1

ALATRI, ANAGNI E SORA: IL CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DELL'ARMA DEI CARABINIERI

Frosinone – I Carabinieri nell'ambito del controllo del territorio hanno conseguito i seguenti risultati

COMPAGNIA DI ALATRI
–    decorsa notte in Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia, traevano in arresto L.D., 32enne di Fiuggi poiché resosi responsabile della “violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno”. Il predetto, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno in Fiuggi, irrogata dal Tribunale di Frosinone data 22.02.2011, violava gli obblighi imposti allontanandosi arbitrariamente dal comune di Fiuggi, venendo sorpreso in Alatri; 

COMPAGNIA DI ANAGNI
–    decorsa notte in Ferentino, i militari del NORM della Compagnia di Anagni, nel corso di un servizio di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà un 33enne di Anagni per “guida senza patente (poiché revocata), nonché per inosservanza della normativa sulla assicurazione obbligatoria degli autoveicoli”;
–    mattinata odierna in Anagni, i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà un 45enne di Napoli già censito per reati contro la proprietà, poiché ritenuto responsabile di “tentata truffa”. Il predetto, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, veniva sorpreso in possesso di due computers ed un tablet, nonché di sette custodie della stessa marca e modello dei computers, ma contenenti all’interno solo scatole di sale, il tutto sottoposto a sequestro. Nel medesimo contesto veniva altresì avanzata nei confronti del predetto la proposta per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel centro per anni tre;

COMPAGNIA DI SORA
–    mattinata odierna in Sora, i militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, segnalavano alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Frosinone  ai sensi dell’art.75 DPR 309/1990 tre giovani di Castelliri poiché trovati in possesso di  grammi 1,0 (uno) di “hashish, grammi 1,0 (uno)  di “marijuana”, nonché di uno spinello già confezionato, il tutto sottoposto a sequestro;

–    mattinata odierna in Arpino,  i militari della locale Stazione, nel corso di servizio per il controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, intercettavano e controllavano un cittadino rumeno domiciliato a Pontecorvo già censito, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili di quel Centro. Ricorrendone i presupposti di legge, lo stesso veniva proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.