Connect with us

Castelli Romani

Albano Laziale, incendio in appartamento a Le Mole: morto un uomo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

ALBANO LAZIALE (RM) – Grosso incendio ad Albano Laziale dove è morto nella notte un 80enne al primo piano del civico 124 in via delle Mole. La stanza da letto completamente in disordine e carbonizzata. Probabilmente una cicca delle tante sigarette che fumava l’uomo ha preso fuoco o anche lo scaldaletto elettrico. Le cause sono ancora da accertare. Sul posto i vigili del fuoco di Nemi.

A mettere i sigilli all’appartamento il comandante dei carabinieri della stazione di Albano Laziale Salvatore Giordano. L’anziano viveva da solo. Lascia tre figli. Nella comunità delle Mole non era molto conosciuto. Neppure il parroco ha avuto modo di intrattenere un dialogo con l’uomo che non frequentava la chiesa e neppure il vicinato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Castelli Romani

Albano Laziale, elezioni: la Lega commenta la “fuga in avanti” di Fratelli D’Italia

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

ALBANO LAZIALE (RM) – Sicuramente c’è una spaccatura nel centrodestra di Albano Laziale come pure nel centrosinistra. Che poi si possa sanare è ancora tutto da vedere.

Ancora una volta gli individualismi mettono a rischio i reciproci piani di larghe coalizioni che se ben condivisi sono sempre preferibili. Ma per le prossime amministrative di Albano Laziale ci saranno sicuramente tanti candidati a contendersi l’unica poltrona di Palazzo Savelli.

Nel frattempo la Lega è uscita con un comunicato che sancisce, appunto, il freddo clima che si è andato ad instaurare con il partito della Meloni. Di seguito la nota della Lega:

“Dopo aver letto con attenzione l’ultimo comunicato stampa del coordinatore comunale di Albano di Fratelli d’Italia, dove lo stesso, in maniera del tutto autoreferenziale, proclamava Fratelli d’Italia partito leader del centrodestra di Albano e lanciava la candidatura a Sindaco del consigliere Massimo Ferrarini, abbiamo atteso qualche giorno per comprendere se c’era stato un fraintendimento tra i partiti della coalizione e se gli organi Provinciali di Fratelli d’Italia avessero intenzione di intervenire per recuperare politicamente questa fuga in avanti.

E’ paradossale che solo il 20 settembre scorso il segretario provinciale di F.d.I. aveva dato alle stampe, con grande soddisfazione, la sottoscrizione di un accordo politico tra la Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Area Democratica dove venivano enunciate modalità e percorsi per addivenire a una scelta condivisa innanzitutto del programma e infine della candidatura a Sindaco da proporre ai cittadini.

Per questo motivo, nel silenzio generale degli organi provinciali del suddetto partito, il modo scomposto di rompere un accordo faticosamente raggiunto neanche tre mesi fa, sembra manifestare una volontà di correre da soli o con chi accetta una imposizione irricevibile.
Un diktat che, mentre le forze politiche del centrodestra pianificavano incontri con i cittadini per la stesura del programma, Fratelli d’Italia, in maniera del tutto inopinata, poneva annunciando l’autoproclamazione di Partito leader del centrodestra e di avere il Candidato sindaco da proporre, per conto di tutta la coalizione, al paese.

Rispetto alla leadership della coalizione è superfluo rammentare i dati nazionali che pongono Fratelli d’Italia a meno di un terzo dei consensi accordati alla Lega.
Per rimanere alle questioni di Albano, risulta un paradosso argomentare sulle interrogazioni e le mozioni presentate, nella quasi totalità, dalla stessa persona che con meritevole ostinazione ha prodotto un’attività consiliare che Fratelli d’Italia tentano di fare propria in toto, e questo non è un dettaglio.
É certo che attribuire meriti a chi ha ostinatamente posto interrogazioni e mozioni imbarazzanti per la maggioranza di sinistra può significare il doverLe riconoscere, all’interno di Fratelli d’Italia, un ruolo di leadership più marcata rispetto a quella accordata al candidato sindaco proposto alle stampe.
I numeri dei consiglieri di Fratelli d’Italia poi non rispecchiano affatto ne il risultato delle ultime elezioni ne i recenti risultati elettorali.
Questa affermazione di forza appare più una ricerca di riconoscimento che i cittadini di Albano non gli hanno mai concesso.

I numeri

Rispetto al ruolo di partito Leader rammentiamo soltanto alle scorse elezioni comunali del 2015 Fratelli d’Italia hanno riscosso 848 voti pari al 4,47%.
Passando alle ultime elezioni Europee di giugno scorso, la Lega ha ottenuto 5.320 voti pari al 31,60%, Fratelli d’Italia 1549 voti pari al 9,2% e Forza Italia 1066 voti pari al 6,33%.

Pertanto, oltre ad essere offensiva, questa sortita sancisce una volta ancora la difficoltà di Fratelli d’Italia che faticano ad integrarsi in una coalizione che dovrebbe vedere una pari dignità politica tra le forze che la compongono e ricordare che la leadership la decidono i cittadini che neanche 6 mesi fa, attraverso il loro consenso, hanno chiaramente espresso cosa pensano.

La lega prendendo atto della volontà di Fratelli d’Italia di avviare un proprio percorso in autonomia ha chiesto alle altre due componenti della coalizione, Forza Italia e Area Democratica, di continuare, anche senza Fratelli d’Italia, con la stesura condivisa di un programma da sottoporre ai cittadini e di incontrare le altre forze civiche e politiche con le quali ricercare un percorso comune nell’individuazione dei punti programmatici e della figura a Sindaco da proporre al paese rivendicando certamente la possibilità, come Lega, di contribuire a tale individuazione con propri uomini e donne che hanno mostrato capacità e competenza nella propria storia politica”. Tony Bruognolo Membro del Coordinamento provinciale e Responsabile dell’Area Castelli della Lega – Salvini Premier

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Nemi, raccolta differenziata: è svolta

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

NEMI (RM) – L’amministrazione comunale di Nemi ha siglato una convenzione con il vicino Comune di Ariccia per la condivisione dell’isola ecologica che permetterà l’avvio del servizio di raccolta differenziata.

La raccolta sarà del tipo “porta a porta”

Già sono pronti i mastelli che nel giro di circa un mese verranno consegnati agli utenti e verrà anche predisposto un piano per informare adeguatamente la cittadinanza sull’organizzazione e il funzionamento del servizio.

Ad Ariccia, nell’isola ecologica mancano ancora 4 scarrabili a disposizione del Comune di Nemi per poter partire concretamente, ma dovrebbero arrivare tra qualche giorno.

L’isola ecologica sulla Nettunense, vicino al Nuovo Ospedale dei Castelli ospiterà quindi gli scarrabili di Nemi per la raccolta di carta, plastica cartone e ingombranti.

Per quanto riguarda il vetro, ogni 15 giorni verrà caricato da un camion che lo porterà direttamente a Velletri.

Un traguardo importante per Nemi, nonostante le oggettive difficoltà di individuare una soluzione per il conferimento dei rifiuti compatibile con il territorio comunale, pieno di vincoli ambientali e idrogeologici. E anche una buona sinergia e collaborazione con l’Amministrazione di Ariccia.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Natale a Frascati, un cartellone di eventi condiviso con la città

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Dal 1 dicembre al 7 gennaio 2020 Frascati si accende di allegria con i mercatini di natale, le luminarie artistiche nelle principali vie del centro storico e con le tante iniziative organizzate nelle chiese della Città così come nelle Scuderie Aldobrandini. Tornano le bande musicali americane il 31 dicembre con circa 900 giovani musicisti per un fine anno con il botto in puro stile States. Ma ritorna anche la tradizione italiana del presepe con l’iniziativa “Presepi dal Mondo” nel Palazzo Vescovile. E poi gli eventi di beneficenza con le attività della Croce Rossa Sezione Tusculum, i villaggi natalizi in Piazza San Rocco, Piazza della Porticella e nel quartiere di Cisternole, gli show cooking dedicati ai dolci di Natale nelle Mura del Valadier, lo spettacolo A christmas carol a cura della Gilda dei Guitti, e poi la Moto Befana in Piazza Marconi e quella di Cisternole. Insomma, tanti eventi per coinvolgere i cittadini a cui si devono aggiungere i numerosi concerti di Natale e le altre iniziative culturali di fine anno.

«In una situazione economica generale di poca verve ed entusiasmo per l’Italia e, di conseguenza, anche per la nostra bella Frascati, abbiamo voluto organizzare e promuovere un cartellone di eventi natalizi diversificato, accogliendo tutte le proposte che ci sono state presentate, per dare vivacità alla città e premiare anche il lavoro dell’associazionismo cittadino – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. si tratta di un cartellone natalizio che è stato molto apprezzato dai cittadini e mi auguro che possa ridare slancio ai consumi. Il nuovo anno porterà molte novità e il nostro impegno costante sarà quello di fare fronte alle tante difficoltà attraverso una gestione accorta e il coinvolgimento di tutti le forze sociali, commerciali e produttive della Città».

«Quest’anno il Natale a Frascati sarà più ricco e coinvolgente di quello dello scorso anno, frutto di uno sforzo collaborativo tra soggetti differenti che hanno a cuore solo il benessere di Frascati e il rilancio della sua comunità – dichiara il Consigliere delegato alle Attività Produttive Mattia Ambrosio -. Desidero per questo ringraziare tutte le associazioni di categoria e i commercianti per il loro fattivo impegno per la città. Sono convinto che il cartellone di eventi proposto potrà attrarre numerosi visitatori e turisti».

«In un momento socialmente difficile è importante ritrovarsi comunità, anche culturale, attraverso le belle manifestazioni organizzate dalle Associazioni che guardano alle famiglie con spettacoli teatrali, scientifici, mostre d’arte alle Scuderie Aldobrandini e le iniziative letterarie nella Biblioteca Carlo Del Vescovo – dichiara l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni -. Un ringraziamento a tutti, dunque per la professionalità con cui stanno portando avanti importanti attività».

Il programma di eventi natalizi

Dal 1 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020

Mercatino di Natale nella Passeggiata Belvedere

Dom 1 e dal 7 al 24 – Galleria Vittorio Emanuele II

I tuoi regali… li incartiamo noi!

A cura della Croce Rossa Italiana

Dal 5 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020

Addobbi natalizi e filo diffusione in via dell’Olmo,

piazza dell’Olmo e in via M.A. Colonna

A cura dell’Unione Imprese Frascati

Dall’8 dicembre al 7 gennaio 2020

Illuminazione artistica natalizia nelle principali piazze e vie cittadine

In collaborazione con l’Associazione dei Commercianti e con la Diocesi Tuscolana

Dall’8 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020

Villaggio natalizio in Piazza San Rocco

con attività ludico artistiche per i bambini e stand enogastronomici

Dall’8 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020

Presepi dal Mondo

Palazzo Vescovile con ingresso libero

Nei weekend di 7-8 / 14-15 / 21-22 dicembre 2019

Dolce Natale a Frascati. le ricette della tradizione locale

Show cooking dei dolci tipici delle festività religiose frascatane

In collaborazione con i Centri per la Terza Età, gli artigiani e gli operatori locali.

Nei weekend di 7-8 / 14-15 / 21-22 dicembre 2019 – Mura del Valadier

A Christmas Carol. Spettacolo teatrale per adulti e bambini

a cura dell’Associazione La Gilda dei Guitti

Mar 10 ore 15,30 – Sala degli Specchi

Presentazione dei nuovi iscritti e Assemblea

A cura del Circolo Femminile di Amicizia Europea

Mer 11 ore 16:30 – Biblioteca Casa di Pia

Aspettando il Natale in biblioteca…di pomeriggio

Letture natalizie e laboratorio manuale gratuito,

A cura del personale della biblioteca. Su prenotazione

Gio 12 ore 19,30 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Natale di Luci. Evento di moda e spettacolo

A cura di Simonetta Ciriaci. Presenta Antony Peth

Ingresso gratuito su prenotazione al cell. 349 2338614

Ven 13 ore 16.30 – Biblioteca Carlo Del Vescovo

Pennywise. Stephen King: IT, infanzia, realtà e amicizia

Incontro con l’autore del libro Emiliano Sabadello

Ven 13 ore 18 – Biblioteca Carlo Del Vescovo

Un libro tira l’altro. Laboratorio di Lettura

A cura del personale del BASC. Su prenotazione

Sab 14 ore 9/14 – Sala degli Specchi

Corso di formazione professionale per giornalisti

A cura dell’Università Popolare dei Castelli Romani

Sab 14 ore 17 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Presentazione degli eventi

per i 70 anni del Rugby a Frascati

a cura della Fondazione Rugby Frascati

Sab 14 ore 17,15 – Sala degli Specchi

Breve storia della Città di Tuscolo

Introducono Valeria Beolchini e Lucio De Felici

A cura del Centro Studi e Documentazioni Storiche Frascati

Sab 14 ore 17.30 – Biblioteca Carlo Del Vescovo

Gli Altri (ed. Rizzoli) di Aisha Cerami

Incontro con l’autrice. Modera Livia Frigiotti

In collaborazione con la Libreria Cavour di Frascati

Sab 14 ore 21 – Teatro Capocroce

Il Riccardo Perso. Regia di Francesco Mesiti

A cura della Compagnia della Vinaccia e Ass. Quintaprima

Ingresso a pagamento

Sab 14 ore 15 / Dom 15 tutto il giorno – Piazza della Porticella

Addobbiamo il Natale. Villaggio natalizio per bambini

Attività artistiche, culturali e ludico performative

A cura dell’Associazione Giovani per Cambiare

Dom 15 ore 16,30 – Mura del Valadier

Happy Pet Happy Hour

A cura dell’Associazione Tendi La Zampa

Dom 15 alle ore 17.30 – Teatro Villa Sora

Gli abiti nuovi dell’Imperatore. Regia Luigi Astengo

A cura di Sipario Aperto. Direzione Artistica Laura Teodori

Ingresso a pagamento

Dom 15 ore 18 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Concerto di Natale per il Jumper Day di Save The Children

A cura dell’Associazione Note Blu

Ven 20 ore 18 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Natale in musica. Note Blu Junior Orchestra

A cura dell’Associazione Culturale Note Blu

Sab 21 ore 21 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Concerto Ahmal and the night visitors

Dirige il Maestro Eduardo Notrica

A cura del Coro DeCanter e Ass. Quintaprima

Sab 21 ore 21 – Teatro Capocroce

Concerto Gospel

A cura del Coro Sing Out

Evento di beneficenza con ingresso a pagamento

Dom 22 tutto il giorno – Auditorium delle Scuderie Aldobrandini

Saggi di Natale dei corsi di strumento musicale

A cura dall’Associazione Frascati Musica

Dom 22 tutto il giorno – Piazzetta di Cisternole

Natale a Cisternole. Villaggio natalizio

con attività ludico performative per bambini

A cura del Comitato di Quartiere

Dom 22 ore 18,30 – Chiesa di Santa Maria in Vivario

Il Natale della Corale Tuscolana. Meditazioni cantate

Lun 23 dalle 11 – Piazza del Mercato

Babbo Natale in piazza del Mercato

A cura della Gilda dei Guitti

 

Ven 27 ore 18,00 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Natale Italiano. Coro Anaroma. Maestro Osvaldo Guidotti

A cura dell’Associazione Tuscolana Amici di Frascati.

Lun 30 dic ore 15 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Buon Natale dalla Luna

A cura di Stargate Planetarium

A pagamento su prenotazione (351 8041418)

Mar 31 ore 11 e ore 16 – Strade e piazze del centro storico

Streetshow Parade. Circa 900 musicisti americani suoneranno per le strade della città,

per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. In collaborazione con Destination Events

Ven 3 gen ore 16 – Auditorium Scuderie Aldobrandini

Cometa di Natale: storia di un simbolo

A cura di Stargate Planetarium

A pagamento su prenotazione (351 8041418)

Lun 6 ore 10 – Quartiere di Cisternole

Befana di Cisternole

Consegna di dolci e carbone ai bambini del quartiere

A cura dell’Ass. parrocchiale Santa Maria in Vineis

Lun 6 ore 12 – Piazza Guglielmo Marconi

Moto Befana 2020. XX° Edizione

Raduno di moto e auto d’epoca a scopo benefico

A cura dell’associazione Ruote d’Aria di San Cesareo

%MCEPASTEBIN%



Print Friendly, PDF & Email
Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it