Connect with us

Cronaca

Roma, grossa operazione della Finanza: sgominata cellula di narcotrafficanti olandesi

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito complesse indagini all’esito delle quali il Tribunale capitolino, su proposta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 3 soggetti, dediti al traffico di droga sull’asse Olanda – Italia.

I Finanzieri del Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria, attraverso intercettazioni telefoniche, ambientali e servizi dinamici sul territorio, hanno scoperto l’operatività di una cellula criminale in contatto con distributori di Roma e provincia, che riusciva a canalizzare verso il mercato clandestino della Capitale considerevoli quantitativi di droga, in particolare marijuana, provenienti dai Paesi Bassi e occultati all’interno di autovetture appositamente adibite a tale scopo.

Referente a Roma della gang era il cittadino olandese SOETEN Arne – classe 1969, già domiciliato in Italia – che, con l’ausilio del “corriere” di fiducia MARTIN Mauricio Alessandro – connazionale, classe 1977 – e con la collaborazione di LETSCHERT Jermaine – anch’egli olandese, classe 1986 – aveva organizzato un fiorente traffico internazionale di stupefacenti.


Il definitivo riscontro alle ipotesi investigative si è avuto quando le Fiamme Gialle hanno sequestrato, presso il casello autostradale di Roma Nord, una partita di circa 4,8 kg. di marijuana, abilmente occultata all’interno dell’imbottitura dei sedili posteriori di un’autovettura con targa estera, traendo in arresto – in flagranza di reato – il “corriere”.

Essendo i tre destinatari della misura attualmente all’estero, il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Roma ha emesso un Mandato di Arresto Europeo, sulla base del quale le autorità di polizia dei Paesi Bassi e della Spagna, attivate dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e dal Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’Interno, in sinergia con il II Reparto del Comando Generale della
Guardia di Finanza, hanno provveduto alla loro cattura.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Palermo, nubifragio: automobilisti abbandonano le auto e si salvano a nuoto

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

PALERMO – Una bomba d’acqua ha investito una vasta area della Sicilia. A Palermo la situazione più drammatica: in alcuni sottopassi di viale della Regione siciliana, gli automobilisti sono rimasti intrappolati e hanno lasciato le auto salvandosi a nuoto.

La pioggia, iniziata nel primo pomeriggio, è caduta con intensità per circa tre ore.


Innumerevoli gli interventi dei vigili del fuoco. Il Comune di Palermo lamenta il mancato allarme da parte delle autorità preposte. 

Continua a leggere

Cronaca

Canosa di Puglia, furgone travolge bici elettrica: morti tre ragazzi

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Tre ragazzi sono morti sulla strada statale 170 tra Andria e Barletta, all’altezza di Canosa di Puglia, investiti all’alba da un furgone mentre erano a bordo di una bicicletta elettrica.

Stando a quanto ricostruito, l’impatto è avvenuto intorno alle 5 del mattino

I passeggeri a bordo del furgone stavano andando a lavorare quando, per cause in corso di accertamento, hanno travolto la bici elettrica con a bordo tre ragazzi. Uno dei due deceduti aveva 19 anni ed era di Barletta; dell’altro è in corso l’identificazione perché non aveva documenti e il terzo è un 17enne di Barletta morto all’ospedale Bonomo di Andria, dove era stato trasferito.

Anche il conducente del furgone è in ospedale per accertamenti, mentre le due persone che viaggiavano con lui sono in caserma a Barletta per aiutare i Carabinieri a ricostruire la dinamica dell’incidente.

Continua a leggere

Cronaca

Milano, estate sforzesca al Castello: musica, danza e cinema fino al 21 settembre

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Quest’estate a Milano c’è Aria di Cultura: proseguono fino al 21 settembre gli 80 eventi, partiti lo scorso 15 giugno, di Estate Sforzesca al Castello con musica, danza e cinema; le proposte di design,  filosofia e musica in Triennale; il caleidoscopico programma della Milanesiana sul tema dei colori.

Musica e concerti. Concerti in Palazzina Liberty e a Palazzo Marino, passando per i Pomeriggi musicali alle Stelline sino ai concerti diffusi di Filarmonica della Scala e il magico settembre musicale di MiTo

Mostre e arte, George De La Tour, Tuthankamon e Roberto Cotroneo a Palazzo Reale. Da giugno un omaggio alla prima donna dell’agenzia Magnum Photos, Inge Morath al Museo Diocesano; i quadri di Letizia Fornasieri, grande amica di William Congdon; e poi Franco Guerzoni al Museo del ‘900

Teatro, il Piccolo va in scena in via Rovello e nei cortili dei quartieri, il Parenti ci invita ai bordi della piscina dei Bagni Misteriosi con giocolieri e ballerine, infine, il Teatro Menotti ci ospita all’Orto Botanico di Città Studi

Cinema all’aperto con AriAnteo a Palazzo Reale, Chiostro dell’incoronata e in Triennale. Oppure in auto al Drive In del Parco Nord

Contaminazioni artistiche e danza nel cortile del Mare culturale Urbano in via Bergognone e Performing PAC Made of Sound con 5 artisti in un percorso multisensoriale

In Aria di Cultura sono incluse alcune “City” e “Week” riprogrammate a seguito del lockdown: MuseoCity dal 31 luglio al 2 agosto; ArtWeek dal 7 al 13 settembre e MovieWeek dal 14 al 20 settembre.

Continua a leggere

I più letti