Connect with us

Castelli Romani

Grottaferrata, Giunta: l’avv. Santilli nuovo assessore alle Attività Produttive e al Commercio. Cocco delegato al turismo, Sapia alle Politiche Scolastiche

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Il consigliere Alessandro Cocco (Prima Grottaferrata) neodelegato al Turismo. Delega esterna alle Politiche scolastiche al professor Franco Antonio Sapia

GROTTAFERRATA (RM) – Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti ha firmato nei giorni scorsi le deleghe da affidare a rappresentanti proposti dalla lista di maggioranza Prima Grottaferrata.

Entra in giunta nel ruolo di assessore l’avvocato Gianluca Santilli.

Al noto legale romano, primo in Italia a studiare il fenomeno della Bikeconomy (600 mld di euro di valore nella Ue), conosciuto ai Castelli Romani anche come ideatore e promotore in ambito sportivo della manifestazione ciclistica Granfondo Campagnolo – prestigiosissimo appuntamento annuale delle due ruote che unisce proprio le strade della Capitale con quelle castellane – sono state affidate le deleghe alle Attività produttive, Commercio, Sportello unico delle imprese, Aree artigianali, Mercati, Promozione economica e settoriale e Politiche di finanziamento alle PMI.

Il neo assessore ha partecipato lunedì 26 agosto alla sua prima riunione di giunta.

“Sono davvero molto grato al sindaco per la nomina ad assessore del Comune di Grottaferrata che mi gratifica molto” ha commentato Santilli.

“Sono onorato di poter mettere a disposizione di Grottaferrata la mia esperienza e le mie competenze, stimolato dall’ambizioso progetto di riqualificazione e crescita che sta perseguendo l’Amministrazione Andreotti” ha commentato il nuovo assessore a latere della

“Grottaferrata e l’intero territorio dei Castelli – prosegue il nuovo membro della giunta comunale – hanno potenzialità enormi che vanno colte e valorizzate anche alla luce dell’economia sostenibile e della conseguente qualità della vita che ne potrà scaturire”.

“Sin d’ora sono disponibile ad ascoltare le istanze di imprenditori, commercianti, artigiani e di chiunque abbia suggerimenti per fare di Grottaferrata un modello urbano e turistico al quale fare riferimento” conclude.

Entra a far parte dei delegati esterni alla giunta anche il professor Franco Antonio Sapia, docente di Economia del paesaggio all’Università Europea di Roma e dirigente scolastico di lungo corso, al quale il sindaco ha conferito la delega alle Politiche scolastiche.

Al consigliere comunale di Prima Grottaferrata, Alessandro Cocco il sindaco ha affidato le deleghe alla Promozione e Valorizzazione in ambito turistico del Territorio e delle aziende locali.

Al nuovo assessore e ai due neodelegati della giunta Andreotti gli auguri di un proficuo lavoro al servizio della comunità grottaferratese.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Nemi, dopo un anno l’albero mozzato non è stato ancora estirpato: via dei Corsi nel degrado

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

NEMI (RM) – Ormai è passato quasi un anno da quando l’albero pericolante in via dei Corsi a Nemi è stato tagliato, ma le transenne che dovevano essere momentanee sono rimaste lì a circondare delle radici che vanno assolutamente estirpate per rendere fruibile la strada percorsa da tutti i residenti di Parco dei Lecci e per coloro che da via dei Corsi raggiungono la via De Sanctis che porta al centro di Nemi.

Quell’albero mozzato al centro della strada, già di per sé stretta, è pericoloso e impedisce ai mezzi più grandi il passaggio con tutti i disagi che ne derivano. Che aspetta il Comune di Nemi a rimuoverlo?

Continua a leggere

Castelli Romani

Rocca di Papa, un operatore della mensa positivo: attivate procedure sanitarie

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Un caso di positività ha riguardato un operatore del centro cottura della mensa scolastica dell’istituto comprensivo di Rocca di Papa, sono state attivate tutte le procedure sanitarie per la sanificazione dei locali e la quarantena e monitoraggio degli operatori secondo la vigente normativa.
Sarà garantito regolarmente il servizio di mensa scolastica, attraverso l’attivazione di un centro cottura alternativo, così come il regolare svolgimento dell’attività didattica in tutti i plessi scolastici dell’infanzia e della primaria ad eccezione delle classi già poste in quarantena.

Continua a leggere

Castelli Romani

Genzano: pusher di 23 anni colto sul fatto

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

GENZANO DI ROMA (RM) – I Carabinieri della Stazione di Genzano di Roma hanno
arrestato un ragazzo di 23 anni del posto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di
sostanze stupefacenti. Il giovane è stato individuato dai Carabinieri in via Sforza Cesarini, proprio mentre stava cedendo una dose di marijuana ad un suo “cliente”.
Dopo aver fermato il pusher, i Carabinieri hanno fatto scattare le verifiche anche nel suo
domicilio: nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato altri 9
grammi di “erba”, pronti per essere venduti, e 3.000 euro in contanti, ritenuti provento della
sua attività illecita. Il 23enne è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Continua a leggere

I più letti