1

Udine, anziana uccisa a coltellate: arrestato vicino di casa

Poco prima di mezzogiorno, l’uomo era stato arrestato dai poliziotti delle Volanti per evasione dagli arresti domiciliari

UDINE – Lauretta Toffoli, 74 anni, residente a Udine, è stata ritrovata priva di vita dal figlio all’interno del suo appartamento al secondo piano di un condominio Ater.

La donna era seminuda e presentava diverse ferite da arma da taglio

Sul posto sono intervenuti i sanitari, i Vigili del fuoco, i Carabinieri e la Polizia, con la Scientifica. Secondo quanto affermato dal figlio, dall’abitazione sono spariti televisori e altri averi dell’anziana. Da quanto si apprende, dopo la perizia del medico legale, il delitto potrebbe risalire alla notte scorsa. Il figlio dell’anziana è stato condotto in Questura per ricostruire l’accaduto.

Dall’attività di polizia giudiziaria, coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica Claudia Finocchiaro, sono emersi nel corso del pomeriggio di ieri gravi indizi di colpevolezza per l’omicidio nei confronti di un cittadino italiano 40enne, residente nello stesso stabile della vittima, al piano inferiore, che, poco prima di mezzogiorno, era stato arrestato dai poliziotti delle Volanti per evasione dagli arresti domiciliari ai quali era ristretto nel proprio appartamento.

In tarda serata l’uomo, sottoposto ad interrogatorio alla presenza del difensore di fiducia si avvaleva della facoltà di non rispondere. Poco dopo, in esecuzione del fermo di indiziato di delitto disposto dal PM, è stato trasferito in carcere. Al momento sono in corso ulteriori indagini da parte della Polizia di Stato.