buon lavoro tecnico e psicologico. Massimiliano Pancaldi, elemento storico della pallavolo e anello di congiunzione con tutto l’ambiente essendo stato pure un ex giocatore, da allenatore ha sempre ottenuto ottimi risultati. Entrambi hanno un’ottima sintonia e stanno facendo un buon lavoro anche con l’Under 17”.