1

FRASCATI, RUGBY. CAMBIO DEL TECNICO: LUCIANO BRONZINI AL POSTO DI MICHELE CUTTITTA

Redazione

Frascati (RM) – Il Presidente della Rugby Città di Frascati rende nota la determinazione assunta dal consiglio di amministrazione di interrompere il rapporto di collaborazione con il responsabile tecnico del 1° XV Sig. Michele Cutitta al quale vanno, comunque, i più sentiti ringraziamenti per l’apprezzata opera sin qui svolta ed i più sinceri auguri per i suoi prossimi impegni. Tale determinazione è stata assunta con il supporto del neo costituito comitato tecnico, composto per la prima volta dai rappresentanti dell’intero movimento (Tecnici, Dirigenti e Veterani). Ad allenare il 1° XV è stato chiamato il frascatano Luciano Bronzini, coerentemente alla policy societaria tendente alla valorizzazione delle risorse espresse dal proprio territorio e dalla propria storia sportiva. "Esprimo estrema soddisfazione per il lavoro di collegialità espresso dal Comitato Tecnico per il contributo offerto da tutti i membri, in particolare dai Veterani. Siamo sulla strada giusta per costruire un grande Club ove è indispensabile l'apporto di esperienza di tutti" le parole del Presidente.
 




FRASCATI, RUGBY : PRIMI DUE PUNTI STAGIONALI. COACH CUTTITTA: «SERVE PIÙ CONCRETEZZA»

Redazione

Primi due punti stagionali per il Rugby Città di Frascati che ha impattato 17-17 sul campo della Primavera Rugby anche se qualche rammarico per la squadra di coach Michele Cuttitta è rimasto. «La prestazione è stata sicuramente migliore rispetto a quella dell'esordio col Segni – rimarca il tecnico frascatano -, ma non abbiamo concretizzato la mole di gioco prodotta durante l'incontro. Abbiamo fatto tanto possesso, occupando a lungo la metà campo avversaria, ma abbiamo commesso alcuni errori nei momenti decisivi. Il primo tempo lo abbiamo chiuso sotto per 14-0, nella ripresa siamo stati bravi a recuperare, ma c'è la sensazione che potevamo vincere. In ogni caso il pareggio è un risultato che ci può stare». Cuttitta ha chiaro in mente ciò che è mancato ai giallorossi. «Credo soprattutto la freddezza e la determinazione nella fase cruciale della chiusura dell'azione – sottolinea il coach – anche se ho visto comunque diverse cose positive e ho apprezzato che fisicamente stiamo già bene». Il prossimo turno (domenica alle 15,30 allo Stadio del Rugby di Cocciano) prevede la dura sfida al Gran Sasso. «Loro sono partiti male perdendo col Colleferro, ma domenica scorsa già si sono riscattati con la Partenope. Quella abruzzese è un'ottima squadra con una mischia pesante e forte e certamente sarà una gara dura, ma noi cercheremo di dare il massimo. Obiettivi? E' ancora presto per parlarne, questo è un torneo difficile in cui ogni domenica sarà battaglia. Noi dovremo vivere alla giornata pensando gara dopo gara».

LE ALTRE SELEZIONI – Tra le altre selezioni ancora una buona prova per l'Under 20 di coach Alejandro Villalon che ha sconfitto 28-5 la Primavera, mentre il punteggio non ha premiato l'Under 16 di coach Angelo Maugeri che nel primo turno del campionato d'Eccellenza è stata sconfitta per 34-25. I prossimi impegni di queste due selezioni sono rispettivamente in casa contro il Cus Catania e in campo esterno contro il Villa Pamphili.
 




RUGBY CITTÀ DI FRASCATI SSD, LA SERIE B VINCE AGEVOLMENTE IL TEST COL LATINA

Redazione

Secondo ed ultimo impegno amichevole per la serie B del Rugby Città di Frascati prima dell'inizio del campionato. Dopo il severo test sul campo della Capitolina (compagine di serie A), la squadra di coach Michele Cuttitta ha sfidato il Latina (squadra di serie C) vincendo con il largo punteggio di 52-0 con otto mete realizzate (da otto giocatori diversi) e sei piazzati messi a segno da Paoli. «Ovviamente affrontavamo un avversario di livello diverso dalla Capitolina – dice il tecnico del Rugby Città di Frascati -, ma sono comunque rimasto piacevolmente sorpreso da quanto ho visto in mischia chiusa. Ho visto i progressi che mi aspettavo anche se il test lascia il tempo che trova, piuttosto dovremmo migliorare sulle touche dove ho riscontrato qualche problemino. La stra presa, comunque, è quella giusta». Dal punto di vista fisico, com'è ovvio che sia, ai giallorossi manca ancora qualcosa. «La squadra – spiega Cuttitta – non potrà essere al top della forma nemmeno il giorno della prima gara ufficiale del prossimo 7 ottobre (a Frascati contro il Segni, ndr), figuriamoci ora. Stiamo lavorando per essere al massimo dal punto di vista fisico fino alla fine della stagione e quindi non si deve essere al 100% ora». E a proposito dell'esordio di campionato, la squadra di coach Cuttitta nel prossimo week-end volutamente non giocherà amichevoli per evitare problemi fisici di ogni tipo. «In questa settimana stiamo aumentando i carichi di lavoro – rimarca Cuttitta – proprio perché la prima di campionato ci sarà il 7 ottobre e abbiamo ancora qualche giorno. Cosa sappiamo del Segni? Non dovrebbero aver cambiato molto rispetto alla scorsa stagione: hanno una mischia pesante, ma anche una buona apertura. E' un avversario pericoloso, ma ci faremo trovare pronti». La società, intanto, ha messo on line il nuovo sito internet www.rugbycittadifrascati.it, completamente rinnovato nella sua veste grafica e nei contenuti. E assieme al portale sono nati (ma erano già on line da qualche giorno) anche la pagina Facebook ufficiale e il profilo twitter del Rugby Città di Frascati.
 




CASTELLI ROMANI, RUGBY CITTÀ DI FRASCATI SSD, COACH CUTTITTA: “IL NOSTRO OBIETTIVO? CERCARE DI FARE IL MASSIMO”

Sull'agenda del Rugby Frascati ci sono due amichevoli, quella del 16 settembre sul campo della Capitolina e quella del 23 sul terreno di gioco del Latina prima dell'esordio ufficiale in serie B.

 

Redazione

La Federugby ha reso nota la composizione dei quattro gironi di serie B per la stagione 2012-13. Il Rugby Città di Frascati è stato inserito nel gruppo 4, quello comprendente le squadre del centrosud. Assieme ai giallorossi del presidente Antonio Colleluori e dell'amministratore delegato Emanuela Musetti ci saranno Rieti, Palermo, Messina, Primavera Rugby, Colleferro, Gran Sasso, San Giorgio, Benevento, Partenope, Cus Roma e quel Segni che sarà il primo avversario della stagione ufficiale (appuntamento allo Stadio del Rugby di Cocciano il 7 ottobre alle ore 15,30). «Direi che i valori dovrebbero essere grosso modo quelli della scorsa stagione – analizza il coach frascatano Michele Cuttitta -, probabilmente il Benevento ha costruito una squadra importante, ma noi guardiamo in casa nostra senza porci obiettivi, ma cercando di fare il massimo. A livello logistico avremo tre trasferte, le due siciliane e quella di Reggio Calabria, non proprio comode, ma ce lo aspettavamo». Cuttitta, da questa stagione insediatosi sulla panchina frascatana, sta lavorando da poco più di una settimana col nuovo gruppo. «La preparazione atletica è fondamentale per gettare una buona base in vista della stagione. Manca ancora qualche ragazzo all'appello e in questa settimana qualcuno si aggregherà, ma il lavoro fisico è decisivo per sviluppare il rugby che ho in mente». Il primo impatto coi suoi nuovi giocatori, comunque, è stato positivo. «A livello atletico – sottolinea Cuttitta – ho trovato i ragazzi globalmente in buone condizioni. Tra l'altro non ci sono grandi differenze nello stato di forma e questo agevolerà il nostro lavoro». Sull'agenda del Rugby Frascati ci sono due amichevoli, quella del 16 settembre sul campo della Capitolina e quella del 23 sul terreno di gioco del Latina prima dell'esordio ufficiale in serie B. Intanto da questa settimana è iniziata anche l'avventura stagionale dell'Under 14 di coach Giorgio Farina e dei suoi assistenti Simone D'Agostino e Francesco Orlando, mentre dalla prossima partirà tutto il Settore Propaganda.




FRASCATI RUGBY: CITTÀ DI FRASCATI SSD, LA PRIMA SQUADRA AFFIDATA A COACH MICHELE CUTTITTA

Redazione

E' stato presentato alla squadra il nuovo staff tecnico delle squadre Senior del Rugby Città di Frascati. La novità sta nella “guida” della prima squadra che militerà nel campionato di serie B: non ci sarà più Gianni Panattoni, al suo posto è stato chiamato l'ex tecnico dell'Anzio Michele Cuttitta. «Cercavamo una persona seria, con esperienza e soprattutto fuori dall'ambiente frascatano – spiega il direttore sportivo Bruno Formicola -. Tra l'altro Cuttitta è un “secondo livello” e la sua carriera parla da sola». Il neo allenatore tuscolano, che sarà affiancato dall'assistente Luca Corona, ha espresso i suoi concetti alla squadra. «L'obiettivo è quello di lavorare tanto e duramente, ma sempre divertendosi – dice Cuttitta – e nel rispetto dei ruoli. Voglio vedere una squadra che non si arrenda mai, come d'altronde è nel dna del Frascati: da parte mia spero di poter mettere i ragazzi nella condizione di esprimere il notevole potenziale che hanno. L'accordo? E' nato tutto nell'ultima settimana, la società mi ha esposto un progetto importante di crescita e mi piacerebbe farne parte. L'obiettivo minimo è quello di migliorare la posizione dello scorso anno, ma voglio conoscere il gruppo a partire dal 20 agosto, giorno di inizio della preparazione». L'Under 23, invece, sarà seguita maggiormente da coach Giorgio Farina e dall'assistente Simone D'Agostino. Alla squadra hanno parlato anche l'amministratore delegato Emanuela Musetti e il vice-presidente Giorgio Rubini. «Cercheremo di mettervi nelle condizioni di giocare il più tranquillamente possibile – ha promesso la Musetti – e ci auguriamo una costanza di rendimento e di impegno da parte di tutti voi». «Il nostro intento è quello di crescere e arrivare a un ottimo livello organizzativo entro due o tre anni – ha ribadito Rubini -, ci rimboccheremo le maniche per far funzionare tutto nella maniera migliore possibile».