1

Albano Laziale, tutto pronto per l’XI edizione del Bajocco Festival

ALBANO LAZIALE (RM) – Inizia il conto alla rovescia dell’XI edizione del Bajocco Festival Arti Performative. Il prossimo fine settimana – 9/11 settembre – torna ad Albano Laziale l’evento ideato e coordinato dall’Associazione culturale XV Miglio, con il contributo e il sostegno della Regione Lazio e del Comune.

Tanti gli spettacoli che si susseguiranno nei tre giorni di festa, ancor più corposi grazie alla collaborazione con le associazioni e le realtà del territorio. Sarà possibile visitare mostre che raccontano le tradizioni e la storia della nostra Città; si potrà mangiare nei diversi punti ristoro sparsi in tutta l’area della manifestazione e visitare il mercatino dell’artigianato che si svolgerà a via Cavour.

Sarà anche un’edizione green: luci led per illuminare la manifestazione, gli operatori gastronomici delle aree food utilizzeranno stoviglie di materiale compostabile, in tutta l’area sarà possibile differenziare i rifiuti e sarà attivo un servizio navetta gratuito da e per le frazioni di Pavona e Cecchina.

“L’evento, grazie al lavoro tenace dell’Associazione XV Miglio, attira curiosi e amanti dell’arte e del divertimento da ogni parte della nostra Regione. È ormai diventata non solo la festa della nostra Città, ma la festa di un territorio che, mai come questo anno, ha bisogno di farsi riscoprire e ri-vivere” – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura, Vincenzo Santoro.

“Il Bajocco è patrimonio della nostra comunità e dei Castelli Romani. – Dichiara il sindaco Massimiliano Borelli – Per questo sono orgoglioso del ritorno del Festival quest’anno, dopo lo stop durante la pandemia e l’edizione ridotta del 2021. Finalmente l’undicesima edizione del Bajocco tornerà ad animare le strade della nostra Città con il suo carico di artisti circensi e musicali. Sono certo che questa edizione avrà ancora più successo e porterà gioia, serenità e allegria per grandi e piccini. Dal 9 all’11 settembre quindi vi aspettiamo al Bajocco Festival Arti Performative!” – ha concluso il Primo cittadino.