1

Anguillara Sabazia, il Parco da l’ok per le “grandi pulizie” agli arenili e il Commissario prefettizio assicura sostegno: soddisfazione da parte dei balneari

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – L’Ente Parco di Bracciano e Martignano ha dato l’ok per la pulizia delle spiagge di Anguillara Sabazia. I gestori possono quindi sistemare gli arenili osservando le prescrizioni dell’Ente sovracomunale.

Ieri mattina il commissario prefettizio di Anguillara Sabazia dr. Gerardo Caroli ha ricevuto i rappresentanti delle attività di ristorazione e balneari per ascoltare le esigenze e per cercare di fornire un supporto: “Siamo contenti – ha detto il presidente dell’associazione balneari di Vigna di Valle Carlo Franco – per la disponibilità manifestata dal commissario nel venire incontro, per quanto possibile, alle nostre richieste”.

Con tutta probabilità nei prossimi giorni verranno effettuati interventi di ordinaria manutenzione come il taglio delle siepi e la pulizia degli spazi attigui agli arenili.

Tra le proposte avanzate al Caroli c’è anche quella condivisa da diversi membri dell’associazione commercianti di Anguillara Sabazia di ottenere più suolo pubblico senza aggravio di tasse per poter disporre i tavolini all’aperto rispettando le giuste distanze.

Stessa richiesta per i gestori balneari i quali hanno proposto di valutare l’ipotesi di avere un 25 per cento in più di arenile per ciascuna concessione. Infine il nodo parcheggi blu sul lungolago per cui si chiede di istituire le soste libere al fine di agevolare la permanenza dei visitatori. Anche sotto il profilo dell’illuminazione pubblica c’è l’idea dei gestori di mettere a proprie spese una illuminazione con pannelli solari ma su questo dovrà pronunciarsi il Parco.