1

Roma, arrestato 52enne per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia

Il padre, la madre e il fratello dell’uomo erano piombati in un vero e proprio incubo a causa delle vessazioni e lesioni subite negli ultimi 3 mesi

ROMA – Arrestato e trasferito in carcere un 52enne denunciato dai propri famigliari per lesioni e maltrattamenti. Nel pomeriggio di ieri, su delega della Procura della Repubblica di Roma, i Carabinieri della Tenenza di Ciampino hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma nei confronti dell’uomo già noto alle Forze dell’Ordine, poiché gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Al provvedimento si è arrivati a seguito della denuncia sporta ai Carabinieri dai familiari conviventi dell’uomo – il padre, la madre e il fratello– che, esausti, hanno deciso di chiedere aiuto ai militari, raccontando che il 52enne li aveva fatti piombare in un incubo: liti, vessazioni e lesioni che le vittime hanno subìto negli ultimi 3 mesi, per motivi che sarebbero da ricondurre a problemi legati all’abuso di alcolici.

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Tenenza di Ciampino si sono, quindi, presentati all’uscio dell’uomo, che abita nel comune di Roma, al quale è stato notificato il provvedimento e successivamente è stato condotto nel carcere di Civitavecchia.