1

Scomparsa di Luigi Fusco. Caporicci (Gotto d’Oro): ““Una grave perdita per tutto il comprensorio”

Morto ieri all’età di 73 anni. a seguito di una malattia, Luigi Fusco produttore appassionato del vino Frascati.

La passione e il profondo interesse di Fusco per il vino risalgono a una ventina di anni fa quando era ingegnere nell’Agenzia Spaziale Europea a Frascati, dove promuoveva l’utilizzo dei dati satellitari per le applicazioni nell’agricoltura e nella viticoltura, in particolare attraverso l’osservazione dei vigneti.

Lui e la moglie Maria Teresa, entrambi pugliesi d’origine, avevano questo legame, queste forti radici di vite che poi riuscirono a tradurre in Merumalia, cioè ‘vino e altro’. Una cantina sostenibile e con un messaggio, perché non fosse solo vino, ma la possibilità di ruotare attorno ad esso con tante altre suggestioni.

Fusco ha ricoperto anche la prestigiosa carica di presidente del Consorzio di promozione e tutela del Frascati doc e docg e ha collaborato per lungo tempo con la storica cantina Gotto d’Oro. “Una grave perdita per tutto il comprensorio. Una persona seria e laboriosa, impegnata ed attiva”. Così il presidente della Gotto d’Oro l’ingegner Luigi Caporicci ricordando l’amicizia e la lunga collaborazione con Fusco.

Nota stampa del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati “In ricordo dell’amico e produttore (Azienda Merumalia) Luigi Fusco”

Ciao Luigi…

Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati, a nome di tutta la filiera vitivinicola, esprime innanzitutto un sincero ringraziamento per quanto fatto negli anni da Luigi Fusco. Un produttore, con la sua azienda Merumalia, e un uomo, nonostante le sue origini non fossero castellane, da sempre appassionato interprete delle migliori espressioni delle vigne di Frascati. La sua improvvisa scomparsa, non legata all’emergenza sanitaria ma ancor più difficile da accettare vista l’impossibilità di condividere il lutto con un abbraccio, lascia un vuoto di idee e di affetti. Il Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati, a cominciare dal Consiglio di Amministrazione ma includendo tutti gli operatori della filiera, si stringe nel dolore alla famiglia Fusco e a quanti erano legati all’amico e produttore”.